Gran Reserva

Sigari

Moderatori: stjep, bob_rock, quinator

Rispondi
Gigantes
Messaggi: 10
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:52
Nome: Mirko
Cognome: Bonicolini
Città: Arezzo
Prov.: AR
N. Tessera Club: 0

Gran Reserva

Messaggio da Gigantes » 13 mag 2015, 14:30

Cosa pensate del Montecristo Piramides Gran Reserva e del Partagas Lusitanias Gran Reserva?
So che sono sicuramente fuori dalla mia portata di neofita (oltre che economica), ma visto che avrei la possibilità di acquistarli pensate che sarebbe un buon investimento per il futuro?
Come investimento intendo non necessariamente collezionistico/economico, ma anche gustativo.
In pratica tra x anni quando (spero) sarò in grado di apprezzare le qualità sarò contento di aver speso una cifra così "ingente"? Sigari di questa categoria se adeguatamente conservati quanto possono invecchiare?
So che è una domanda stupida, ma potenzialmente potrei lasciarne qualcuno ai miei (se mai nasceranno :wink: ) figli?
Invece se tra x anni cambiassero le mie prospettive e mi "pentissi" potrei rientrare dell'investimento fatto?
A tal proposito la scatola ha valore (economico) solo se intonsa e completa oppure possono aver valore anche due/tre sigari?
Ultimissima questione a riguardo i "puntini bianchi da fermentazione" (scusate il linguaggio volgare) il fatto che siano presenti non inficiano in nessun modo sulla qualità giusto? Ma sarebbe il caso di "spolverarli" oppure vanno puliti solo prima della fumata?

Grazie mille per il tempo che mi dedicherete

Lazzaro Santandrea
Messaggi: 1808
Iscritto il: 14 lug 2011, 14:33
Nome: Cristian
Cognome: Marini
Città: Brescia
Prov.: Bedizzole
Nazione: Italia
Cigar Club CCA: Brixia Cigar Club
N. Tessera Club: 1
Località: Brescia

Re: Gran Reserva

Messaggio da Lazzaro Santandrea » 14 mag 2015, 08:42

Credo che ai fini collezionistici la scatola abbia valore se rimane intonsa.

Riguardo alla qualità dei prodotti, non ho provato il Partagas ma ne ho solo sentito parlare in modo eccellente.
Di Monte ne ho provati 3 uno favoloso, uno cosi cosi, uno molto buono. Un pò come succede per i Monte 2 di produzione ordinaria :lol:

Sull'invecchiamento ci sono testimonianze di fumatori seri, competenti e scevri da qualunque concetto meramente onanistico, che mi hanno detto di aver fatto fumate spettacolari anche con sigari che avevano superato i 20 anni di invecchiamento. Tutto dipende da come sono invecchiati. Noi stessi domenica al Club, abbiamo, grazie alla generosità si un nostro socio, potuto provare un Connoseaur 1 di Upmann del 2000. Era fotonico.
Sono molto importanti i parametri ed il rapporto UR/Temperatura. Ci sono parecchi 3D che trattano nello specifico questo tema.


Riguardo ai puntini bianchi sono residui di fermentazione che è già avvenuta. Sarebbe corretto rimuoverli delicatamente con un panno o con un pennellino.

Buone fumate
"L'amicizia è la cosa più difficile al mondo da spiegare. Non è qualcosa che si impara a scuola. Ma se non hai imparato il significato dell'amicizia, non hai davvero imparato niente" M. Alì

sociologist
Messaggi: 2954
Iscritto il: 26 gen 2006, 16:03
Nome: nino
Cognome: inzerillo
Città: palermo
Prov.: palermo
Cigar Club CCA: Socio Onorario di ASCC e CCA VIRTUAL CLUB
N. Tessera Club: 0
Contatta:

Re: Gran Reserva

Messaggio da sociologist » 14 mag 2015, 09:57

[quote="Lazzaro Santandrea"]Credo che ai fini collezionistici la scatola abbia valore se rimane intonsa.

Riguardo alla qualità dei prodotti, non ho provato il Partagas ma ne ho solo sentito parlare in modo eccellente.



Condivido: solo una scatola intera e ottimamente conservata ha un valore che può incrementare nel tempo.
Sia i Montecristo sia i Partagàs sono sigari superlativi, in particolare i secondi -a mio personale modo di vedere-ergo, se ne trovassi io ne comprerei ancora -al prezzo iniziale- :D

Gigantes
Messaggi: 10
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:52
Nome: Mirko
Cognome: Bonicolini
Città: Arezzo
Prov.: AR
N. Tessera Club: 0

Re: Gran Reserva

Messaggio da Gigantes » 14 mag 2015, 11:28

Innanzitutto grazie mille per il vostro aiuto!
Ricapitolando (vediamo se ho capito...)
Meglio i Lusitanias GR (costano qualcosina meno e sono più affidabili), con i monte GR si rischiano alti (meravigliosi) e bassi (sconfortanti visto il prezzo) questo a livello gustativo
A livello economico se presi al listino diadema mi sembra di capire che siano da prendere
A livello collezionistico la situazione mi pare di capire si faccia più complessa... Allora se li conservo per me tutto ok, conservarmi per i "posteri" probabilmente non ha senso visto anche se ben conservati a temperatura ed UR basse sarà difficilissimo che arrivino in salute a 30 anni (tanto per dire). Invece dal punto di vista della potenziale rivalutazione mi pare di capire che ci potrà essere solo se acquisto la scatola intera e mi privo di assaggiarli (temo sarebbe troppo faticoso :wink: )
Su quest'argomento vorrei capire meglio una cosa (in generale e non solo in merito a queste GR) se acquisto un box intero completo, ma lo apro per ispezionare il contenuto in quello stesso istante corrompo il suo valore collezionistico?
E poi se oltre ad ispezionare fumo anche un sigaro rendo il box "non vendibile" o meno costoso?
Per esempio i Lusitanias GR mi pare costino 43 CAD se PER ASSURDO tra 10 anni valessero 100 CAD (numero a caso) in box integro, in box avviato varrebbero 50 (comunque mi farebbero rientrare)? Oppure sarebbero senza valore?
Io comprerei per il gusto di possederli e fumarli, ma è chiaro che mi farebbe piacere pensare che se qualcosa nella vita (non sia mai) dovesse andare "storto" potrei liquidare le mie passioni (Bt, orologi, sigari etc che siano)
In sintesi non faccio il tabaccaio, ma se ne avessi bisogno mi farebbe stare più tranquillo sapere che ho dei paracadute :wink: (discorso sciocco probabilmente)
Infine per i residui di fermentazione sarebbe il caso quindi di rimuoverli subito e non aspettare il giorno della fumata, giusto?

Grazie ancora e scusate se vi sommergo di domande...

sociologist
Messaggi: 2954
Iscritto il: 26 gen 2006, 16:03
Nome: nino
Cognome: inzerillo
Città: palermo
Prov.: palermo
Cigar Club CCA: Socio Onorario di ASCC e CCA VIRTUAL CLUB
N. Tessera Club: 0
Contatta:

Re: Gran Reserva

Messaggio da sociologist » 14 mag 2015, 11:37

In sintesi: io, al prezzo di lancio, li comprerei entrambi.
Se le apri per ispezionarle non perdono alcun valore.
Dovresti davvero munirti di apparati efficienti per la conservazione.
Per quel che afferisce le quotazioni degli orologi , passione che ci accomuna, sai quanto me che dipende dalla marca, dal modello, dalle particolarità (6 rovesciato di un quadrante daytona) dallo stato d'uso e dai documenti o dalla scatola in tuo possesso.

Lazzaro Santandrea
Messaggi: 1808
Iscritto il: 14 lug 2011, 14:33
Nome: Cristian
Cognome: Marini
Città: Brescia
Prov.: Bedizzole
Nazione: Italia
Cigar Club CCA: Brixia Cigar Club
N. Tessera Club: 1
Località: Brescia

Re: Gran Reserva

Messaggio da Lazzaro Santandrea » 14 mag 2015, 11:39

Alt! Aspetta a liquidare cosi i Monte 2. Io ne ho fumati 3, pochissimi per fare un campione.

Riguardo al discorso collezionistico credo proprio che il box intonso sia la scelta da fare.
Mi sa che se li vuoi fumare ti devi prendere due scatole... :lol:

Per la polverina, rimuovila pure quando vuoi. :wink:

Per le domande, non ti preoccupare. E' un piacere. [ok] [ok] [ok]
"L'amicizia è la cosa più difficile al mondo da spiegare. Non è qualcosa che si impara a scuola. Ma se non hai imparato il significato dell'amicizia, non hai davvero imparato niente" M. Alì

sociologist
Messaggi: 2954
Iscritto il: 26 gen 2006, 16:03
Nome: nino
Cognome: inzerillo
Città: palermo
Prov.: palermo
Cigar Club CCA: Socio Onorario di ASCC e CCA VIRTUAL CLUB
N. Tessera Club: 0
Contatta:

Re: Gran Reserva

Messaggio da sociologist » 14 mag 2015, 11:40

Lupus in fabula
Allegati
image.jpg

Gigantes
Messaggi: 10
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:52
Nome: Mirko
Cognome: Bonicolini
Città: Arezzo
Prov.: AR
N. Tessera Club: 0

Re: Gran Reserva

Messaggio da Gigantes » 14 mag 2015, 12:28

:D sono davvero troppo belli, da quando li ho visti non me li tolgo dalla testa :oops: e poi che aroma....
Purtroppo due scatole sono fuori dalla mia portata (per la verità anche una sola lo sarebbe, ma... :lol: )
In ogni modo ne ho trovata solo una in vendita quindi il problema non si pone (PER FORTUNA :oops: )
Per il box quindi se per ispezionarlo si rompono anche gli adesivi habanos non ci sono problemi?
Invece se ne fumo uno non si incrementa il valore degli stessi oppure lo perdono proprio?

Per la conservazione al momento ho tutto dal mio tabaccaio, ma non poterli avere a casa è davvero un peso sempre più "intollerabile" tanto che sto cercando di dotarmi di qualcosa di abbastanza serio (almeno lo spero) per casa http://www.forum-cca.it/forum/viewtopic ... &t=1013057 (spero di non aver violato qualche regola col link nel caso mi scuso e lo rimuovo) se hai consigli sarebbero preziosissimi

Anche sugli orologi sono abbastanza ignorante compro ciò che mi piace (le rarissime volte che posso/potevo :( ), per il piacere di averli e non per speculare, ma sapere che non mando i soldi in fumo (scusate l'inappropriata espressione) è consolatorio o scioccamente incoraggiante (come non avessi già le mani bucate :roll: )
Mi ritengo preparato solo sulle Bt, ma "immagino" che alla fine tutti i settori seguano regole simili... Ed in definitiva è la legge di mercato del rapporto domanda offerta per cui la rarità influenza sensibilmente questo rapporto e conservazione (in senso ampio) ed integrità ovviamente aumentano la rarità insieme alla "sostanza".
Detto questo il mondo dei sigari in questo momento per me è una montagna che mi attira ma verso cui mi sto incamminando, ma ancora non ho scalato neppure un cm...

Grazie dei consigli e della cortesia

sociologist
Messaggi: 2954
Iscritto il: 26 gen 2006, 16:03
Nome: nino
Cognome: inzerillo
Città: palermo
Prov.: palermo
Cigar Club CCA: Socio Onorario di ASCC e CCA VIRTUAL CLUB
N. Tessera Club: 0
Contatta:

Re: Gran Reserva

Messaggio da sociologist » 14 mag 2015, 13:30

Gigantes ha scritto::D sono davvero troppo belli, da quando li ho visti non me li tolgo dalla testa :oops: e poi che aroma....
Purtroppo due scatole sono fuori dalla mia portata (per la verità anche una sola lo sarebbe, ma... :lol: )
In ogni modo ne ho trovata solo una in vendita quindi il problema non si pone (PER FORTUNA :oops: )
Per il box quindi se per ispezionarlo si rompono anche gli adesivi habanos non ci sono problemi?
Invece se ne fumo uno non si incrementa il valore degli stessi oppure lo perdono proprio?

Per la conservazione al momento ho tutto dal mio tabaccaio, ma non poterli avere a casa è davvero un peso sempre più "intollerabile" tanto che sto cercando di dotarmi di qualcosa di abbastanza serio (almeno lo spero) per casa http://www.forum-cca.it/forum/viewtopic ... &t=1013057 (spero di non aver violato qualche regola col link nel caso mi scuso e lo rimuovo) se hai consigli sarebbero preziosissimi

Anche sugli orologi sono abbastanza ignorante compro ciò che mi piace (le rarissime volte che posso/potevo :( ), per il piacere di averli e non per speculare, ma sapere che non mando i soldi in fumo (scusate l'inappropriata espressione) è consolatorio o scioccamente incoraggiante (come non avessi già le mani bucate :roll: )
Mi ritengo preparato solo sulle Bt, ma "immagino" che alla fine tutti i settori seguano regole simili... Ed in definitiva è la legge di mercato del rapporto domanda offerta per cui la rarità influenza sensibilmente questo rapporto e conservazione (in senso ampio) ed integrità ovviamente aumentano la rarità insieme alla "sostanza".
Detto questo il mondo dei sigari in questo momento per me è una montagna che mi attira ma verso cui mi sto incamminando, ma ancora non ho scalato neppure un cm...

Grazie dei consigli e della cortesia
Se ne fumi uno , la scatola non ha più valore collezionistico, conviene che li fumi tutti e non ci pensi più. Li puoi centellinare e goderteli.
Gli orologi? Le Marche sono sempre quelle ed è inutile che le elenchiamo, paghi solo la manutenzione regolare e non ci sono ulteriori balzelli da versare, anche in questo caso se non lo indossi mai, un orologio -in astratto- ha un valore maggiore. Il punzone di Ginevra e' già un buon elemento discriminante, poi ci sono le mode ( daytona paul newman, freccione, submariner "bond" etc etc)

Gigantes
Messaggi: 10
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:52
Nome: Mirko
Cognome: Bonicolini
Città: Arezzo
Prov.: AR
N. Tessera Club: 0

Re: Gran Reserva

Messaggio da Gigantes » 14 mag 2015, 13:47

... e penso che farò così
Come con gli orologi che indosso regolarmente :oops:
Si vive una volta sola

P.s. Hai qualche consiglio per l'humidor?

sociologist
Messaggi: 2954
Iscritto il: 26 gen 2006, 16:03
Nome: nino
Cognome: inzerillo
Città: palermo
Prov.: palermo
Cigar Club CCA: Socio Onorario di ASCC e CCA VIRTUAL CLUB
N. Tessera Club: 0
Contatta:

Re: Gran Reserva

Messaggio da sociologist » 14 mag 2015, 14:21

Armadio, se ti iscrivi a CCA, godi pure di un congruo sconto. Per le marche e gli sconti puoi cercare nel forum

Gigantes
Messaggi: 10
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:52
Nome: Mirko
Cognome: Bonicolini
Città: Arezzo
Prov.: AR
N. Tessera Club: 0

Re: Gran Reserva

Messaggio da Gigantes » 14 mag 2015, 22:59

Idee per l'armadio? Ci si può fare con 2k?
Sai quanto è precisamente lo sconto congruo?
Dovrei contattare qualcuno in pvt?

borgo
Messaggi: 337
Iscritto il: 14 feb 2006, 14:19
Nome: PAOLO
Cognome: Festoni
Indirizzo: Via Bollani 9
Città: BRESCIA

Re: Gran Reserva

Messaggio da borgo » 15 mag 2015, 06:40

Ho provato solo il Partagas ed e' stata una granbella fumata, arricchita dal contorno ( cena di Natale del nostro Brixia CC ) !! Se ne trovassi in ottimo stato non ci penserei due volte a comprarne. [ok]

sociologist
Messaggi: 2954
Iscritto il: 26 gen 2006, 16:03
Nome: nino
Cognome: inzerillo
Città: palermo
Prov.: palermo
Cigar Club CCA: Socio Onorario di ASCC e CCA VIRTUAL CLUB
N. Tessera Club: 0
Contatta:

Re: Gran Reserva

Messaggio da sociologist » 15 mag 2015, 07:47

Gigantes ha scritto:Idee per l'armadio? Ci si può fare con 2k?
Sai quanto è precisamente lo sconto congruo?
Dovrei contattare qualcuno in pvt?
Dipende dalla quantità di sigari che intendi conservare. Non ricordo con precisione le convenzioni, ti puoi rivolgere a Davide C., segretario di CCA.

Gigantes
Messaggi: 10
Iscritto il: 12 mag 2015, 12:52
Nome: Mirko
Cognome: Bonicolini
Città: Arezzo
Prov.: AR
N. Tessera Club: 0

Re: Gran Reserva

Messaggio da Gigantes » 15 mag 2015, 09:46

Non so quanti sigari vorrò conservare, ma credo che lo spazio non sia mai abbastanza e che nel grande ci sta anche il piccolo (scusa le frasi fatte).
So per certo che mi piace poter scegliere ed avere più orologi di quanti ne posso indossare ;) , più libri di quanti ne potrò leggere, più film di quanti avrò il tempo di vedere, più bt di quante ne potrò bere etc...
Immagino sarà lo stesso con i sigari... Ho già una decina di box senza neppure avere un humidor (come detto me li conserva il tabaccaio nel suo). Cosi magari all'inizio sarà un po' desolante vederlo vuoto, ma in divenire...
Comunque i limiti sono dati dal budget e dallo spazio (non può essere più largo di un'ottantina di cm)

sociologist
Messaggi: 2954
Iscritto il: 26 gen 2006, 16:03
Nome: nino
Cognome: inzerillo
Città: palermo
Prov.: palermo
Cigar Club CCA: Socio Onorario di ASCC e CCA VIRTUAL CLUB
N. Tessera Club: 0
Contatta:

Re: Gran Reserva

Messaggio da sociologist » 15 mag 2015, 10:16

Da quel che intuisco mi pare che duemila euro siano pochi, però ripeto esamina le soluzioni che saprà darti la persona che ti ho indicato . In quanto agli orologi, si rientra o si guadagna solo in rari casi e ne ho indicato qualcuno sopra.

Rispondi