L'ultimo Hondureño fumato...

Sigari

Moderatori: stjep, bob_rock, quinator

astro62
Messaggi: 573
Iscritto il: 22 lug 2011, 20:33
Nome: Antonello
Cognome: Lombardi
Città: Avellino
Località: Avellino

L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da astro62 » 03 ott 2013, 18:49

Carlos Toraño Reserva Selecta petit corona: più ne fumo e più ne apprezzo la finezza, spero di trovare presto altre vitolas della linea. Un piccolo, particolare, capolavoro!
Antonello
Tὸ γὰρ ἀεικίνητον ἀθάνατον

buzz
Messaggi: 8995
Iscritto il: 03 feb 2004, 01:00
Nome: claudio
Cognome: giulietti
Città: Fermo
Prov.: FM
Cigar Club CCA: Civithabana Cigar Club
N. Tessera Club: 21
Contatta:

Re: L'ultimo onduregno fumato...

Messaggio da buzz » 03 ott 2013, 19:23

Io Antonello, non riesco più ad apprezzare i Toraño, purtroppo. Devo dire che mi trovo ottimamente con Alec Bradley, come l'ottimo Prensado Double Toro fumato venerdí col mio Club e gli importatori Mario J. Lubinski ed Aniello, che ci ha, come giá scritto nel thread apposito, la filosofia del produttore. Sigari appaganti, pieni, corposi.

PS: per Stijep, non sarebbe il caso di correggere il titolo con "Hondureñi"? Gracias :]
"Non condivido la tua idea, ma darei la vita perché tu la possa esprimere." François-Marie Arouet (Voltaire)

astro62
Messaggi: 573
Iscritto il: 22 lug 2011, 20:33
Nome: Antonello
Cognome: Lombardi
Città: Avellino
Località: Avellino

Re: L'ultimo onduregno fumato...

Messaggio da astro62 » 03 ott 2013, 20:01

buzz ha scritto:Io Antonello, non riesco più ad apprezzare i Toraño, purtroppo. Devo dire che mi trovo ottimamente con Alec Bradley, come l'ottimo Prensado Double Toro fumato venerdí col mio Club e gli importatori Mario J. Lubinski ed Aniello, che ci ha, come giá scritto nel thread apposito, la filosofia del produttore. Sigari appaganti, pieni, corposi.

PS: per Stijep, non sarebbe il caso di correggere il titolo con "Hondureñi"? Gracias :]
Appena torno mi metterò alla ricerca degli AB Prensado, le recensioni sono positive.
Circa "onduregno" in italiano è corretto come anche honduregno. "Hondureñi" è un ibrido italo-castgliano , al più hondureños in spagnolo corretto.
Antonello
Tὸ γὰρ ἀεικίνητον ἀθάνατον

buzz
Messaggi: 8995
Iscritto il: 03 feb 2004, 01:00
Nome: claudio
Cognome: giulietti
Città: Fermo
Prov.: FM
Cigar Club CCA: Civithabana Cigar Club
N. Tessera Club: 21
Contatta:

Re: L'ultimo onduregno fumato...

Messaggio da buzz » 04 ott 2013, 17:53

Scusa Antonello, è che sono il solito saccente pignolino, mi odierei, non fossi così bello! :]
"Non condivido la tua idea, ma darei la vita perché tu la possa esprimere." François-Marie Arouet (Voltaire)

astro62
Messaggi: 573
Iscritto il: 22 lug 2011, 20:33
Nome: Antonello
Cognome: Lombardi
Città: Avellino
Località: Avellino

Re: L'ultimo onduregno fumato...

Messaggio da astro62 » 04 ott 2013, 18:40

buzz ha scritto:Scusa Antonello, è che sono il solito saccente pignolino, mi odierei, non fossi così bello! :]
Buon per te :D
Antonello
Tὸ γὰρ ἀεικίνητον ἀθάνατον

Lazzaro Santandrea
Messaggi: 1808
Iscritto il: 14 lug 2011, 14:33
Nome: Cristian
Cognome: Marini
Città: Brescia
Prov.: Bedizzole
Nazione: Italia
Cigar Club CCA: Brixia Cigar Club
N. Tessera Club: 1
Località: Brescia

Re: L'ultimo onduregno fumato...

Messaggio da Lazzaro Santandrea » 07 ott 2013, 09:47

buzz ha scritto:
PS: per Stijep, non sarebbe il caso di correggere il titolo con "Hondureñi"? Gracias :]
non sono bravo come Stjep o bello come te buzz... quindi spero di aver fatto comunque bene... :mrgreen:
"L'amicizia è la cosa più difficile al mondo da spiegare. Non è qualcosa che si impara a scuola. Ma se non hai imparato il significato dell'amicizia, non hai davvero imparato niente" M. Alì

abby
Messaggi: 2132
Iscritto il: 05 gen 2007, 16:04
Nome: Aniello
Cognome: Buonincontro
Città: San Benedetto Del Tronto
Prov.: AP
Cigar Club CCA: Civithabana
N. Tessera Club: 0

Re: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da abby » 07 ott 2013, 14:19

Alec BRadley Prensado Gran Toro 54 x 6"

Sigaro ricco, equilibrato, elegante.
Unico neo una combustione della fascia leggermente irregolare.
Ma al naso è importato poco.
Allegati
Prensado Gran Toro.jpg
eXtraordinary cigars: Welcome to the "Real Smoke".

Herzog
Messaggi: 2069
Iscritto il: 18 mag 2004, 02:00
Nome: Flaviano
Cognome: Fillo
Città: torino
Prov.: to
Cigar Club CCA: PuroMotivo Torino Cigar Club
N. Tessera Club: 463

Re: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da Herzog » 07 ott 2013, 15:16

abby ha scritto:Alec BRadley Prensado Gran Toro 54 x 6"

Sigaro ricco, equilibrato, elegante.
Unico neo una combustione della fascia leggermente irregolare.
Ma al naso è importato poco.
Avvo letto "Il pelato è complesso" :D
Qui a Torino ancora nulla, credo (ma tanto ho il cimurro...)

david1kenobi
Messaggi: 315
Iscritto il: 23 ago 2013, 10:52
Nome: davide
Cognome: mulas
Città: tradate
Prov.: va
Cigar Club CCA: CFLI
N. Tessera Club: 708

Re: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da david1kenobi » 07 ott 2013, 17:21

Ieri pomeriggio ho fumato un Alec Bradley Black Market Toro, il secondo da me fumato dopo la prima volta all'aperitivo CFLI in occasione della presentazione in anteprima del sigaro da parte di Aniello e Mario Lubinski.
Devo dire che fumandolo con attenzione l'ho veramente apprezzato, sapori e aromi molto complessi dovuti anche alla miscela atipica dei tabacchi utilizzati.
Evoluzione ben presente e forza media. Della stessa linea preferisco il robusto,più equilibrato e il gordo, più delicato e meno invasivo.
Fumata appagante, tiraggio e combustione impeccabili come sempre fuori Cuba.
Diffido sempre di chi dice di non bere e non fumare. Ha quasi sempre qualcosa da nascondere.

buzz
Messaggi: 8995
Iscritto il: 03 feb 2004, 01:00
Nome: claudio
Cognome: giulietti
Città: Fermo
Prov.: FM
Cigar Club CCA: Civithabana Cigar Club
N. Tessera Club: 21
Contatta:

Re: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da buzz » 07 ott 2013, 18:08

Caspita, ragazzi, aspettatemi! E che diamine, state riempiendo di post, io mi devo o o o rganizzare! :] [ok]
"Non condivido la tua idea, ma darei la vita perché tu la possa esprimere." François-Marie Arouet (Voltaire)

Mr.Smog
Messaggi: 870
Iscritto il: 13 mag 2005, 19:27
Nome: Gianluca
Cognome: Careddu
Città: Cagliari
Prov.: CA
N. Tessera Club: 0

Re: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da Mr.Smog » 07 ott 2013, 18:33

Non riesco più a smettere :]
Ho scoperto in ritardo il Black Market Robusto di Alec Bradley.
Non mi attirava troppo il blend, non riuscendo ad immaginare il risultato finale, e neppure , ad essere sincero, la presentazione e ora faccio pubblicamente il mea culpa....mi piace tantissimo, una delle migliori "scoperte" dell'ultimo anno fumoso.
Sigaro che mi emoziona........e non è poco!
Se vi capita, un accostamento che ho trovato interessante è con una birra anch'essa fuori dagli schemi.......

Luca [p]
Allegati
Alec Bradley e Brew dog.jpg

buzz
Messaggi: 8995
Iscritto il: 03 feb 2004, 01:00
Nome: claudio
Cognome: giulietti
Città: Fermo
Prov.: FM
Cigar Club CCA: Civithabana Cigar Club
N. Tessera Club: 21
Contatta:

Re: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da buzz » 07 ott 2013, 21:54

Grande Luca, sei inarrestabile... che birra è? Non la conosco :shock:
"Non condivido la tua idea, ma darei la vita perché tu la possa esprimere." François-Marie Arouet (Voltaire)

Lazzaro Santandrea
Messaggi: 1808
Iscritto il: 14 lug 2011, 14:33
Nome: Cristian
Cognome: Marini
Città: Brescia
Prov.: Bedizzole
Nazione: Italia
Cigar Club CCA: Brixia Cigar Club
N. Tessera Club: 1
Località: Brescia

Re: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da Lazzaro Santandrea » 07 ott 2013, 23:14

Mr.Smog ha scritto:Non riesco più a smettere :]
Ho scoperto in ritardo il Black Market Robusto di Alec Bradley.
Non mi attirava troppo il blend, non riuscendo ad immaginare il risultato finale, e neppure , ad essere sincero, la presentazione e ora faccio pubblicamente il mea culpa....mi piace tantissimo, una delle migliori "scoperte" dell'ultimo anno fumoso.
Sigaro che mi emoziona........e non è poco!
Se vi capita, un accostamento che ho trovato interessante è con una birra anch'essa fuori dagli schemi.......

Luca [p]
[ok] [ok] [ok]
"L'amicizia è la cosa più difficile al mondo da spiegare. Non è qualcosa che si impara a scuola. Ma se non hai imparato il significato dell'amicizia, non hai davvero imparato niente" M. Alì

Mr.Smog
Messaggi: 870
Iscritto il: 13 mag 2005, 19:27
Nome: Gianluca
Cognome: Careddu
Città: Cagliari
Prov.: CA
N. Tessera Club: 0

Re: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da Mr.Smog » 08 ott 2013, 17:42

buzz ha scritto:Grande Luca, sei inarrestabile... che birra è? Non la conosco :shock:
Claudioooo l'ultimo ad aver pensato di essere inarrestabile a momenti finisce dentro :]
Ogni riferimento a persone e fatti di attualità politica è puramente casuale eh......
Comunque la birra è una Cocoa Psycho della Brew Dog, un prototipo di stout che ora si trova in produzione regolare.
La particolarità è che , oltre ai malti tostati, vengono aggiunti chicchi di caffè in infusione e, in maturazione, fave di cacao, bacche di vaniglia e quercia tostata.
Un tripudio di caffè, tostato, liquirizia e cacao......

ciaooo
Luca

astro62
Messaggi: 573
Iscritto il: 22 lug 2011, 20:33
Nome: Antonello
Cognome: Lombardi
Città: Avellino
Località: Avellino

Re: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da astro62 » 09 ott 2013, 16:42

Altro Carlos Toraño, robusto di Casa Toraño, non presente sul mercato italiano. Sigaro estremamente dolce, quasi mieloso, con forza medio-bassa. Non stanca ma è identico dall'inizio alla fine.
Antonello
Tὸ γὰρ ἀεικίνητον ἀθάνατον

buzz
Messaggi: 8995
Iscritto il: 03 feb 2004, 01:00
Nome: claudio
Cognome: giulietti
Città: Fermo
Prov.: FM
Cigar Club CCA: Civithabana Cigar Club
N. Tessera Club: 21
Contatta:

Re: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da buzz » 09 ott 2013, 23:57

Mr.Smog ha scritto:
buzz ha scritto:Grande Luca, sei inarrestabile... che birra è? Non la conosco :shock:
Claudioooo l'ultimo ad aver pensato di essere inarrestabile a momenti finisce dentro :]
Ogni riferimento a persone e fatti di attualità politica è puramente casuale eh......
Comunque la birra è una Cocoa Psycho della Brew Dog, un prototipo di stout che ora si trova in produzione regolare.
La particolarità è che , oltre ai malti tostati, vengono aggiunti chicchi di caffè in infusione e, in maturazione, fave di cacao, bacche di vaniglia e quercia tostata.
Un tripudio di caffè, tostato, liquirizia e cacao......

ciaooo
Luca
Luca, lo ripeto: avvanti, sei. :lol: [ok] [%]
"Non condivido la tua idea, ma darei la vita perché tu la possa esprimere." François-Marie Arouet (Voltaire)

astro62
Messaggi: 573
Iscritto il: 22 lug 2011, 20:33
Nome: Antonello
Cognome: Lombardi
Città: Avellino
Località: Avellino

Re: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da astro62 » 14 ott 2013, 15:27

Camacho criollo monarca in tubo: una piacevole sorpresa! Aromi floreali, note di frutta secca e cioccolato molto marcate, forza media ma ben armonizzata, buona persistenza, evoluzione modesta. Interessante, sicuramente da riprovare.
Antonello
Tὸ γὰρ ἀεικίνητον ἀθάνατον

reginalex
Messaggi: 317
Iscritto il: 07 dic 2012, 10:40
Nome: regina
Cognome: masserdotti
Indirizzo: via fornaci 56 c
Città: brescia
Prov.: bs
N. Tessera Club: 0
Località: Brescia

Re: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da reginalex » 14 ott 2013, 18:27

astro62 ha scritto:Camacho criollo monarca in tubo: una piacevole sorpresa! Aromi floreali, note di frutta secca e cioccolato molto marcate, forza media ma ben armonizzata, buona persistenza, evoluzione modesta. Interessante, sicuramente da riprovare.
Prova anche il corojo e' il mio sigaro preferito per ora, buono buono buono

buzz
Messaggi: 8995
Iscritto il: 03 feb 2004, 01:00
Nome: claudio
Cognome: giulietti
Città: Fermo
Prov.: FM
Cigar Club CCA: Civithabana Cigar Club
N. Tessera Club: 21
Contatta:

Re: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da buzz » 15 ott 2013, 11:36

Che buffo constatare come i gusti differiscano. Io ad es. I Camacho base non li gradisco quasi più. Ormai solo i Triple Maduro mi piacciono, i loro aromi, tendenti al mio amato cioccolato, mi piacciono assai. E poi hanno una funzionalità incredibile.... Lasciati accesi, sono arrivato a contare 8' senza tirare.... Ripartono come se nulla fosse [ok]
"Non condivido la tua idea, ma darei la vita perché tu la possa esprimere." François-Marie Arouet (Voltaire)

Akela
Messaggi: 3078
Iscritto il: 13 mar 2007, 12:38
Nome: Giuseppe
Cognome: Mitolo
Città: Bitonto
Prov.: Bari
Cigar Club CCA: CCA Italia Virtual Club
N. Tessera Club: 831

Re: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da Akela » 15 ott 2013, 11:51

AB Black Market Gordo. Troppo oversize per i miei gusti, ma buon sigaro, l'ho trovato migliore del robusto
[p] [p] [p] [p]

abby
Messaggi: 2132
Iscritto il: 05 gen 2007, 16:04
Nome: Aniello
Cognome: Buonincontro
Città: San Benedetto Del Tronto
Prov.: AP
Cigar Club CCA: Civithabana
N. Tessera Club: 0

Re: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da abby » 15 ott 2013, 12:30

Akela ha scritto:AB Black Market Gordo. Troppo oversize per i miei gusti, ma buon sigaro, l'ho trovato migliore del robusto
[p] [p] [p] [p]
Anche Akela si espone sui sigari Extraordinari.

Perchè non fai un bell'articolo sulla Rivista!
eXtraordinary cigars: Welcome to the "Real Smoke".

Herzog
Messaggi: 2069
Iscritto il: 18 mag 2004, 02:00
Nome: Flaviano
Cognome: Fillo
Città: torino
Prov.: to
Cigar Club CCA: PuroMotivo Torino Cigar Club
N. Tessera Club: 463

Re: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da Herzog » 15 ott 2013, 12:35

Giuseppe, la tua valutazione del gordo è incoraggiante, perché anche io resto un po' perplesso di fronte al diametro così importante. Fumerò nei prossimi giorni il gordo e il toro, ora in dry boxing, dopo le belle prove del robusto.

Akela
Messaggi: 3078
Iscritto il: 13 mar 2007, 12:38
Nome: Giuseppe
Cognome: Mitolo
Città: Bitonto
Prov.: Bari
Cigar Club CCA: CCA Italia Virtual Club
N. Tessera Club: 831

Re: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da Akela » 15 ott 2013, 17:56

abby ha scritto:
Akela ha scritto:AB Black Market Gordo. Troppo oversize per i miei gusti, ma buon sigaro, l'ho trovato migliore del robusto
[p] [p] [p] [p]
Anche Akela si espone sui sigari Extraordinari.

Perchè non fai un bell'articolo sulla Rivista!
Aniello, non è che mi "espongo" sugli extraordinari. Mi sono solo stufato di scrivere sul forum. Qundo capita un post interessante, o dove posso contribuire, lo faccio, ma senza scapicollarmi.
Inoltre mi sono sempre dichiarato un fumatore a 360°, al tempo anche difendendo a spadatratta i Toscani.

Per quanto riguarda la Rivista, adesso i miei pezzi son diventati preziosi... :twisted:

Lazzaro Santandrea
Messaggi: 1808
Iscritto il: 14 lug 2011, 14:33
Nome: Cristian
Cognome: Marini
Città: Brescia
Prov.: Bedizzole
Nazione: Italia
Cigar Club CCA: Brixia Cigar Club
N. Tessera Club: 1
Località: Brescia

Re: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da Lazzaro Santandrea » 16 ott 2013, 00:16

Akela! Ti sono fumosamente vicino...
Black market robusto per me stasera!
Allegati
DSC_0515.jpg
"L'amicizia è la cosa più difficile al mondo da spiegare. Non è qualcosa che si impara a scuola. Ma se non hai imparato il significato dell'amicizia, non hai davvero imparato niente" M. Alì

astro62
Messaggi: 573
Iscritto il: 22 lug 2011, 20:33
Nome: Antonello
Cognome: Lombardi
Città: Avellino
Località: Avellino

Re: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da astro62 » 16 ott 2013, 06:08

reginalex ha scritto:
astro62 ha scritto:Camacho criollo monarca in tubo: una piacevole sorpresa! Aromi floreali, note di frutta secca e cioccolato molto marcate, forza media ma ben armonizzata, buona persistenza, evoluzione modesta. Interessante, sicuramente da riprovare.
Prova anche il corojo e' il mio sigaro preferito per ora, buono buono buono
Lo conosco, è stato il mio primo onduregno ed è un buon sigaro.
Antonello
Tὸ γὰρ ἀεικίνητον ἀθάνατον

Herzog
Messaggi: 2069
Iscritto il: 18 mag 2004, 02:00
Nome: Flaviano
Cognome: Fillo
Città: torino
Prov.: to
Cigar Club CCA: PuroMotivo Torino Cigar Club
N. Tessera Club: 463

Re: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da Herzog » 16 ott 2013, 09:20

Provato il robusto Prensado di AB: buono.
Sigaro di ottima presenza, ben costruito, con importante produzione di fumo e ottimi profumi a crudo che fanno letteralmente venire l'acquolina in bocca. Più pepato, con pizzicore sulla punta della lingua, e con maggior forza rispetto alla linea Black Market.
Il sigaro si fa più mite nel corso della fumata e acquista un po’ di dolcezza, ma appena si forza un po’, la nicotina si fa sentire.
Il Churchill Prensado, come sappiamo, è stato esaltato da Cigar Aficionado; dico quindi un’eresia affermando che, al momento, preferisco le sfumature del Black Market. Ammetto che di Prensado ne ho fumato uno solo, mentre di BM ne ho graditi un congruo numero; per riequilibrare e verificare il giudizio, sarò costretto a fumare un bel po’ di Prensado (che volete, son sacrifici :D ), a cominciare dal Double T che inaugurerà il mio fine settimana.

abby
Messaggi: 2132
Iscritto il: 05 gen 2007, 16:04
Nome: Aniello
Cognome: Buonincontro
Città: San Benedetto Del Tronto
Prov.: AP
Cigar Club CCA: Civithabana
N. Tessera Club: 0

Re: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da abby » 16 ott 2013, 10:55

Herzog ha scritto:Provato il robusto Prensado di AB: buono.
Sigaro di ottima presenza, ben costruito, con importante produzione di fumo e ottimi profumi a crudo che fanno letteralmente venire l'acquolina in bocca. Più pepato, con pizzicore sulla punta della lingua, e con maggior forza rispetto alla linea Black Market.
Il sigaro si fa più mite nel corso della fumata e acquista un po’ di dolcezza, ma appena si forza un po’, la nicotina si fa sentire.
Il Churchill Prensado, come sappiamo, è stato esaltato da Cigar Aficionado; dico quindi un’eresia affermando che, al momento, preferisco le sfumature del Black Market. Ammetto che di Prensado ne ho fumato uno solo, mentre di BM ne ho graditi un congruo numero; per riequilibrare e verificare il giudizio, sarò costretto a fumare un bel po’ di Prensado (che volete, son sacrifici :D ), a cominciare dal Double T che inaugurerà il mio fine settimana.
Carissimo FF ( :wink: )
Sono contento di come approcci queste fumate.
Io scelgo i sigari fumandoli e se commercialmente non ci sono impedimenti, li importiamo.
Ovviamente scegliamo prodotti diversi tra loro (non diversi nella stessa scatola ovviamente) e che abbiano una loro identità.
Io ho i miei gusti, ma cerco di non farmi influenzare nella scelta. Chi fumerà tra i tanti sigari a disposizione sceglierà i suoi.
L'unica garanzia che do (e ci metto la faccia perchè li ho scelti io, e la faccia la mette ovviamente anche chi li produce) è che i sigari sono sempre come i primi fumati, che tirano tutti, che sono sempre pronti da fumare (se conservati opportunamente), che costano il giusto ecc ecc...
C'è sempre una variabilità, non si può negare (in ogni processo c'è, figuriamoci in uno che è manuale e la natura ci mette il suo) ma è una variabilità minima, impercettibile ai più.

Spero che la mia Passione, applicata a questo processo dia buoni frutti. Cerco sempre di fornire quel servizio che vorrei ricevere quando spendo soldi.
NOn c'è un sigaro migliore dell'altro. Ci sono sigari che piacciono di più, altri di meno, altri per niente. Quindi individuati i tuoi sigari vai avanti senza problemi, non possono piacerti tutti.
Buone fumate e grazie per la fiducia.
eXtraordinary cigars: Welcome to the "Real Smoke".

Herzog
Messaggi: 2069
Iscritto il: 18 mag 2004, 02:00
Nome: Flaviano
Cognome: Fillo
Città: torino
Prov.: to
Cigar Club CCA: PuroMotivo Torino Cigar Club
N. Tessera Club: 463

Re: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da Herzog » 16 ott 2013, 11:04

Aniello, quel che ritengo più prezioso nel tuo approccio alla tua nuova attività (be’, nuova: ormai sei un senior del settore) è che, oltre all’aspetto commerciale – quello lo devi per forza tenere in considerazione – ragioni ancora (e spero sarà così per sempre) come un appassionato. Non hai dimenticato quali erano i tuoi desideri da semplice aficionado.
‘o fumatore nun s' 'a scorda 'a mamma :D
(in ogni caso, l’ho detto che sono un eretico)

david1kenobi
Messaggi: 315
Iscritto il: 23 ago 2013, 10:52
Nome: davide
Cognome: mulas
Città: tradate
Prov.: va
Cigar Club CCA: CFLI
N. Tessera Club: 708

Re: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da david1kenobi » 16 ott 2013, 13:28

Aniello, condivido pure io quello che hai scritto. Aggiungo che tu più di altri dai molto ascolto ai fumatori e stai molto attento alle nostre considerazioni, appunti e a volte critiche (si spera sempre costruttive).
Diffido sempre di chi dice di non bere e non fumare. Ha quasi sempre qualcosa da nascondere.

abby
Messaggi: 2132
Iscritto il: 05 gen 2007, 16:04
Nome: Aniello
Cognome: Buonincontro
Città: San Benedetto Del Tronto
Prov.: AP
Cigar Club CCA: Civithabana
N. Tessera Club: 0

Re: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da abby » 16 ott 2013, 16:47

david1kenobi ha scritto:Aniello, condivido pure io quello che hai scritto. Aggiungo che tu più di altri dai molto ascolto ai fumatori e stai molto attento alle nostre considerazioni, appunti e a volte critiche (si spera sempre costruttive).
Sono un appassionato che ora ha la possibilità di lavorare nel mondo dei sigari: Onestà, duro lavoro e zero chiacchiere.
E se vado avanti è grazie alle persone che, come te, sanno apprezzare un sigaro quando lo fumano.
eXtraordinary cigars: Welcome to the "Real Smoke".

Herzog
Messaggi: 2069
Iscritto il: 18 mag 2004, 02:00
Nome: Flaviano
Cognome: Fillo
Città: torino
Prov.: to
Cigar Club CCA: PuroMotivo Torino Cigar Club
N. Tessera Club: 463

Re: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da Herzog » 21 ott 2013, 10:29

Weekend Alec Bradley:
Prensado Double T, sigaro dall’aspetto eccellente, capa molto ricca e profumi a crudo che mi fanno letteralmente impazzire, Sono stato più di cinque minuti ad annusare il corpo e il piede del sigaro. Ho trovato il Double T più equilibrato del robusto, pur nella tipicità della linea, e mi è quindi piaciuto di più. Devo rivedere verso l’alto il mio giudizio su questa linea.
Black Market Gordo. Anche qui, profumi a crudo estremamente invitanti. Devo dare proprio ragione a Giuseppe; il Gordo l’ho trovato ancora migliore del Robusto, che già mi era molto piaciuto, e che a sua volta mi è piaciuto più del Toro (formato che peraltro di solito apprezzo), terzo Honduras del mio finesettimana fumoso, in cui il Gordo ha primeggiato su tutti (anche per una combustione perfetta).

buzz
Messaggi: 8995
Iscritto il: 03 feb 2004, 01:00
Nome: claudio
Cognome: giulietti
Città: Fermo
Prov.: FM
Cigar Club CCA: Civithabana Cigar Club
N. Tessera Club: 21
Contatta:

Re: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da buzz » 21 ott 2013, 22:40

Herzog ha scritto:Weekend Alec Bradley:
Prensado Double T, sigaro dall’aspetto eccellente, capa molto ricca e profumi a crudo che mi fanno letteralmente impazzire, Sono stato più di cinque minuti ad annusare il corpo e il piede del sigaro. Ho trovato il Double T più equilibrato del robusto, pur nella tipicità della linea, e mi è quindi piaciuto di più. Devo rivedere verso l’alto il mio giudizio su questa linea.
Black Market Gordo. Anche qui, profumi a crudo estremamente invitanti. Devo dare proprio ragione a Giuseppe; il Gordo l’ho trovato ancora migliore del Robusto, che già mi era molto piaciuto, e che a sua volta mi è piaciuto più del Toro (formato che peraltro di solito apprezzo), terzo Honduras del mio finesettimana fumoso, in cui il Gordo ha primeggiato su tutti (anche per una combustione perfetta).
Che bei sigari... Ho nostalgia del Double T, alla cena è stato buonissimo (cena del club presente lo staff Lubinski due settimane fa).... :roll:
"Non condivido la tua idea, ma darei la vita perché tu la possa esprimere." François-Marie Arouet (Voltaire)

Herzog
Messaggi: 2069
Iscritto il: 18 mag 2004, 02:00
Nome: Flaviano
Cognome: Fillo
Città: torino
Prov.: to
Cigar Club CCA: PuroMotivo Torino Cigar Club
N. Tessera Club: 463

Re: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da Herzog » 04 nov 2013, 14:36

Uno dei sigari di prossima degustazione sarà un Alec Bradley family blend (para nuestra familia), un robustone o qualcosa di simile portatomi dal Portogallo. Qualcuno ha già provato questa linea?
http://www.alecbradley.com/familyblend.html

abby
Messaggi: 2132
Iscritto il: 05 gen 2007, 16:04
Nome: Aniello
Cognome: Buonincontro
Città: San Benedetto Del Tronto
Prov.: AP
Cigar Club CCA: Civithabana
N. Tessera Club: 0

Re: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da abby » 04 nov 2013, 17:43

Herzog ha scritto:Uno dei sigari di prossima degustazione sarà un Alec Bradley family blend (para nuestra familia), un robustone o qualcosa di simile portatomi dal Portogallo. Qualcuno ha già provato questa linea?
http://www.alecbradley.com/familyblend.html
Se dico di si ti offendi? :D
Sono più "rustici" delle due linee da te fumate.
Ordinati per l'iscrizione a tabella, ma slitteranno.

Stanno rivedendo il blend, e non hanno voluto darmi il prodotto dicendo che non gradivano immettere su un nuovo mercato prodotti che sarebbero cambiati.
Almeno sono stati onesti.

Quindi la fumata che ti farai sarà su questo blend, per il futuro vedremo.

Grazie per il tuo giudizio sui sigari, ma devi dire che i sigari li hai comprati, altrimenti pensano che ti corrompo. :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
eXtraordinary cigars: Welcome to the "Real Smoke".

Herzog
Messaggi: 2069
Iscritto il: 18 mag 2004, 02:00
Nome: Flaviano
Cognome: Fillo
Città: torino
Prov.: to
Cigar Club CCA: PuroMotivo Torino Cigar Club
N. Tessera Club: 463

Re: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da Herzog » 05 nov 2013, 08:33

io incorruttibile sono! :D
Non solo li ho comprati, ma li ho pure inseguiti quando, a Torino, non li aveva ancora nessuno.
Quindi per quanto riguarda il Family blend (non mi stupisco che tu abbia provato ANCHE questi) fumerò un esemplare del vecchio blend. Sarà interessante paragonarlo poi con il nuovo.

Herzog
Messaggi: 2069
Iscritto il: 18 mag 2004, 02:00
Nome: Flaviano
Cognome: Fillo
Città: torino
Prov.: to
Cigar Club CCA: PuroMotivo Torino Cigar Club
N. Tessera Club: 463

Re: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da Herzog » 08 nov 2013, 10:39

Robusto Camacho Jamastran (non ricordo il nome giusto della linea, è quella con anilla gialla, per intenderci). Avevo in precedenza fumato il Chuchill di questa linea, e non mi era dispiaciuto. Il robusto l’ho trovato invece erbaceo e poco espressivo.
Per rifarmi, è in rampa di lancio un Triple Maduro torpedo.

buzz
Messaggi: 8995
Iscritto il: 03 feb 2004, 01:00
Nome: claudio
Cognome: giulietti
Città: Fermo
Prov.: FM
Cigar Club CCA: Civithabana Cigar Club
N. Tessera Club: 21
Contatta:

Re: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da buzz » 11 nov 2013, 11:34

Herzog ha scritto:Uno dei sigari di prossima degustazione sarà un Alec Bradley family blend (para nuestra familia), un robustone o qualcosa di simile portatomi dal Portogallo. Qualcuno ha già provato questa linea?
http://www.alecbradley.com/familyblend.html
Li ho presi a marzo ma ancora (ci credi?) non sono riuscito a fumarli...troppa roba e poco tempo :oops: :cry:

Ma appena li provi, dicci anche tu come li avrai trovati, Flaviano... curioso sugno, ah! :]
"Non condivido la tua idea, ma darei la vita perché tu la possa esprimere." François-Marie Arouet (Voltaire)

Herzog
Messaggi: 2069
Iscritto il: 18 mag 2004, 02:00
Nome: Flaviano
Cognome: Fillo
Città: torino
Prov.: to
Cigar Club CCA: PuroMotivo Torino Cigar Club
N. Tessera Club: 463

Re: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da Herzog » 11 nov 2013, 12:05

caro Claudio,
ho fumato il Family blend giusto ieri sera. A occhio era un robusto piuttosto gordo. E’ bastato recidere il pigtail senza intaccare la testa, per ottenere un tiraggio adeguato. La linea del braciere è risultata abbastanza regolare
Che dire. Mi è sembrato un sigaro semplice, basico, dalla struttura aromatica piuttosto elementare. Non vi ho ritrovato né le nuances dei Black Market, né la pienezza del Prensado. Non un cattivo sigaro, però non troppo vicino ai miei gusti. Anche i profumi a crudo, incantevoli nelle altre linee citate, qui erano piuttosto fievoli.
Ho comunque un dubbio che è giusto segnalare: il sigaro, insieme ad altri, mi è arrivato dal Portogallo dopo un certo peregrinare. I sigari di questa “consegna” (in realtà dono di un amico) mi sono sembrati, finora, tutti un po’ in sordina. Forse dipende proprio dal blend dei sigari, o forse c’è stato un problema di conservazione. A questo punto ti chiederei, quanto sarai guarito, di regalarci la tua impressione sulla linea, magari il riscontro sarà diverso.

abby
Messaggi: 2132
Iscritto il: 05 gen 2007, 16:04
Nome: Aniello
Cognome: Buonincontro
Città: San Benedetto Del Tronto
Prov.: AP
Cigar Club CCA: Civithabana
N. Tessera Club: 0

Re: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da abby » 11 nov 2013, 12:19

Herzog ha scritto:caro Claudio,
ho fumato il Family blend giusto ieri sera. A occhio era un robusto piuttosto gordo. E’ bastato recidere il pigtail senza intaccare la testa, per ottenere un tiraggio adeguato. La linea del braciere è risultata abbastanza regolare
Che dire. Mi è sembrato un sigaro semplice, basico, dalla struttura aromatica piuttosto elementare. Non vi ho ritrovato né le nuances dei Black Market, né la pienezza del Prensado. Non un cattivo sigaro, però non troppo vicino ai miei gusti. Anche i profumi a crudo, incantevoli nelle altre linee citate, qui erano piuttosto fievoli.
Ho comunque un dubbio che è giusto segnalare: il sigaro, insieme ad altri, mi è arrivato dal Portogallo dopo un certo peregrinare. I sigari di questa “consegna” (in realtà dono di un amico) mi sono sembrati, finora, tutti un po’ in sordina. Forse dipende proprio dal blend dei sigari, o forse c’è stato un problema di conservazione. A questo punto ti chiederei, quanto sarai guarito, di regalarci la tua impressione sulla linea, magari il riscontro sarà diverso.
Il sigaro l'ho definito poche righe sopra "rustico", quindi quel che dici va bene. Poi non mi meraviglia che cambino blend...

Poi ogni volta che faccio viaggiare dei sigari e poi li provo, quasi mai mi piacciono, devono sempre riposare e riprendersi.
eXtraordinary cigars: Welcome to the "Real Smoke".

buzz
Messaggi: 8995
Iscritto il: 03 feb 2004, 01:00
Nome: claudio
Cognome: giulietti
Città: Fermo
Prov.: FM
Cigar Club CCA: Civithabana Cigar Club
N. Tessera Club: 21
Contatta:

Re: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da buzz » 11 nov 2013, 13:15

Herzog ha scritto:caro Claudio,
ho fumato il Family blend giusto ieri sera. A occhio era un robusto piuttosto gordo. E’ bastato recidere il pigtail senza intaccare la testa, per ottenere un tiraggio adeguato. La linea del braciere è risultata abbastanza regolare
Che dire. Mi è sembrato un sigaro semplice, basico, dalla struttura aromatica piuttosto elementare. Non vi ho ritrovato né le nuances dei Black Market, né la pienezza del Prensado. Non un cattivo sigaro, però non troppo vicino ai miei gusti. Anche i profumi a crudo, incantevoli nelle altre linee citate, qui erano piuttosto fievoli.
Ho comunque un dubbio che è giusto segnalare: il sigaro, insieme ad altri, mi è arrivato dal Portogallo dopo un certo peregrinare. I sigari di questa “consegna” (in realtà dono di un amico) mi sono sembrati, finora, tutti un po’ in sordina. Forse dipende proprio dal blend dei sigari, o forse c’è stato un problema di conservazione. A questo punto ti chiederei, quanto sarai guarito, di regalarci la tua impressione sulla linea, magari il riscontro sarà diverso.
Grazie Flaviano,

Promesso...appena posso li provo e ti rispondo. Aniello comunque credo identifichi bene il Brand. Anch'io ho trovato notevoli differenze tra le varie linee di produzione di AB. Al momento sono sempre più vicino ai Tempus, che ai Prensado ed ai Black Market, per es. I Tempus, specie se lasciati un po' a riposare nell'humidor, danno risultati, in termini di morbidezza e soddisfazione, per i miei gusti, superiori agli altri due tipi, che comunque rientrano sempre nel ventaglio di offerte cui non so resistere.
"Non condivido la tua idea, ma darei la vita perché tu la possa esprimere." François-Marie Arouet (Voltaire)

biker63
Messaggi: 875
Iscritto il: 19 mar 2012, 18:01
Nome: Germano
Cognome: Tamburini
Città: Cesena
Prov.: FC
N. Tessera Club: 689
Località: Cesena

Re: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da biker63 » 11 nov 2013, 18:36

buzz ha scritto:
Promesso...appena posso li provo e ti rispondo. Aniello comunque credo identifichi bene il Brand. Anch'io ho trovato notevoli differenze tra le varie linee di produzione di AB. Al momento sono sempre più vicino ai Tempus, che ai Prensado ed ai Black Market, per es. I Tempus, specie se lasciati un po' a riposare nell'humidor, danno risultati, in termini di morbidezza e soddisfazione, per i miei gusti, superiori agli altri due tipi, che comunque rientrano sempre nel ventaglio di offerte cui non so resistere.
Ti quoto e ti condivido il pensiero, sono tre linee di sigari una più buona dell'altra e con caratteristiche ben distinte, ma personalmente prediligo la Tempus, ha un piccolissima "marcia" in più. Però non evito di fumare anche i pur buoni BM e Prensado.
Non discutere mai con un idiota.....perchè ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza.

buzz
Messaggi: 8995
Iscritto il: 03 feb 2004, 01:00
Nome: claudio
Cognome: giulietti
Città: Fermo
Prov.: FM
Cigar Club CCA: Civithabana Cigar Club
N. Tessera Club: 21
Contatta:

Re: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da buzz » 12 nov 2013, 11:07

E, se posso, Germano: tra i BM e i Prensado, hai una priorità? Io sono ancora un pochino più invogliato dai Prensado (specie dopo la serata Civithabanense dedicata al Double T), anche se agli inizi titubavo (ma era a causa di una errata conservazione dei Prensado: se troppo secchi, sarà per via della capa, di un certo spessore, perdono molto).
"Non condivido la tua idea, ma darei la vita perché tu la possa esprimere." François-Marie Arouet (Voltaire)

biker63
Messaggi: 875
Iscritto il: 19 mar 2012, 18:01
Nome: Germano
Cognome: Tamburini
Città: Cesena
Prov.: FC
N. Tessera Club: 689
Località: Cesena

Re: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da biker63 » 12 nov 2013, 11:27

buzz ha scritto:E, se posso, Germano: tra i BM e i Prensado, hai una priorità? Io sono ancora un pochino più invogliato dai Prensado (specie dopo la serata Civithabanense dedicata al Double T), anche se agli inizi titubavo (ma era a causa di una errata conservazione dei Prensado: se troppo secchi, sarà per via della capa, di un certo spessore, perdono molto).
Mi riservo di riprovare al più presto la singolar tenzone, ma al momento sono propenso anch'io verso i Prensado.
[ok]
Non discutere mai con un idiota.....perchè ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza.

Herzog
Messaggi: 2069
Iscritto il: 18 mag 2004, 02:00
Nome: Flaviano
Cognome: Fillo
Città: torino
Prov.: to
Cigar Club CCA: PuroMotivo Torino Cigar Club
N. Tessera Club: 463

Re: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da Herzog » 12 nov 2013, 12:15

per evitare l'unanimità, che è un concetto antidemocratico, io voto per i BM :)

buzz
Messaggi: 8995
Iscritto il: 03 feb 2004, 01:00
Nome: claudio
Cognome: giulietti
Città: Fermo
Prov.: FM
Cigar Club CCA: Civithabana Cigar Club
N. Tessera Club: 21
Contatta:

Re: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da buzz » 12 nov 2013, 16:16

Be', meno male... se no era un plebescito :] Però siamo 2 a 1 ;)
"Non condivido la tua idea, ma darei la vita perché tu la possa esprimere." François-Marie Arouet (Voltaire)

shiver
Messaggi: 436
Iscritto il: 06 ott 2012, 19:43
Nome: gabriele
Cognome: barontini
Città: montopoli valdarno
Prov.: pisa
Nazione: italia
Cigar Club CCA: CCA Virtual Club
N. Tessera Club: 653

Re: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da shiver » 15 nov 2013, 22:13

Black Market Robusto e Cuba libre.Immagine


Sent from my iPhone using Tapatalk
Se smetti di bere, mangiare, fumare e fare l'amore, non e' che vivi piu' a lungo. Ti sembra piu' lunga.

riccardo59
Messaggi: 531
Iscritto il: 18 mar 2010, 07:34
Nome: riccardo
Cognome: ghirardo
Città: Modena
Prov.: Mo
N. Tessera Club: 0

Re: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da riccardo59 » 25 nov 2013, 15:02

DISCRETO SIGARO,SPEZIATO,MEDIA FORZA [p]
Allegati
LA PALINA EL DIARIO
LA PALINA EL DIARIO

abby
Messaggi: 2132
Iscritto il: 05 gen 2007, 16:04
Nome: Aniello
Cognome: Buonincontro
Città: San Benedetto Del Tronto
Prov.: AP
Cigar Club CCA: Civithabana
N. Tessera Club: 0

Re: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da abby » 03 dic 2013, 18:17

Dal Sample
Alec Bradley taste of the world
un Black Market Toro
Allegati
De Prufundis.png
(211.72 KiB) Scaricato 13777 volte
eXtraordinary cigars: Welcome to the "Real Smoke".

Herzog
Messaggi: 2069
Iscritto il: 18 mag 2004, 02:00
Nome: Flaviano
Cognome: Fillo
Città: torino
Prov.: to
Cigar Club CCA: PuroMotivo Torino Cigar Club
N. Tessera Club: 463

Re: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da Herzog » 04 dic 2013, 09:44

ecco, questa cosa dei sampler, l'ho già scritto altrove, mi pare interessante.
Due domande:
1) sarà messo a disposizione il samlper My Father, che mi pare di ricordare sia stato iscritto al Monopolio?
2) Perché la fotografia che hai allegato si intitola De Produndis? :D

buzz
Messaggi: 8995
Iscritto il: 03 feb 2004, 01:00
Nome: claudio
Cognome: giulietti
Città: Fermo
Prov.: FM
Cigar Club CCA: Civithabana Cigar Club
N. Tessera Club: 21
Contatta:

Re: L'ultimo Hondureño fumato...

Messaggio da buzz » 04 dic 2013, 14:34

abby ha scritto:Dal Sample
Alec Bradley taste of the world
un Black Market Toro
Aniello, come ti dissi quando mi hai fatto aprire i tubos, il profumo del Nica Puro, QUEL Nica Puro, mi ha estasiato. Muoio dalla voglia di fumarlo. Gli altri mi sono piaciuti (salvo il Conn.) ma quello è speciale davvero.
"Non condivido la tua idea, ma darei la vita perché tu la possa esprimere." François-Marie Arouet (Voltaire)

Rispondi