L'ultimo Hondureño fumato...

Sigari

Moderatori: stjep, bob_rock, quinator

david1kenobi
Messaggi: 315
Iscritto il: 23 ago 2013, 10:52
Nome: davide
Cognome: mulas
Città: tradate
Prov.: va
Cigar Club CCA: CFLI
N. Tessera Club: 708

Re: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da david1kenobi » 07 dic 2013, 19:13

Rocky Patel Sun Grown Robusto
Approfittando di un sabato pomeriggio di dicembre relativamente mite decido di accendere questo sigaro che ho comprato recentemente a Dusseldorf. E’ la prima volta che mi approccio a questo brand di cui ho sentito parlare molto bene, la curiosità è tanta, ma procediamo con le presentazioni…

Origine: Honduras
Dimensioni: 5 ½ x 50 RG
Wrapper : Ecuador Sumatra (foglia di capa invecchiata per ben 5 anni)
Binder: Nicaragua
Fillers: Nicaragua & Honduras
Il sigaro si presenta con una bella capa scura, grassa e oleosa.
I profumi al piede sono intensi, si percepiscono chiaramente il cedro, una ricca gamma di spezie e una leggera nota di cacao.
Come per tutti i sigari che non conosco preferisco bucare invece di tagliare, il tiraggio è perfetto.
A questo punto non resta che dare fuoco.
I primi puff sono un’ondata dirompente di spezie piccanti che stuzzicano tutto il palato; questa sensazione si affievolisce senza scomparire dopo un paio di cm di cenere. Man mano che brucia, si addolcisce e sprigiona aromi di cedro, pane e cuoio. A metà decido di tagliare per avere ancora più fumo in bocca, la scelta è vincente perché il sigaro non si scompone fino alla fine e la persistenza è lunga e piacevole.
La combustione e la meccanica sono state perfette, mai una correzione per tutta la fumata.
E’ un sigaro eccellente perché garantisce un ottimo equilibrio tra ricchezza di aromi e forza nicotinica, che è ben presente, ma mai fastidiosa.
Valutazione: Eccellente 90/100
Allegati
rocky.jpg
Diffido sempre di chi dice di non bere e non fumare. Ha quasi sempre qualcosa da nascondere.

david1kenobi
Messaggi: 315
Iscritto il: 23 ago 2013, 10:52
Nome: davide
Cognome: mulas
Città: tradate
Prov.: va
Cigar Club CCA: CFLI
N. Tessera Club: 708

Re: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da david1kenobi » 11 dic 2013, 13:29

Ieri sera ho fumato il piccolino di rocky patel sun grown, discreto sigaro, ma non mi è piaciuto tanto quanto il robusto.
Diffido sempre di chi dice di non bere e non fumare. Ha quasi sempre qualcosa da nascondere.

Lazzaro Santandrea
Messaggi: 1808
Iscritto il: 14 lug 2011, 14:33
Nome: Cristian
Cognome: Marini
Città: Brescia
Prov.: Bedizzole
Nazione: Italia
Cigar Club CCA: Brixia Cigar Club
N. Tessera Club: 1
Località: Brescia

Re: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da Lazzaro Santandrea » 18 dic 2013, 23:56

Credo di aver capito quale sarà il mio robusto del 2014 ...
Allegati
DSC_0655.jpg
"L'amicizia è la cosa più difficile al mondo da spiegare. Non è qualcosa che si impara a scuola. Ma se non hai imparato il significato dell'amicizia, non hai davvero imparato niente" M. Alì

Capablanca
Messaggi: 599
Iscritto il: 10 gen 2011, 14:32
Nome: Maurizio
Cognome: Di Marino
Città: Meano
Prov.: BL
Cigar Club CCA: C.C.A. Virtual Club
N. Tessera Club: 1241
Località: Valbelluna

Re: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da Capablanca » 19 dic 2013, 13:17

Lazzaro hai provato il Terra Novo della linea Tempus? potrebbe farti cambiare idea ;)

Lazzaro Santandrea
Messaggi: 1808
Iscritto il: 14 lug 2011, 14:33
Nome: Cristian
Cognome: Marini
Città: Brescia
Prov.: Bedizzole
Nazione: Italia
Cigar Club CCA: Brixia Cigar Club
N. Tessera Club: 1
Località: Brescia

Re: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da Lazzaro Santandrea » 19 dic 2013, 14:56

Il Terra novo no, ma ho provato L'Imperator e guarda caso è diventato il mio piramide preferito! :D [ok] [%]
"L'amicizia è la cosa più difficile al mondo da spiegare. Non è qualcosa che si impara a scuola. Ma se non hai imparato il significato dell'amicizia, non hai davvero imparato niente" M. Alì

buzz
Messaggi: 8995
Iscritto il: 03 feb 2004, 01:00
Nome: claudio
Cognome: giulietti
Città: Fermo
Prov.: FM
Cigar Club CCA: Civithabana Cigar Club
N. Tessera Club: 21
Contatta:

Re: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da buzz » 19 dic 2013, 21:18

Capablanca ha scritto:Lazzaro hai provato il Terra Novo della linea Tempus? potrebbe farti cambiare idea ;)
Appoggio al 100% Cristian. Non è di questo mondo. Tempus è superiore. Peró il "mio" Robusto se la giocherà tra E4 di Exclusivos e il Robusto di My Father, temo 8)
"Non condivido la tua idea, ma darei la vita perché tu la possa esprimere." François-Marie Arouet (Voltaire)

buzz
Messaggi: 8995
Iscritto il: 03 feb 2004, 01:00
Nome: claudio
Cognome: giulietti
Città: Fermo
Prov.: FM
Cigar Club CCA: Civithabana Cigar Club
N. Tessera Club: 21
Contatta:

Re: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da buzz » 19 dic 2013, 21:20

david1kenobi ha scritto:Rocky Patel Sun Grown Robusto
Approfittando di un sabato pomeriggio di dicembre relativamente mite decido di accendere questo sigaro che ho comprato recentemente a Dusseldorf. E’ la prima volta che mi approccio a questo brand di cui ho sentito parlare molto bene, la curiosità è tanta, ma procediamo con le presentazioni…

Origine: Honduras
Dimensioni: 5 ½ x 50 RG
Wrapper : Ecuador Sumatra (foglia di capa invecchiata per ben 5 anni)
Binder: Nicaragua
Fillers: Nicaragua & Honduras
Il sigaro si presenta con una bella capa scura, grassa e oleosa.
I profumi al piede sono intensi, si percepiscono chiaramente il cedro, una ricca gamma di spezie e una leggera nota di cacao.
Come per tutti i sigari che non conosco preferisco bucare invece di tagliare, il tiraggio è perfetto.
A questo punto non resta che dare fuoco.
I primi puff sono un’ondata dirompente di spezie piccanti che stuzzicano tutto il palato; questa sensazione si affievolisce senza scomparire dopo un paio di cm di cenere. Man mano che brucia, si addolcisce e sprigiona aromi di cedro, pane e cuoio. A metà decido di tagliare per avere ancora più fumo in bocca, la scelta è vincente perché il sigaro non si scompone fino alla fine e la persistenza è lunga e piacevole.
La combustione e la meccanica sono state perfette, mai una correzione per tutta la fumata.
E’ un sigaro eccellente perché garantisce un ottimo equilibrio tra ricchezza di aromi e forza nicotinica, che è ben presente, ma mai fastidiosa.
Valutazione: Eccellente 90/100
Davide, aggiungo che costa una sciocchezza, cosa vuoi di piú per un costo così irrisorio? Peccato non trovarlo in Italia, non ancora almeno. Sono 75-90' di buon fumo a basso costo.
"Non condivido la tua idea, ma darei la vita perché tu la possa esprimere." François-Marie Arouet (Voltaire)

Lazzaro Santandrea
Messaggi: 1808
Iscritto il: 14 lug 2011, 14:33
Nome: Cristian
Cognome: Marini
Città: Brescia
Prov.: Bedizzole
Nazione: Italia
Cigar Club CCA: Brixia Cigar Club
N. Tessera Club: 1
Località: Brescia

Re: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da Lazzaro Santandrea » 29 dic 2013, 23:55

Io continuo con il Black market robusto! Mi piace un sacco... Che ci posso fare?! :D
"L'amicizia è la cosa più difficile al mondo da spiegare. Non è qualcosa che si impara a scuola. Ma se non hai imparato il significato dell'amicizia, non hai davvero imparato niente" M. Alì

Lazzaro Santandrea
Messaggi: 1808
Iscritto il: 14 lug 2011, 14:33
Nome: Cristian
Cognome: Marini
Città: Brescia
Prov.: Bedizzole
Nazione: Italia
Cigar Club CCA: Brixia Cigar Club
N. Tessera Club: 1
Località: Brescia

Re: R: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da Lazzaro Santandrea » 10 gen 2014, 23:21

El galen Flor de selva e Muller thurgau! Abbinamento delizioso

Inviato dal mio ST25i con Tapatalk 2
Allegati
uploadfromtaptalk1389392374654.jpg
"L'amicizia è la cosa più difficile al mondo da spiegare. Non è qualcosa che si impara a scuola. Ma se non hai imparato il significato dell'amicizia, non hai davvero imparato niente" M. Alì

Jaime
Messaggi: 1770
Iscritto il: 30 apr 2004, 02:00
Nome: Giuseppe
Cognome: Elefante
Indirizzo: VIA VITTORIO EMANUELE III, 11
Città: SAN VITO DEI NORMANNI
Prov.: Brindisi
Nazione: Italia
Telefono: 335 83 16 270
Cigar Club CCA: Alto Salento Cigar Club
N. Tessera Club: 0

Re: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da Jaime » 15 gen 2014, 08:54

Rocky Patel The Edge Toro.
Sigaro possente, denso e ben bilanciato, di raffinata qualità aromatica.
90/100. Consigliatissimo. [ok]

Capablanca
Messaggi: 599
Iscritto il: 10 gen 2011, 14:32
Nome: Maurizio
Cognome: Di Marino
Città: Meano
Prov.: BL
Cigar Club CCA: C.C.A. Virtual Club
N. Tessera Club: 1241
Località: Valbelluna

Re: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da Capablanca » 15 gen 2014, 18:01

Jaime mi hai incuriosito: quale delle 3 serie Edge? Lite, Corojo o Maduro?
grazie :wink: [ok]

Jaime
Messaggi: 1770
Iscritto il: 30 apr 2004, 02:00
Nome: Giuseppe
Cognome: Elefante
Indirizzo: VIA VITTORIO EMANUELE III, 11
Città: SAN VITO DEI NORMANNI
Prov.: Brindisi
Nazione: Italia
Telefono: 335 83 16 270
Cigar Club CCA: Alto Salento Cigar Club
N. Tessera Club: 0

Re: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da Jaime » 15 gen 2014, 18:44

Era un Maduro, quello con fascia Costa Rica.
Ed è stata davvero una gran bella fumata.
Spero tu riesca a provarlo, altrimenti, se capiti dalle mie parti, se ne fuma uno insieme [ok]

Capablanca
Messaggi: 599
Iscritto il: 10 gen 2011, 14:32
Nome: Maurizio
Cognome: Di Marino
Città: Meano
Prov.: BL
Cigar Club CCA: C.C.A. Virtual Club
N. Tessera Club: 1241
Località: Valbelluna

Re: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da Capablanca » 15 gen 2014, 19:06

Magari, sarebbe un autentico piacere, dubito che sia possibile, ma grazie [p] :!:
Intanto ho preso nota, al primo viaggio oltre confine lo cercherò.

Jaime
Messaggi: 1770
Iscritto il: 30 apr 2004, 02:00
Nome: Giuseppe
Cognome: Elefante
Indirizzo: VIA VITTORIO EMANUELE III, 11
Città: SAN VITO DEI NORMANNI
Prov.: Brindisi
Nazione: Italia
Telefono: 335 83 16 270
Cigar Club CCA: Alto Salento Cigar Club
N. Tessera Club: 0

Re: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da Jaime » 15 gen 2014, 19:09

Chissà, l'Italia non è poi così lunga! :)

buzz
Messaggi: 8995
Iscritto il: 03 feb 2004, 01:00
Nome: claudio
Cognome: giulietti
Città: Fermo
Prov.: FM
Cigar Club CCA: Civithabana Cigar Club
N. Tessera Club: 21
Contatta:

Re: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da buzz » 15 gen 2014, 22:49

Stasera ho rifumato un Rocky Patel Decade Short Robusto. Sigaro piccolo ma di cepo proporzionato, capa grassa e funzionamento perfetto. I suoi profumi erano deliziosi, tagliato con ghigliottina ha rivelato un tiraggio perfetto, che insieme alla perfetta combustione e ai deliziosi aromi, in un bouquet ovviamente non ricchissimo ma elegante, mi ha donato 45' di piacere. Stasera l'ho trovato in uno stato di grazia. Davvero mi è spiaciuto gettarlo, alla fine. Non ne dò una valutazione perchè volevo godermelo ma sarebbe stata certamente buona. [ok] [%]
"Non condivido la tua idea, ma darei la vita perché tu la possa esprimere." François-Marie Arouet (Voltaire)

shiver
Messaggi: 436
Iscritto il: 06 ott 2012, 19:43
Nome: gabriele
Cognome: barontini
Città: montopoli valdarno
Prov.: pisa
Nazione: italia
Cigar Club CCA: CCA Virtual Club
N. Tessera Club: 653

Re: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da shiver » 27 gen 2014, 22:56

Un sempre gradevole Flor de Selva Tempo.Immagine


Sent from my iPhone using Tapatalk
Se smetti di bere, mangiare, fumare e fare l'amore, non e' che vivi piu' a lungo. Ti sembra piu' lunga.

Mr.Smog
Messaggi: 870
Iscritto il: 13 mag 2005, 19:27
Nome: Gianluca
Cognome: Careddu
Città: Cagliari
Prov.: CA
N. Tessera Club: 0

Re: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da Mr.Smog » 28 gen 2014, 19:37

Sigaro molto interessante e gradevolissimo pur con una combustione non regolarissima della fascia.
Stranamente in qualche esemplare ( 2 sui 7 fumati) ho trovato anche qualche vuoto di riempimento vicino alla testa per cui nei prossimi acquisti dei prensado tornerò a usare il metodo di scelta cubano....solita tastatina discreta :$ :]
Allegati
A.B.PRENSADO.jpg

buzz
Messaggi: 8995
Iscritto il: 03 feb 2004, 01:00
Nome: claudio
Cognome: giulietti
Città: Fermo
Prov.: FM
Cigar Club CCA: Civithabana Cigar Club
N. Tessera Club: 21
Contatta:

Re: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da buzz » 29 gen 2014, 15:30

Buonissimo, Luca!


Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
"Non condivido la tua idea, ma darei la vita perché tu la possa esprimere." François-Marie Arouet (Voltaire)

astro62
Messaggi: 573
Iscritto il: 22 lug 2011, 20:33
Nome: Antonello
Cognome: Lombardi
Città: Avellino
Località: Avellino

Re: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da astro62 » 30 gen 2014, 15:28

Panatela Flor de Selva, molto buono, peccato che dalle mie parti questi sigari siano introvabili.
Antonello
Tὸ γὰρ ἀεικίνητον ἀθάνατον

Lazzaro Santandrea
Messaggi: 1808
Iscritto il: 14 lug 2011, 14:33
Nome: Cristian
Cognome: Marini
Città: Brescia
Prov.: Bedizzole
Nazione: Italia
Cigar Club CCA: Brixia Cigar Club
N. Tessera Club: 1
Località: Brescia

Re: R: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da Lazzaro Santandrea » 08 apr 2014, 23:17

Anche per me robusto prensado! Sempre molto buono!!!

Inviato dal mio ST25i con Tapatalk 2
"L'amicizia è la cosa più difficile al mondo da spiegare. Non è qualcosa che si impara a scuola. Ma se non hai imparato il significato dell'amicizia, non hai davvero imparato niente" M. Alì

david1kenobi
Messaggi: 315
Iscritto il: 23 ago 2013, 10:52
Nome: davide
Cognome: mulas
Città: tradate
Prov.: va
Cigar Club CCA: CFLI
N. Tessera Club: 708

Re: R: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da david1kenobi » 06 giu 2014, 22:08

La Palina El Diario Kill Bill II, sigaro con capa e doppio capote Honduras, ripieno Nicaragua. Formato elegante, umano, 6 x 40. Aromi delicati e non aggressivi, profumo che ricorda l'incenso, dalla metà in poi compare anche una piacevole nota pepata. Gradevolissimo.
Immagine
Diffido sempre di chi dice di non bere e non fumare. Ha quasi sempre qualcosa da nascondere.

buzz
Messaggi: 8995
Iscritto il: 03 feb 2004, 01:00
Nome: claudio
Cognome: giulietti
Città: Fermo
Prov.: FM
Cigar Club CCA: Civithabana Cigar Club
N. Tessera Club: 21
Contatta:

Re: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da buzz » 06 giu 2014, 23:05

Bellissimo, aspetto un pochino ruspante ma la fumata non lo è, dunque... Complimenti Maestro, tu trovi sempre l'introvabile [ok] [%]
"Non condivido la tua idea, ma darei la vita perché tu la possa esprimere." François-Marie Arouet (Voltaire)

biker63
Messaggi: 875
Iscritto il: 19 mar 2012, 18:01
Nome: Germano
Cognome: Tamburini
Città: Cesena
Prov.: FC
N. Tessera Club: 689
Località: Cesena

Re: R: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da biker63 » 06 giu 2014, 23:28

david1kenobi ha scritto:La Palina El Diario Kill Bill II, sigaro con capa e doppio capote Honduras, ripieno Nicaragua. Formato elegante, umano, 6 x 40. Aromi delicati e non aggressivi, profumo che ricorda l'incenso, dalla metà in poi compare anche una piacevole nota pepata. Gradevolissimo.
Immagine
Questo mi manca all'appello, ma se dici che vale la pena provarlo, mi metterò alla ricerca di codesto sigaro!!
Non discutere mai con un idiota.....perchè ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza.

Monterrey
Messaggi: 251
Iscritto il: 07 giu 2012, 10:36
Nome: Matteo
Cognome: Porcu
Indirizzo: Via Roma 43
Città: Iglesias
Prov.: CA
N. Tessera Club: 0

Re: R: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da Monterrey » 07 giu 2014, 21:41

david1kenobi ha scritto:La Palina El Diario Kill Bill II, sigaro con capa e doppio capote Honduras, ripieno Nicaragua. Formato elegante, umano, 6 x 40. Aromi delicati e non aggressivi, profumo che ricorda l'incenso, dalla metà in poi compare anche una piacevole nota pepata. Gradevolissimo.
Immagine
Ne ho provati diversi formati e tutti con grande soddisfazione! El diario è un ottima linea! ...li importassero....

Inviato dal mio GT-I9100 con Tapatalk 2

reginalex
Messaggi: 317
Iscritto il: 07 dic 2012, 10:40
Nome: regina
Cognome: masserdotti
Indirizzo: via fornaci 56 c
Città: brescia
Prov.: bs
N. Tessera Club: 0
Località: Brescia

Re: R: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da reginalex » 19 ago 2014, 09:08

Monterrey ha scritto:
david1kenobi ha scritto:La Palina El Diario Kill Bill II, sigaro con capa e doppio capote Honduras, ripieno Nicaragua. Formato elegante, umano, 6 x 40. Aromi delicati e non aggressivi, profumo che ricorda l'incenso, dalla metà in poi compare anche una piacevole nota pepata. Gradevolissimo.
Immagine
Ne ho provati diversi formati e tutti con grande soddisfazione! El diario è un ottima linea! ...li importassero....

Inviato dal mio GT-I9100 con Tapatalk 2
Una curiosita' .... Dove li hai trovati??? in che stato??? Grazie

reginalex
Messaggi: 317
Iscritto il: 07 dic 2012, 10:40
Nome: regina
Cognome: masserdotti
Indirizzo: via fornaci 56 c
Città: brescia
Prov.: bs
N. Tessera Club: 0
Località: Brescia

Re: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da reginalex » 19 ago 2014, 09:14

Domenica al parco con i nipotini un ottimo Flor de Selva Robusto per cominciare bene la mattina [%]

pippoVII61
Messaggi: 110
Iscritto il: 27 dic 2006, 18:08
Nome: umberto
Cognome: filippi
Città: Ponte S. P.

Re: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da pippoVII61 » 23 apr 2015, 02:01

La Estancia robusto

piacevole sorpresa, scoperto grazie alla chiacchierata nel corso di una splendida serata allo 035CigarClub.
Son sempre stato scettico verso i non cubani ma con sigari così mi devo ricredere.
Ammetto che solo ultimamente sto esplorando produzioni extraCuba.
Sigaro particolare prodotto in Honduras capa e capote nicaraguensi e tripa con mix di tabacco nicaraguense e cubano invecchiato come si legge nelle varie presentazioni...
Gustato sino all'ultimo puff, paletta aromatica molto varia, spezie legno frutta secca e sentori dolciastri con fumo che avvolge il palato, forza che cresce con la fumata.
Costruzione ottima, una volta acceso non c'è stata necessità di correggere il bracere, tiraggio perfetto.
Son riuscito a non aver il desiderio di accompagnare la fumata con alcun liquido, alcolico o meno.
Davvero una bella sorpresa e credo che metterò nel mio humidor una scatola.

[p] [p] [p] [p]
Allegati
La Estancia2.jpg
La Estancia1.jpg
La Estancia3.jpg
La Estancia4.jpg

Lazzaro Santandrea
Messaggi: 1808
Iscritto il: 14 lug 2011, 14:33
Nome: Cristian
Cognome: Marini
Città: Brescia
Prov.: Bedizzole
Nazione: Italia
Cigar Club CCA: Brixia Cigar Club
N. Tessera Club: 1
Località: Brescia

Re: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da Lazzaro Santandrea » 23 apr 2015, 11:49

Bravo, mi ritrovo molto nella tua descrizione. Concordo sulla validità del prodotto.
Tra l'altro, propri stasera lo fumiamo al nostro club. Anche noi siamo credo abbineremo ma solo sul finale di fumata o post fumata. Ci aggiorniamo domani con le impressioni collettive di fumata [%] [ok] [p]
"L'amicizia è la cosa più difficile al mondo da spiegare. Non è qualcosa che si impara a scuola. Ma se non hai imparato il significato dell'amicizia, non hai davvero imparato niente" M. Alì

biker63
Messaggi: 875
Iscritto il: 19 mar 2012, 18:01
Nome: Germano
Cognome: Tamburini
Città: Cesena
Prov.: FC
N. Tessera Club: 689
Località: Cesena

Re: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da biker63 » 23 apr 2015, 11:55

E ti dirò che del Corona un box sta parcheggiato da tempo a casa. [ok]
Non discutere mai con un idiota.....perchè ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza.

pippoVII61
Messaggi: 110
Iscritto il: 27 dic 2006, 18:08
Nome: umberto
Cognome: filippi
Città: Ponte S. P.

Re: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da pippoVII61 » 23 apr 2015, 15:17

beh non posso non augurarti/vi una buonissima fumata per stasera...
son curioso di provare anche il corona a questo punto, davvero una bella ed interessante produzione.
Ben lieto di leggere della serata.

Lo spazio per 2 box si trova sempre... vorrete mica lasciar solo soletto il robusto no?
8)

Lazzaro Santandrea
Messaggi: 1808
Iscritto il: 14 lug 2011, 14:33
Nome: Cristian
Cognome: Marini
Città: Brescia
Prov.: Bedizzole
Nazione: Italia
Cigar Club CCA: Brixia Cigar Club
N. Tessera Club: 1
Località: Brescia

Re: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da Lazzaro Santandrea » 23 apr 2015, 17:32

[ok] [ok] [ok] :D
"L'amicizia è la cosa più difficile al mondo da spiegare. Non è qualcosa che si impara a scuola. Ma se non hai imparato il significato dell'amicizia, non hai davvero imparato niente" M. Alì

Lazzaro Santandrea
Messaggi: 1808
Iscritto il: 14 lug 2011, 14:33
Nome: Cristian
Cognome: Marini
Città: Brescia
Prov.: Bedizzole
Nazione: Italia
Cigar Club CCA: Brixia Cigar Club
N. Tessera Club: 1
Località: Brescia

Re: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da Lazzaro Santandrea » 24 apr 2015, 09:38

Bella esperienza come sempre una cata collettiva...
I pareri ed il giudizio sul sigaro sono stati abbastanza unanimi anche se ovviamente le sensazioni gustativo olfattive sono variate lievemente in base ai fumatori.
A livello costruttivo il sigaro è risultato eccellente. Belle capas, perfettamente tirate di tonalità Colorado con riflessi bruno tendenti al verde. Solo il tiraggio è stato giudicato come troppo aperto.
Partenza lievemente piccante che subito svanisce lasciando spazio a sapori molto equilibrati su un registro aromatico erbaceo ed una leggerissima nota amara molto ben dosata.
L'evoluzione è ottima cosi come il ritmo di fumata, vivace dovuto anche ad una combustione e ad una freschezza del fumo che richiamavno il puff. Cadenziando bene la fumata si alternano molto bene sentori speziati, di erbe aromatiche e legno. In alcuni esemplari sono state avvertite anche chiare note di frutta secca abbinate a sapori dolci.
Il finale invece è risultato parecchio scomposto. Si sono inserite note acidule non troppo gradevoli che hanno reso il finale breve e troppo opaco dal putno di vista aromatico.
Il sigaro è stato giudicato di medio corpo, di facile fruizione grazie alla forza non troppo accentuata ma allo stesso tempo indicato anche per fumatori di una certa esperienza, vista la complessità giocata su un equilibrio fino al secondo tercio di ottimo livello.
Peccato per il finale che lo ha penalizzato un pò nel giudizio ma crediamo che il tiraggio un pò troppo aperto abbia influito parecchio. Spesso ci siamo dovuti richiamare a rallentare la fumata e questo ha decisamente influito.
Sono invece piaciute molto le doti di grande equilibrio, evoluzione e finezza aromatica precedenti.

Dopo la disamina collettiva dico la mia personale.
Mi ritrovo nella recensione comune fatta ieri sera ma non nelle fumte fatte da me precedentemente. Gli esemplari da me fumati precedentemente che provenivano da un altra scatola non avevano i difetti riscontrati ieri sera ed hanno sempre regalato un finale davvero ottimo. Stessa cosa riscontrata anche da altri due fumatori.

Ora son curioso di rifumarne altri :D [ok]
"L'amicizia è la cosa più difficile al mondo da spiegare. Non è qualcosa che si impara a scuola. Ma se non hai imparato il significato dell'amicizia, non hai davvero imparato niente" M. Alì

pippoVII61
Messaggi: 110
Iscritto il: 27 dic 2006, 18:08
Nome: umberto
Cognome: filippi
Città: Ponte S. P.

Re: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da pippoVII61 » 24 apr 2015, 15:29

Lazzaro Santandrea ha scritto:Bella esperienza come sempre una cata collettiva...
davvero interessante e formativa la cata collettiva, specie per chi come me non è abituato a 'sezionare' un sigaro e non ha molta confidenza (pigrizia uber alles) con schede di degustazione e similari.

Ogni sigaro è un pezzo unico e pur costruito con medesima ligada e da mani esperte può suscitare pareri talvolta discordanti (seppur in sfumature) tra loro.
Nel sigaro fumato l'altra sera il piccante/speziato mi ha accompagnato a lungo nella fumata ed è stato uno dei ricordi lasciato anche dopo aver deposto quel che restava del puro.
A differenza vostra il mio finale è stato piacevolissimo tanto da farmi tesser le lodi ed invogliarmi a metter un box nell'humidor.

Grazie mille per aver condiviso questa esperienza [ok] [ok] [ok]

happy puffing ragazzi

Lazzaro Santandrea
Messaggi: 1808
Iscritto il: 14 lug 2011, 14:33
Nome: Cristian
Cognome: Marini
Città: Brescia
Prov.: Bedizzole
Nazione: Italia
Cigar Club CCA: Brixia Cigar Club
N. Tessera Club: 1
Località: Brescia

Re: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da Lazzaro Santandrea » 24 apr 2015, 16:29

Grazie Pippo! [ok] [%] [p]

Anche le mie fumate precedenti comunque avevano avuto un finale ottimo proprio come quello descritto da te!
A presto e le migliori fumate anche a te! [#] [p] [p] [p] [p]
"L'amicizia è la cosa più difficile al mondo da spiegare. Non è qualcosa che si impara a scuola. Ma se non hai imparato il significato dell'amicizia, non hai davvero imparato niente" M. Alì

Rispondi