L'ultimo Nicaraguense fumato...

Sigari

Moderatori: stjep, bob_rock, quinator

Claudio76
Messaggi: 694
Iscritto il: 06 ott 2009, 18:30
Nome: Claudio
Cognome: Sgroi
Città: Palermo
Prov.: PA
Nazione: Italia
N. Tessera Club: 799
Località: Granada, Nicaragua

Re: L'ultimo Nicaraguense fumato...

Messaggio da Claudio76 » 26 ott 2013, 19:12

Giovedi' sera ero a cena con degli amici a Esteli', fra i quali il Master Blender di Oliva, e abbiamo fumato l'Oliva Serie V Melanio............chiedete a Abby di importarlo e preparatevi, per me sara' sigaro dell'anno 2013, uno dei migliori che abbia fumato in Nicaragua negli ultimi mesi!
Non lascio mai i sigari al tempo ma mi prendo sempre il tempo di fumarli..........

biker63
Messaggi: 875
Iscritto il: 19 mar 2012, 18:01
Nome: Germano
Cognome: Tamburini
Città: Cesena
Prov.: FC
N. Tessera Club: 689
Località: Cesena

Re: L'ultimo Nicaraguense fumato...

Messaggio da biker63 » 26 ott 2013, 19:30

Ho avuto il piacere di averlo già fumato e se Abby lo importasse, sarebbe molto indovinata come scelta, secondo il mio modesto parere.
Non discutere mai con un idiota.....perchè ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza.

Claudio76
Messaggi: 694
Iscritto il: 06 ott 2009, 18:30
Nome: Claudio
Cognome: Sgroi
Città: Palermo
Prov.: PA
Nazione: Italia
N. Tessera Club: 799
Località: Granada, Nicaragua

Re: L'ultimo Nicaraguense fumato...

Messaggio da Claudio76 » 26 ott 2013, 19:38

biker63 ha scritto:Ho avuto il piacere di averlo già fumato e se Abby lo importasse, sarebbe molto indovinata come scelta, secondo il mio modesto parere.
Secondo me il blend e' tecnicamente perfetto e la costruzione impeccabile.............cosa aggiungere? Evviva i nicaraguensi! ;) [p]
Non lascio mai i sigari al tempo ma mi prendo sempre il tempo di fumarli..........

biker63
Messaggi: 875
Iscritto il: 19 mar 2012, 18:01
Nome: Germano
Cognome: Tamburini
Città: Cesena
Prov.: FC
N. Tessera Club: 689
Località: Cesena

Re: L'ultimo Nicaraguense fumato...

Messaggio da biker63 » 26 ott 2013, 19:49

Intanto stasera mi diletto con un Don Pepin Original Imperiales, delizioso.


Immagine
Non discutere mai con un idiota.....perchè ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza.

Monterrey
Messaggi: 251
Iscritto il: 07 giu 2012, 10:36
Nome: Matteo
Cognome: Porcu
Indirizzo: Via Roma 43
Città: Iglesias
Prov.: CA
N. Tessera Club: 0

Re: L'ultimo Nicaraguense fumato...

Messaggio da Monterrey » 27 ott 2013, 20:01

Claudio76 ha scritto:Giovedi' sera ero a cena con degli amici a Esteli', fra i quali il Master Blender di Oliva, e abbiamo fumato l'Oliva Serie V Melanio............chiedete a Abby di importarlo e preparatevi, per me sara' sigaro dell'anno 2013, uno dei migliori che abbia fumato in Nicaragua negli ultimi mesi!
Fumati alcuni esemplari provenienti da Miami e anch'io ne sono rimasto positivamente impressionato (il robusto era una meraviglia!). [ok]

david1kenobi
Messaggi: 315
Iscritto il: 23 ago 2013, 10:52
Nome: davide
Cognome: mulas
Città: tradate
Prov.: va
Cigar Club CCA: CFLI
N. Tessera Club: 708

Re: L'ultimo Nicaraguense fumato...

Messaggio da david1kenobi » 28 ott 2013, 17:55

Ieri sera in aperitivo con altri fumatori un ottimo e costante Joya de Nicaragua Antano 1970 Robusto Grande. Buono buono!
Diffido sempre di chi dice di non bere e non fumare. Ha quasi sempre qualcosa da nascondere.

buzz
Messaggi: 8995
Iscritto il: 03 feb 2004, 01:00
Nome: claudio
Cognome: giulietti
Città: Fermo
Prov.: FM
Cigar Club CCA: Civithabana Cigar Club
N. Tessera Club: 21
Contatta:

Re: L'ultimo Nicaraguense fumato...

Messaggio da buzz » 28 ott 2013, 22:18

Ieri un'ora e mezza di passeggiata in campagna ed in compagnia del mio stupendo Double Toro serie V di Oliva. Ormai una certezza assoluta. L'umidità rende difficile fumare all'aperto, questi sigari, naturalmente umidi di loro, in certi casi forse vanno portati all'aperto un tantino meno umidi. Ieri ho dovuto fare alcune correzioni di rotta, cosa davvero inconsueta in questa linea :roll: [ok]
"Non condivido la tua idea, ma darei la vita perché tu la possa esprimere." François-Marie Arouet (Voltaire)

reginalex
Messaggi: 317
Iscritto il: 07 dic 2012, 10:40
Nome: regina
Cognome: masserdotti
Indirizzo: via fornaci 56 c
Città: brescia
Prov.: bs
N. Tessera Club: 0
Località: Brescia

Re: L'ultimo Nicaraguense fumato...

Messaggio da reginalex » 29 ott 2013, 10:18

Domenica pomeriggio dopo lauto pranzo in Agriturismo passeggiata fra le colline della Franciacorta in compaglìnia di un Cain Daytona 550. E' il primo esemplare della famiglia che mi fumo. Capa perfetta nocciola liscia e non troppo oleosa. Sentori al piede intensi ma allo stesso tempo delicati e equilibrati (per intenderci non percepisco sensazioni acidule). Accendo tiraggio perfetto, mai una correzione nonostante si stia camminando, o meglio passeggiando. Ho Bucato il sigaro ed il fumo alla bocca e' perfetto, leggeri sentori di noce, delicati e sempre gradevoli accompagnano una fumata che non annoia mai. Stranamente l'ho trovato delicato e gentile, mentre mi sarei aspettata dirompenza e forza in primis giacche' costruito interamente con foglie di ligero. So che il mio palato e' pronto a fumate strong, ma secondo voi e' normale che lo abbia trovato "gentile" ? Non voglio essere fraintesa la delicatezza e l'armonia inaspettati sono stati, appunto perche' imprevisti, certamente un surpluss. Quindi pollice in alto [ok] e la prox volta testero' il piccoletto 543

shiver
Messaggi: 436
Iscritto il: 06 ott 2012, 19:43
Nome: gabriele
Cognome: barontini
Città: montopoli valdarno
Prov.: pisa
Nazione: italia
Cigar Club CCA: CCA Virtual Club
N. Tessera Club: 653

Re: L'ultimo Nicaraguense fumato...

Messaggio da shiver » 29 ott 2013, 10:51

Io mi ritrovo abbastanza con quello che hai scritto, fumato con il presupposto di trovarmi di fronte ad una bombetta ho invece constatato trattarsi di un sigaro abbastanza equilibrato, saporito ma non eccessivo.
A quel che mi ricordo erano presenti anche note di pellame.
La sua bontà mi ha spinto ad accellerare il ritmo delle boccate ed a giocare con il fumo fra bocca e retronasale, sul finire forse per questo ho percepito i sintomi (testa leggera) di un livello sostanzioso di nicotina.
Comunque è piaciuto molto anche a me. [ok]
Se smetti di bere, mangiare, fumare e fare l'amore, non e' che vivi piu' a lungo. Ti sembra piu' lunga.

Lazzaro Santandrea
Messaggi: 1808
Iscritto il: 14 lug 2011, 14:33
Nome: Cristian
Cognome: Marini
Città: Brescia
Prov.: Bedizzole
Nazione: Italia
Cigar Club CCA: Brixia Cigar Club
N. Tessera Club: 1
Località: Brescia

Re: L'ultimo Nicaraguense fumato...

Messaggio da Lazzaro Santandrea » 29 ott 2013, 11:02

Io Regy ne ho quasi terminato una scatola ed il tuo commento non mi stupisce. Non lo trovo certamente un sigaro leggero o delicato però sono daccordo che è molto equilibrato per essere appunto ad alta percentuale di ligero. (vero che c'è ligero e ligero...)
A livello nicotinico secondo me rimane comunque un sigaro medio-forte
Con il tempo li ho trovati più equilibrati che all'uscita da un punto di vista di sapidità. Ricordo che i primi esemplari erano letteralmente delle fucilate sopratutto per quanto riguarda la piccantezza delle prime boccate.
Ora gli ultimi fumati mi sono sembrati davvero perfetti, intensi ma equilibrati e con una forza non eccessiva. Per mio gusto sono eccezionali ne adoro la finezza aromatica.
"L'amicizia è la cosa più difficile al mondo da spiegare. Non è qualcosa che si impara a scuola. Ma se non hai imparato il significato dell'amicizia, non hai davvero imparato niente" M. Alì

reginalex
Messaggi: 317
Iscritto il: 07 dic 2012, 10:40
Nome: regina
Cognome: masserdotti
Indirizzo: via fornaci 56 c
Città: brescia
Prov.: bs
N. Tessera Club: 0
Località: Brescia

Re: L'ultimo Nicaraguense fumato...

Messaggio da reginalex » 29 ott 2013, 12:01

Lazzaro Santandrea ha scritto:Io Regy ne ho quasi terminato una scatola ed il tuo commento non mi stupisce. Non lo trovo certamente un sigaro leggero o delicato però sono daccordo che è molto equilibrato per essere appunto ad alta percentuale di ligero. (vero che c'è ligero e ligero...)
A livello nicotinico secondo me rimane comunque un sigaro medio-forte
Con il tempo li ho trovati più equilibrati che all'uscita da un punto di vista di sapidità. Ricordo che i primi esemplari erano letteralmente delle fucilate sopratutto per quanto riguarda la piccantezza delle prime boccate.
Ora gli ultimi fumati mi sono sembrati davvero perfetti, intensi ma equilibrati e con una forza non eccessiva. Per mio gusto sono eccezionali ne adoro la finezza aromatica.
Hai letto in pieno quello che intendevo.... [ok] [ok] [ok] E' un sigaro FINE

buzz
Messaggi: 8995
Iscritto il: 03 feb 2004, 01:00
Nome: claudio
Cognome: giulietti
Città: Fermo
Prov.: FM
Cigar Club CCA: Civithabana Cigar Club
N. Tessera Club: 21
Contatta:

Re: L'ultimo Nicaraguense fumato...

Messaggio da buzz » 29 ott 2013, 19:40

reginalex ha scritto:Domenica pomeriggio dopo lauto pranzo in Agriturismo passeggiata fra le colline della Franciacorta in compaglìnia di un Cain Daytona 550. E' il primo esemplare della famiglia che mi fumo. Capa perfetta nocciola liscia e non troppo oleosa. Sentori al piede intensi ma allo stesso tempo delicati e equilibrati (per intenderci non percepisco sensazioni acidule). Accendo tiraggio perfetto, mai una correzione nonostante si stia camminando, o meglio passeggiando. Ho Bucato il sigaro ed il fumo alla bocca e' perfetto, leggeri sentori di noce, delicati e sempre gradevoli accompagnano una fumata che non annoia mai. Stranamente l'ho trovato delicato e gentile, mentre mi sarei aspettata dirompenza e forza in primis giacche' costruito interamente con foglie di ligero. So che il mio palato e' pronto a fumate strong, ma secondo voi e' normale che lo abbia trovato "gentile" ? Non voglio essere fraintesa la delicatezza e l'armonia inaspettati sono stati, appunto perche' imprevisti, certamente un surpluss. Quindi pollice in alto [ok] e la prox volta testero' il piccoletto 543
Io ho re-iniziato a fumare nicaraguensi e honduregni proprio grazie a questi begli aggeggi: mi stupii la loro bonta, la prontezza, ne ripresi altri, torpedo, ecc... Cain F, Daytona, Sungrown meravigliosamente godibili. Io li adoro [ok] [%]
"Non condivido la tua idea, ma darei la vita perché tu la possa esprimere." François-Marie Arouet (Voltaire)

pipex
Messaggi: 419
Iscritto il: 01 set 2008, 20:52
Nome: g
Cognome: m
Città: cityangels
Prov.: camia
Nazione: italia
Cigar Club CCA: CCB Biella e CFLI Varese
N. Tessera Club: 1244
Località: prov. Varese

Re: L'ultimo Nicaraguense fumato...

Messaggio da pipex » 30 ott 2013, 17:18

Claudio76 ha scritto:Giovedi' sera ero a cena con degli amici a Esteli', fra i quali il Master Blender di Oliva, e abbiamo fumato l'Oliva Serie V Melanio............chiedete a Abby di importarlo e preparatevi, per me sara' sigaro dell'anno 2013, uno dei migliori che abbia fumato in Nicaragua negli ultimi mesi!
io leggo, memorizzo e poi fumo [p] vediamo [ok]
buzz ha scritto:Double Toro serie V di Oliva. Ormai una certezza assoluta. ...Ieri ho dovuto fare alcune correzioni di rotta, cosa davvero inconsueta in questa linea :roll: [ok]
almeno non ti si è spento,cosa che avrebbe compromesso la fumata più delle riaccensioni [p]

david1kenobi
Messaggi: 315
Iscritto il: 23 ago 2013, 10:52
Nome: davide
Cognome: mulas
Città: tradate
Prov.: va
Cigar Club CCA: CFLI
N. Tessera Club: 708

Re: L'ultimo Nicaraguense fumato...

Messaggio da david1kenobi » 30 ott 2013, 17:24

Claudio76 ha scritto:Giovedi' sera ero a cena con degli amici a Esteli', fra i quali il Master Blender di Oliva, e abbiamo fumato l'Oliva Serie V Melanio............chiedete a Abby di importarlo e preparatevi, per me sara' sigaro dell'anno 2013, uno dei migliori che abbia fumato in Nicaragua negli ultimi mesi!
Concordo in pieno. Recentemente ho fumato il diadema e l'ho trovato veramente buono e saporito, più leggero come forza rispetto alla serie V normale che è un po' più spigolosa.
Diffido sempre di chi dice di non bere e non fumare. Ha quasi sempre qualcosa da nascondere.

buzz
Messaggi: 8995
Iscritto il: 03 feb 2004, 01:00
Nome: claudio
Cognome: giulietti
Città: Fermo
Prov.: FM
Cigar Club CCA: Civithabana Cigar Club
N. Tessera Club: 21
Contatta:

Re: L'ultimo Nicaraguense fumato...

Messaggio da buzz » 30 ott 2013, 17:25

pipex ha scritto:
buzz ha scritto:Double Toro serie V di Oliva. Ormai una certezza assoluta. ...Ieri ho dovuto fare alcune correzioni di rotta, cosa davvero inconsueta in questa linea :roll: [ok]
almeno non ti si è spento,cosa che avrebbe compromesso la fumata più delle riaccensioni [p]
Giusto Pipex, verissimo... questi sono difficili da spegnere. Io ho avuto solo i primi 3 Torpedo di questa serie, detto più volte: non tiravano assolutamente, testa dura come un sasso, anche a gradazioni di umidità diverse, troppo pieni. Ma poi, dopo quelli ... ;)
"Non condivido la tua idea, ma darei la vita perché tu la possa esprimere." François-Marie Arouet (Voltaire)

buzz
Messaggi: 8995
Iscritto il: 03 feb 2004, 01:00
Nome: claudio
Cognome: giulietti
Città: Fermo
Prov.: FM
Cigar Club CCA: Civithabana Cigar Club
N. Tessera Club: 21
Contatta:

Re: L'ultimo Nicaraguense fumato...

Messaggio da buzz » 30 ott 2013, 17:26

david1kenobi ha scritto:
Claudio76 ha scritto:Giovedi' sera ero a cena con degli amici a Esteli', fra i quali il Master Blender di Oliva, e abbiamo fumato l'Oliva Serie V Melanio............chiedete a Abby di importarlo e preparatevi, per me sara' sigaro dell'anno 2013, uno dei migliori che abbia fumato in Nicaragua negli ultimi mesi!
Concordo in pieno. Recentemente ho fumato il diadema e l'ho trovato veramente buono e saporito, più leggero come forza rispetto alla serie V normale che è un po' più spigolosa.
Grazie Claudio: presenteremo! [ok] [%]
"Non condivido la tua idea, ma darei la vita perché tu la possa esprimere." François-Marie Arouet (Voltaire)

biker63
Messaggi: 875
Iscritto il: 19 mar 2012, 18:01
Nome: Germano
Cognome: Tamburini
Città: Cesena
Prov.: FC
N. Tessera Club: 689
Località: Cesena

Re: L'ultimo Nicaraguense fumato...

Messaggio da biker63 » 31 ott 2013, 19:47

Diatriba Cuba o non Cuba a parte, io so che mi piace fumare ciò che a me piace e quindi sono sempre a provare cose nuove per cercare di capire sempre di più e soprattutto di scoprire cosa c'è in giro di buono che mi possa dare soddisfazione quando accendo un sigaro, ecco, stasera uno strepitoso quanto impeccabile e buonissimo Don Pepin Cuban Classic Black Edition, sono senza parole.


Immagine
Non discutere mai con un idiota.....perchè ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza.

shiver
Messaggi: 436
Iscritto il: 06 ott 2012, 19:43
Nome: gabriele
Cognome: barontini
Città: montopoli valdarno
Prov.: pisa
Nazione: italia
Cigar Club CCA: CCA Virtual Club
N. Tessera Club: 653

Re: L'ultimo Nicaraguense fumato...

Messaggio da shiver » 31 ott 2013, 21:55

Azarosa appena acceso, ammazza che mina!!!!
Allegati
image.jpg
Se smetti di bere, mangiare, fumare e fare l'amore, non e' che vivi piu' a lungo. Ti sembra piu' lunga.

biker63
Messaggi: 875
Iscritto il: 19 mar 2012, 18:01
Nome: Germano
Cognome: Tamburini
Città: Cesena
Prov.: FC
N. Tessera Club: 689
Località: Cesena

Re: L'ultimo Nicaraguense fumato...

Messaggio da biker63 » 02 nov 2013, 13:18

Halloween è appena passato e quindi perché non fumarsi un sigaro creato appositamente per questa occasione?
Tatuaje Mummy Monster


Immagine

Fantastico!!! [ok]
Non discutere mai con un idiota.....perchè ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza.

shiver
Messaggi: 436
Iscritto il: 06 ott 2012, 19:43
Nome: gabriele
Cognome: barontini
Città: montopoli valdarno
Prov.: pisa
Nazione: italia
Cigar Club CCA: CCA Virtual Club
N. Tessera Club: 653

Re: L'ultimo Nicaraguense fumato...

Messaggio da shiver » 02 nov 2013, 15:47

Nicarao Especial Torito dopo pranzetto leggero, buon sigaro. Fumata leggera, forse un pó asciutta per i miei gusti.
Allegati
image.jpg
Se smetti di bere, mangiare, fumare e fare l'amore, non e' che vivi piu' a lungo. Ti sembra piu' lunga.

punch
Messaggi: 1714
Iscritto il: 28 feb 2005, 18:08
Nome: Giampiero
Cognome: Gobbi
Indirizzo: giampi255@virgilio.it
Città: Civitanova Marche
Prov.: MC
Nazione: Italia
Telefono: 3280973281
Cigar Club CCA: Civithabana Cigar Club
N. Tessera Club: 1

Re: L'ultimo Nicaraguense fumato...

Messaggio da punch » 02 nov 2013, 16:29

shiver ha scritto:Azarosa appena acceso, ammazza che mina!!!!
fumato martedì dopo cena; sinceramente a me non è sembrato così forte.

;)

shiver
Messaggi: 436
Iscritto il: 06 ott 2012, 19:43
Nome: gabriele
Cognome: barontini
Città: montopoli valdarno
Prov.: pisa
Nazione: italia
Cigar Club CCA: CCA Virtual Club
N. Tessera Club: 653

Re: L'ultimo Nicaraguense fumato...

Messaggio da shiver » 02 nov 2013, 18:52

Il primo terzo dell' Azarosa mi mette alla prova, tiraggio quasi eccessivo (mi sembra di essere a fare la spirometria), una partenza in quarta.
Questo poi secondo me era un po' secco, comprato il giorno stesso da un tabaccaio che teneva il box sul bancone.
Se smetti di bere, mangiare, fumare e fare l'amore, non e' che vivi piu' a lungo. Ti sembra piu' lunga.

punch
Messaggi: 1714
Iscritto il: 28 feb 2005, 18:08
Nome: Giampiero
Cognome: Gobbi
Indirizzo: giampi255@virgilio.it
Città: Civitanova Marche
Prov.: MC
Nazione: Italia
Telefono: 3280973281
Cigar Club CCA: Civithabana Cigar Club
N. Tessera Club: 1

Re: L'ultimo Nicaraguense fumato...

Messaggio da punch » 02 nov 2013, 19:12

shiver ha scritto:Il primo terzo dell' Azarosa mi mette alla prova, tiraggio quasi eccessivo (mi sembra di essere a fare la spirometria), una partenza in quarta.
Questo poi secondo me era un po' secco, comprato il giorno stesso da un tabaccaio che teneva il box sul bancone.
concordo sul tiraggio iniziale, poi per magia si è assestato ed ho "puffato" in modo regolare.
dopo l'anilla l'ho abbandonato (un pò amarognolo per i miei gusti)
;)

Lazzaro Santandrea
Messaggi: 1808
Iscritto il: 14 lug 2011, 14:33
Nome: Cristian
Cognome: Marini
Città: Brescia
Prov.: Bedizzole
Nazione: Italia
Cigar Club CCA: Brixia Cigar Club
N. Tessera Club: 1
Località: Brescia

Re: L'ultimo Nicaraguense fumato...

Messaggio da Lazzaro Santandrea » 05 nov 2013, 22:10

A me l'azarosa piace davvero molto! Lo trovo di forza medio alta e di un gusto davvero particolare che gradisco molto! Una delle novità che ho apprezzato maggiormente ( e che ho acquistato maggiormente...) :lol:
"L'amicizia è la cosa più difficile al mondo da spiegare. Non è qualcosa che si impara a scuola. Ma se non hai imparato il significato dell'amicizia, non hai davvero imparato niente" M. Alì

Herzog
Messaggi: 2069
Iscritto il: 18 mag 2004, 02:00
Nome: Flaviano
Cognome: Fillo
Città: torino
Prov.: to
Cigar Club CCA: PuroMotivo Torino Cigar Club
N. Tessera Club: 463

Re: L'ultimo Nicaraguense fumato...

Messaggio da Herzog » 08 nov 2013, 10:40

Cain F toro. Questa si conferma essere la linea di Cain più vicina ai miei gusti. Qualche cenno di dolcezza, meno rispetto al Maduro ma con più carattere, e fumabilissimo fino alla fine nonostante l’alta percentuale di ligero. Una certezza.

buzz
Messaggi: 8995
Iscritto il: 03 feb 2004, 01:00
Nome: claudio
Cognome: giulietti
Città: Fermo
Prov.: FM
Cigar Club CCA: Civithabana Cigar Club
N. Tessera Club: 21
Contatta:

Re: L'ultimo Nicaraguense fumato...

Messaggio da buzz » 08 nov 2013, 10:57

Posso dire una cosa? Si? :]

VE POSSINO ACCIACCAVVE TUTTI QUANTI SIETE, MANNAGGIA!!!!!" :@ :@ :@ :@ :@ :@

Sono 12 giorni che non tocco un sigaro, sto ancora e solo fumando Aerosol....anche adesso che tappeggio sul tablet questo post... :@ :% :@ :%
"Non condivido la tua idea, ma darei la vita perché tu la possa esprimere." François-Marie Arouet (Voltaire)

Herzog
Messaggi: 2069
Iscritto il: 18 mag 2004, 02:00
Nome: Flaviano
Cognome: Fillo
Città: torino
Prov.: to
Cigar Club CCA: PuroMotivo Torino Cigar Club
N. Tessera Club: 463

Re: L'ultimo Nicaraguense fumato...

Messaggio da Herzog » 08 nov 2013, 11:32

:D
suffumigi e senapismi, caro Claudio.
Vedrai che presto sarai sano come un barracuda.

buzz
Messaggi: 8995
Iscritto il: 03 feb 2004, 01:00
Nome: claudio
Cognome: giulietti
Città: Fermo
Prov.: FM
Cigar Club CCA: Civithabana Cigar Club
N. Tessera Club: 21
Contatta:

Re: L'ultimo Nicaraguense fumato...

Messaggio da buzz » 10 nov 2013, 19:49

Herzog ha scritto::D
suffumigi e senapismi, caro Claudio.
Vedrai che presto sarai sano come un barracuda.
Grazie Flavio, speriamolo... :(
"Non condivido la tua idea, ma darei la vita perché tu la possa esprimere." François-Marie Arouet (Voltaire)

biker63
Messaggi: 875
Iscritto il: 19 mar 2012, 18:01
Nome: Germano
Cognome: Tamburini
Città: Cesena
Prov.: FC
N. Tessera Club: 689
Località: Cesena

Re: L'ultimo Nicaraguense fumato...

Messaggio da biker63 » 10 nov 2013, 19:52

Oggi un Tatuaje Avion ed ora un Padron 1926 Series.
Due sigari con particalarità diverse, ma fantastici entrambi.
Non discutere mai con un idiota.....perchè ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza.

buzz
Messaggi: 8995
Iscritto il: 03 feb 2004, 01:00
Nome: claudio
Cognome: giulietti
Città: Fermo
Prov.: FM
Cigar Club CCA: Civithabana Cigar Club
N. Tessera Club: 21
Contatta:

Re: L'ultimo Nicaraguense fumato...

Messaggio da buzz » 11 nov 2013, 11:08

biker63 ha scritto:Oggi un Tatuaje Avion ed ora un Padron 1926 Series.
Due sigari con particalarità diverse, ma fantastici entrambi.
Il 1926 è un sigaro fantastico (tra l'altro l'ho fumato perché un'amica e nota conoscitrice di sigari, Magali, nota nel forum - un tempo - come Magu, mi disse - con mio immenso stupore - che era "la mia Marca preferita" :shock: ) ma l'Avion non l'ho mai visto né fumato. Mamma mia quanta roba c'è da provare ancora... mi sa che non mi basteranno 2 polmoni :shock:
"Non condivido la tua idea, ma darei la vita perché tu la possa esprimere." François-Marie Arouet (Voltaire)

pipex
Messaggi: 419
Iscritto il: 01 set 2008, 20:52
Nome: g
Cognome: m
Città: cityangels
Prov.: camia
Nazione: italia
Cigar Club CCA: CCB Biella e CFLI Varese
N. Tessera Club: 1244
Località: prov. Varese

Re: L'ultimo Nicaraguense fumato...

Messaggio da pipex » 13 nov 2013, 12:09

Lazzaro Santandrea ha scritto:A me l'azarosa piace davvero molto! Lo trovo di forza medio alta e di un gusto davvero particolare che gradisco molto! Una delle novità che ho apprezzato maggiormente ( e che ho acquistato maggiormente...) :lol:
avevo perso le speranze di trovare un bresciano a cui piacesse la linea Antano [p] :lol:
io preferisco El martillo per ora, un po' meno irruento x i miei gusti

david1kenobi
Messaggi: 315
Iscritto il: 23 ago 2013, 10:52
Nome: davide
Cognome: mulas
Città: tradate
Prov.: va
Cigar Club CCA: CFLI
N. Tessera Club: 708

Re: L'ultimo Nicaraguense fumato...

Messaggio da david1kenobi » 13 nov 2013, 13:32

Lunedì a Düsseldorf ho fumato il Plasencia Reserva Organica Robusto, sigaro buono, leggero, ma non mi ha dato un'evoluzione soddisfacente.
Poi Tatuaje P1, low cost di questo eccezionale brand: sigaro parzialmente a tripa corta, non mi è piaciuto e l'ho lasciato a metà.
Ieri sera invece a saronno un Tatuaje Reserva J21, sigaro eccezionale, equilibrio tra aromi e forza per tutta la fumata, fumo denso e intenso, grande acquisto!
Diffido sempre di chi dice di non bere e non fumare. Ha quasi sempre qualcosa da nascondere.

biker63
Messaggi: 875
Iscritto il: 19 mar 2012, 18:01
Nome: Germano
Cognome: Tamburini
Città: Cesena
Prov.: FC
N. Tessera Club: 689
Località: Cesena

Re: L'ultimo Nicaraguense fumato...

Messaggio da biker63 » 13 nov 2013, 18:42

Dovrei dire che ormai non è più una sorpresa, invece questo sigaro è stato capace di stupirmi e meravigliarmi per la sua cremosità, ma andiamo con ordine.

Il “cremoso” in questione è un My Father No.3 Cremas:
Origine: Nicaragua
Formato: Cremas 6.0 x 49
Wrapper: Ecuador Habano
Filler: Nicaragua
Binder: Nicaragua

La linea My Father del mitico Don Pepin si compone di 6 formati
No.1 Robusto 5.2×52
No.2 Belicoso 5.2×54
No.3 Cremas 6.0×49
No.4 Lancero 7.5×38
No.5 Toro 6×56
No.6 Double toro 6×60
oltre a questi sono stati poi prodotti anche due “extra”, cioè il Cedros Deluxe Eminentes(46×5,6)e il Cedros Deluxe Cervantes (44×6,5).

Il Cremas è un interessante formato ed è anche caratterizzato dal formato della “testa” particolarmente arrotondata quasi volesse essere un Belicoso. Avvolto nella sua capa di colore scuro, bella e leggermente oleosa, il Cremas sprigiona a crudo profumi di grano misti a pepe bianco che mi obbligano ad accenderlo immediatamente.
Stupore è l’impatto iniziale dei primi puff, mai mi era capitato di percepire una tale cremosità dal fumo di un sigaro ed inoltre è talmente ben costruito che l’aspirazione avviene con il minimo sforzo.
Puff densi di aromi armoniosi fra loro, spezie delicate, caramello e cuoio, ma nessuno di essi che sovrasta l’altro, come le note di un brano di musica classica.Il fumo bianco e denso, con il quale si potrebbero fare tranquillamente gli anelli, sembra quasi fresco per i sapori che sprigiona e soltanto verso metà il suo profilo aromatico inizia ad intensificarsi mantenendo però il suo equilibrio ed aggiungendo note legnose miste a nocciola che prendono il posto di quelle speziate.
Devo prestare attenzione a non farmi prendere dalla facilità dei puff e ironicamente potrei dire che non sono abituato ad una tale perfezione. Gli ultimi centimetri continuano a sprigionare legno e nocciola misti a note floreali ed una leggerissima nota speziata che è riemersa.
Come giudizio finale potrei limitarmi a direWOW, ma aggiungo sottolineando ancora la caratteristica principale che è la cremosità abbinata alla corposità con un equilibrio perfetto.

Immagine
Non discutere mai con un idiota.....perchè ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza.

Claudio76
Messaggi: 694
Iscritto il: 06 ott 2009, 18:30
Nome: Claudio
Cognome: Sgroi
Città: Palermo
Prov.: PA
Nazione: Italia
N. Tessera Club: 799
Località: Granada, Nicaragua

Re: L'ultimo Nicaraguense fumato...

Messaggio da Claudio76 » 14 nov 2013, 01:37

biker63 ha scritto:è anche caratterizzato dal formato della “testa” particolarmente arrotondata quasi volesse essere un Belicoso
E' una tecnica chiamata "cabeza montada"(a cuba) o "gota"(in nicaragua), con questa si ottiene una testa più' rotonda del solito……..pero' il "pañuelo", il giro che fa la capa sotto la perilla rimane troppo basso, dovrebbe essere un po' più' alto e una sola linea, non a linee sovrapposte, se guardi altre foto più' in alto nel post del tatuaje e del nicarao la testa e' più' piatta………scusate la pignoleria ;)
Non lascio mai i sigari al tempo ma mi prendo sempre il tempo di fumarli..........

biker63
Messaggi: 875
Iscritto il: 19 mar 2012, 18:01
Nome: Germano
Cognome: Tamburini
Città: Cesena
Prov.: FC
N. Tessera Club: 689
Località: Cesena

Re: L'ultimo Nicaraguense fumato...

Messaggio da biker63 » 14 nov 2013, 07:48

Claudio76 ha scritto:
biker63 ha scritto:è anche caratterizzato dal formato della “testa” particolarmente arrotondata quasi volesse essere un Belicoso
E' una tecnica chiamata "cabeza montada"(a cuba) o "gota"(in nicaragua), con questa si ottiene una testa più' rotonda del solito……..pero' il "pañuelo", il giro che fa la capa sotto la perilla rimane troppo basso, dovrebbe essere un po' più' alto e una sola linea, non a linee sovrapposte, se guardi altre foto più' in alto nel post del tatuaje e del nicarao la testa e' più' piatta………scusate la pignoleria ;)
Grazie a te per le utili precisazioni e nozioni tecniche. [ok]
Non discutere mai con un idiota.....perchè ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza.

buzz
Messaggi: 8995
Iscritto il: 03 feb 2004, 01:00
Nome: claudio
Cognome: giulietti
Città: Fermo
Prov.: FM
Cigar Club CCA: Civithabana Cigar Club
N. Tessera Club: 21
Contatta:

Re: L'ultimo Nicaraguense fumato...

Messaggio da buzz » 14 nov 2013, 10:59

biker63 ha scritto:
Claudio76 ha scritto:
biker63 ha scritto:è anche caratterizzato dal formato della “testa” particolarmente arrotondata quasi volesse essere un Belicoso
E' una tecnica chiamata "cabeza montada"(a cuba) o "gota"(in nicaragua), con questa si ottiene una testa più' rotonda del solito……..pero' il "pañuelo", il giro che fa la capa sotto la perilla rimane troppo basso, dovrebbe essere un po' più' alto e una sola linea, non a linee sovrapposte, se guardi altre foto più' in alto nel post del tatuaje e del nicarao la testa e' più' piatta………scusate la pignoleria ;)
Grazie a te per le utili precisazioni e nozioni tecniche. [ok]
Gr azie anche da parte mia, Claudio, sempre utili le tue spiegazioni [ok] [%]
"Non condivido la tua idea, ma darei la vita perché tu la possa esprimere." François-Marie Arouet (Voltaire)

david1kenobi
Messaggi: 315
Iscritto il: 23 ago 2013, 10:52
Nome: davide
Cognome: mulas
Città: tradate
Prov.: va
Cigar Club CCA: CFLI
N. Tessera Club: 708

Re: L'ultimo Nicaraguense fumato...

Messaggio da david1kenobi » 15 nov 2013, 14:15

Claudio76 ha scritto:
biker63 ha scritto:è anche caratterizzato dal formato della “testa” particolarmente arrotondata quasi volesse essere un Belicoso
E' una tecnica chiamata "cabeza montada"(a cuba) o "gota"(in nicaragua), con questa si ottiene una testa più' rotonda del solito……..pero' il "pañuelo", il giro che fa la capa sotto la perilla rimane troppo basso, dovrebbe essere un po' più' alto e una sola linea, non a linee sovrapposte, se guardi altre foto più' in alto nel post del tatuaje e del nicarao la testa e' più' piatta………scusate la pignoleria ;)
Non conoscevo questi aspetti tecnici della chiusura della testa. E ' sempre interessante apprenderli da chi si trova in "trincea"...
Diffido sempre di chi dice di non bere e non fumare. Ha quasi sempre qualcosa da nascondere.

biker63
Messaggi: 875
Iscritto il: 19 mar 2012, 18:01
Nome: Germano
Cognome: Tamburini
Città: Cesena
Prov.: FC
N. Tessera Club: 689
Località: Cesena

Re: L'ultimo Nicaraguense fumato...

Messaggio da biker63 » 20 nov 2013, 19:51

Tatuaje Cojonu 2009, un'altra perla di questo brand.Questo me lo fumo spensieratamente, al prossimo farò la scheda, troppo buono.


Immagine
Non discutere mai con un idiota.....perchè ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza.

david1kenobi
Messaggi: 315
Iscritto il: 23 ago 2013, 10:52
Nome: davide
Cognome: mulas
Città: tradate
Prov.: va
Cigar Club CCA: CFLI
N. Tessera Club: 708

Re: L'ultimo Nicaraguense fumato...

Messaggio da david1kenobi » 21 nov 2013, 20:55

La Reloba Habano by My Father Cigars
Origin: Estelì, Nicaragua
Size: 5 x 50 Robusto
Wrapper: Nicaraguan Habano
Binder: Nicaragua
Filler: Nicaragua
Smoking Time: 1 1/2 hours

Sigaro ben costruito, molto profumato e invitante.
Dai primi puff si viene letteralmente assaltati da pepe e spezie ben marcati, personalmente non fastidiosi; questa caratteristica si attenua ben presto.
La fumata procede senza alcun problema di combustione, mai una correzione. Il fumo è denso e pastoso, riempie benissimo la bocca e il palato. Ogni tanto qualche sorso d'acqua accompagna bene questo sigaro.
Gli aromi e i sapori sono ben equilibrati, la forza dopo un inizio importante si assesta sul medio. Fumato a scottadito.
Se dovessi fare dei paragoni, associo i primi puff al belicoso di Aroma del Caribe, il resto mi ha ricordato alla lontana il Flor de las Antillas.
Fumata appagante, notevole.
Allegati
la reloba habano.jpg
Diffido sempre di chi dice di non bere e non fumare. Ha quasi sempre qualcosa da nascondere.

Herzog
Messaggi: 2069
Iscritto il: 18 mag 2004, 02:00
Nome: Flaviano
Cognome: Fillo
Città: torino
Prov.: to
Cigar Club CCA: PuroMotivo Torino Cigar Club
N. Tessera Club: 463

Re: L'ultimo Nicaraguense fumato...

Messaggio da Herzog » 22 nov 2013, 08:42

de La Reloba ho fumato diversi torpedo (consigliati, se ben ricordo, da Capablaca): una fumata decisamente più morbida, rispetto al robusto descritto. Niente pepe, forza tra soave e media, note eleganti di caramello.

ocramnaig70
Messaggi: 303
Iscritto il: 07 mar 2010, 15:58
Nome: Gian Marco
Cognome: Marano
Città: Genova
Prov.: Ge
N. Tessera Club: 0

Re: L'ultimo Nicaraguense fumato...

Messaggio da ocramnaig70 » 22 nov 2013, 13:53

Come forse ho già avuto modo di dire in un altro post My Father è una delle linee di nicaraguensi che preferisco, in particolare i Cedros Deluxe Cervantes, una fumata elegantissima.
biker63 ha scritto:Dovrei dire che ormai non è più una sorpresa, invece questo sigaro è stato capace di stupirmi e meravigliarmi per la sua cremosità, ma andiamo con ordine.

Il “cremoso” in questione è un My Father No.3 Cremas:
Origine: Nicaragua
Formato: Cremas 6.0 x 49
Wrapper: Ecuador Habano
Filler: Nicaragua
Binder: Nicaragua

La linea My Father del mitico Don Pepin si compone di 6 formati
No.1 Robusto 5.2×52
No.2 Belicoso 5.2×54
No.3 Cremas 6.0×49
No.4 Lancero 7.5×38
No.5 Toro 6×56
No.6 Double toro 6×60
oltre a questi sono stati poi prodotti anche due “extra”, cioè il Cedros Deluxe Eminentes(46×5,6)e il Cedros Deluxe Cervantes (44×6,5).

Il Cremas è un interessante formato ed è anche caratterizzato dal formato della “testa” particolarmente arrotondata quasi volesse essere un Belicoso. Avvolto nella sua capa di colore scuro, bella e leggermente oleosa, il Cremas sprigiona a crudo profumi di grano misti a pepe bianco che mi obbligano ad accenderlo immediatamente.
Stupore è l’impatto iniziale dei primi puff, mai mi era capitato di percepire una tale cremosità dal fumo di un sigaro ed inoltre è talmente ben costruito che l’aspirazione avviene con il minimo sforzo.
Puff densi di aromi armoniosi fra loro, spezie delicate, caramello e cuoio, ma nessuno di essi che sovrasta l’altro, come le note di un brano di musica classica.Il fumo bianco e denso, con il quale si potrebbero fare tranquillamente gli anelli, sembra quasi fresco per i sapori che sprigiona e soltanto verso metà il suo profilo aromatico inizia ad intensificarsi mantenendo però il suo equilibrio ed aggiungendo note legnose miste a nocciola che prendono il posto di quelle speziate.
Devo prestare attenzione a non farmi prendere dalla facilità dei puff e ironicamente potrei dire che non sono abituato ad una tale perfezione. Gli ultimi centimetri continuano a sprigionare legno e nocciola misti a note floreali ed una leggerissima nota speziata che è riemersa.
Come giudizio finale potrei limitarmi a direWOW, ma aggiungo sottolineando ancora la caratteristica principale che è la cremosità abbinata alla corposità con un equilibrio perfetto.

Immagine

shiver
Messaggi: 436
Iscritto il: 06 ott 2012, 19:43
Nome: gabriele
Cognome: barontini
Città: montopoli valdarno
Prov.: pisa
Nazione: italia
Cigar Club CCA: CCA Virtual Club
N. Tessera Club: 653

Re: L'ultimo Nicaraguense fumato...

Messaggio da shiver » 24 nov 2013, 20:04

biker63 ha scritto:Tatuaje Cojonu 2009, un'altra perla di questo brand.Questo me lo fumo spensieratamente, al prossimo farò la scheda, troppo buono.


Immagine
Sono curioso di provare questa marca finalmente in arrivo nelle tabaccherie italiane, certo che per il design della seconda anilla potevano sforzarsi di studiare qualcosa di più originale. Così fa tanto tarocco da bancarella, ed è un peccato.
Per me oggi pomeriggio un Nicarao Clasico Minuto.
Se smetti di bere, mangiare, fumare e fare l'amore, non e' che vivi piu' a lungo. Ti sembra piu' lunga.

biker63
Messaggi: 875
Iscritto il: 19 mar 2012, 18:01
Nome: Germano
Cognome: Tamburini
Città: Cesena
Prov.: FC
N. Tessera Club: 689
Località: Cesena

Re: L'ultimo Nicaraguense fumato...

Messaggio da biker63 » 24 nov 2013, 20:15

@shiver credimi che una volta provati ci passi sopra al tipo di anilla ;)
Non discutere mai con un idiota.....perchè ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza.

shiver
Messaggi: 436
Iscritto il: 06 ott 2012, 19:43
Nome: gabriele
Cognome: barontini
Città: montopoli valdarno
Prov.: pisa
Nazione: italia
Cigar Club CCA: CCA Virtual Club
N. Tessera Club: 653

Re: L'ultimo Nicaraguense fumato...

Messaggio da shiver » 24 nov 2013, 20:29

Non ne dubito, per adesso mi "consolerò" con la produzione ordinaria.... [ok] :wink:
Se smetti di bere, mangiare, fumare e fare l'amore, non e' che vivi piu' a lungo. Ti sembra piu' lunga.

buzz
Messaggi: 8995
Iscritto il: 03 feb 2004, 01:00
Nome: claudio
Cognome: giulietti
Città: Fermo
Prov.: FM
Cigar Club CCA: Civithabana Cigar Club
N. Tessera Club: 21
Contatta:

Re: L'ultimo Nicaraguense fumato...

Messaggio da buzz » 25 nov 2013, 10:33

biker63 ha scritto:@shiver credimi che una volta provati ci passi sopra al tipo di anilla ;)
Vero! [ok] [%]
"Non condivido la tua idea, ma darei la vita perché tu la possa esprimere." François-Marie Arouet (Voltaire)

riccardo59
Messaggi: 531
Iscritto il: 18 mar 2010, 07:34
Nome: riccardo
Cognome: ghirardo
Città: Modena
Prov.: Mo
N. Tessera Club: 0

Re: L'ultimo Nicaraguense fumato...

Messaggio da riccardo59 » 25 nov 2013, 14:56

stare dietro a Buzz e'difficile ma ci provero'con queste novita' [p]

Herzog
Messaggi: 2069
Iscritto il: 18 mag 2004, 02:00
Nome: Flaviano
Cognome: Fillo
Città: torino
Prov.: to
Cigar Club CCA: PuroMotivo Torino Cigar Club
N. Tessera Club: 463

Re: L'ultimo Nicaraguense fumato...

Messaggio da Herzog » 25 nov 2013, 15:26

che bello quel siluro Black Market, non l'avevo mai visto. Che sigaro è?

Herzog
Messaggi: 2069
Iscritto il: 18 mag 2004, 02:00
Nome: Flaviano
Cognome: Fillo
Città: torino
Prov.: to
Cigar Club CCA: PuroMotivo Torino Cigar Club
N. Tessera Club: 463

Re: L'ultimo Nicaraguense fumato...

Messaggio da Herzog » 25 nov 2013, 15:38


pipex
Messaggi: 419
Iscritto il: 01 set 2008, 20:52
Nome: g
Cognome: m
Città: cityangels
Prov.: camia
Nazione: italia
Cigar Club CCA: CCB Biella e CFLI Varese
N. Tessera Club: 1244
Località: prov. Varese

Re: L'ultimo Nicaraguense fumato...

Messaggio da pipex » 25 nov 2013, 15:39

Un paio di sigari, nuovi per me, che mi hanno molto ben impressionato

Tatuaje Cojonu 2012 Conn Broadleaf
Wrapper: Connecticut Broadleaf
Binder: Nicaraguan
Filler: Nicaraguan
Size: 6-1/2 x 52

Immagine

Grasso e pastoso al palato, sulla lingua. Ogni boccata molto molto generosa in termini di fumo è quasi masticabile.
Sigaro forte-fortissimo

=================================================
Placencia Reserva Organica Robusto

Origine: Nicaragua
Fabbrica: La Catedral del Tabaco – Estelì
Formato: Robusto – 52 RG x 4.75″
Fascia: Habano Organico – Nicaragua
Sottofascia: Habano Organico – Nicaragua
Ripieno: Habano Organico – Nicaragua
Forza: Medio-leggera

Immagine

Non è invadente ma gli aromi e la sapidità sono unici, veramente ben distinguibili e ricchi.
Anche verso la fine del sigaro, i puff trasmettevano ancora sapori nuovi e ben distinguibili.
La fortaleza leggera-media del sigaro permette di non asfaltare il palato e di avere sempre i recettori pronti a godere di un nuovo puff.

Ne parla Andrea Zambiasi nel suo blog
http://www.facciamopuff.it/cigar-review ... li-angeli/

shiver
Messaggi: 436
Iscritto il: 06 ott 2012, 19:43
Nome: gabriele
Cognome: barontini
Città: montopoli valdarno
Prov.: pisa
Nazione: italia
Cigar Club CCA: CCA Virtual Club
N. Tessera Club: 653

Re: L'ultimo Nicaraguense fumato...

Messaggio da shiver » 25 nov 2013, 17:31

Immagine

:D :D Così va meglio!! :D :D
Se smetti di bere, mangiare, fumare e fare l'amore, non e' che vivi piu' a lungo. Ti sembra piu' lunga.

Rispondi