Custom Finca Robaina - Richiesta impressioni

Sigari

Moderatori: stjep, bob_rock, quinator

Rispondi
andreamarinelli

Custom Finca Robaina - Richiesta impressioni

Messaggio da andreamarinelli » 09 set 2010, 10:17

Mettendo da parte la diatriba in atto sul viaggio a Bordeaux del CC Matelica (e augurandomi che tra si trovi la volontà di chiarirsi senza bisogno di lockare gli interventi...), riprendo la mia richiesta di impressioni sulla fumata di sigari "farm rolled" di Vegas Robaina.

Se qualcuno ne fosse in possesso e volesse farmi stare zitto, sono disponibile a dare in privato il mio indirizzo per mandarmene, così lo fumo e ne scrivo io :lol: , ma se così non fosse sono pronto a martellare gli zebedei finchè qualcuno non mi risponde.

Sul web ho trovato un paio di contributi molto interessanti del "solito" Nino
http://www.flyingcigar.de/smoking_cigar ... ather_.php
e anche questo
http://www.smokingstogie.com/
(cercare sulla dx il link a "Robaina "El Padrino" Farm Cigar")

Chi si prende la briga di scriverne? Su questi schermi non se ne è praticamente mai parlato, mi piacerebbe saperne di più

Grazie

Akela
Messaggi: 3078
Iscritto il: 13 mar 2007, 12:38
Nome: Giuseppe
Cognome: Mitolo
Città: Bitonto
Prov.: Bari
Cigar Club CCA: CCA Italia Virtual Club
N. Tessera Club: 831

Re: Custom Finca Robaina - Richiesta impressioni

Messaggio da Akela » 09 set 2010, 12:54

Mi accodo alla brama di saperne di più....

Davide C.
Messaggi: 4364
Iscritto il: 28 gen 2005, 11:07
Nome: Davide
Cognome: Chiarletti
Indirizzo: Via Baraggia 3
Città: Cerrione
Prov.: Biella
Nazione: Italia
Telefono: 3389897087
Cigar Club CCA: Cigar Club Biella
N. Tessera Club: 2
Località: Biella

Re: Custom Finca Robaina - Richiesta impressioni

Messaggio da Davide C. » 09 set 2010, 13:45

...pure io...

SANCHOS
Messaggi: 2775
Iscritto il: 07 giu 2010, 09:29
Nome: DAVIDE
Cognome: BETTINI
Città: bologna
Prov.: bo
Nazione: italia
Cigar Club CCA: sigarando
N. Tessera Club: 0
Località: bologna

Re: Custom Finca Robaina - Richiesta impressioni

Messaggio da SANCHOS » 09 set 2010, 15:44

non so come siano ma le foto direi che parlano da sole
LA VITA è TROPPO BREVE PER FUMARE SIGARI GIOVANI E NON CUBANI....

oldfox
Messaggi: 10297
Iscritto il: 08 nov 2003, 01:00
Nome: Massimo
Cognome: De Giovanni
Indirizzo: Piazza Unità 10
Città: Civitanova Marche Alta
Prov.: MC
Cigar Club CCA: Cigar Club Matelica
N. Tessera Club: 4

Re: Custom Finca Robaina - Richiesta impressioni

Messaggio da oldfox » 09 set 2010, 19:28

Non so come siano stati i sigari fumati a Bordeaux, ma qualche frequentazione con i sigari del Viejito ce l'ho avuta e qualche esemplare ancora lo conservo gelosamente.
Ne ho uno addirittura del 2001 con la firma di Don Alejandro ( si, firmato sulla capa con un pennarello bianco atossico)
Innanzitutto bisogna ricordare che fumare a Cuba è sensazione completamente differente e che conseguentemente fumare a Cuba e nella finca di Don Alejandro sotto il suo patio con l'abuelo seduto sul suo personalissimo sillòn accentua ancor di più questa prerogativa.
Le proprietà di questi sigari prevaricano la normale produzione e più di una volta mi è stato detto dai componenti della famiglia, ironicamente, ovvio, che stavo fumando dei “falsi”.
Per questo ho sempre voluto denominarli come Robaina de Robaina.
La produzione ovviamente è effettuata nella finca da abilissimi torcedores ( prendo lo spunto per dire che anche Hirochi, il nipote di Don Alejandro è stato torcedor) che utilizzano ancora il metodo dell’ intubado, caratteristica questa che col tempo la produzione “normale” ha perso per stare al passo con i tempi di produzione attuale.
Se quando parliamo di un sigaro cubano lo definiamo “puro” perché composto nelle sue tre componenti da foglie autoctone, i Robaina de Robaina sono ancor di più puros perché caratterizzati da una tracciabilità assoluta, essendo composti ovviamente solo da foglie provenienti dalla finca stessa.
La costruzione è perfetta in termini di meccanica e tiraggio, vista l’esiguità dei numeri, ed eccelle, ma và… per quel che riguarda la capa.
Ma sono le caratteristiche organolettiche a fare la differenza.
Quando si parla di rotondità del sigaro, ecco, questi sono veri capolavori.
Non una sbavatura nel corso della fumata.
La persistenza è a dir poco eccezionale ed è difficile, persino a Cuba privarsi di quei sapori che hanno intriso memorabilmente le papille della mucosa orale ed i recettori olfattivi ed accendersi un altro sigaro.
Quanto ai formati ne esistono un po’ per tutti i gusti, incluso qualche grosso calibro di largo super.
Citare a memoria ( è molto che non ne fumo) la paletta aromatica sarebbe un esercizio di presunzione, per cui mi limito ad asserire che noci, frutta tostata in genere, legno, cuoio e qualche nota di liquirizia li ho sempre ritrovati e li ricordo perfettamente, uniti ad una fortaleza non indifferente, perché Don Alejandro amava fumare forte.
Chissà come sarà adesso la ligada?
Solo a pensarci gli occhi si riempiono di nuovo di lacrime per la scomparsa di un uomo eccezionale, alla quale spero non corrisponda la perdita di tipicità marcaria, di una Marca, appunto che non esiste.
Allegati
Robaina de Robaina Especial
Robaina de Robaina Especial

Aquilante
Moderatore
Messaggi: 941
Iscritto il: 01 lug 2007, 02:16
Nome: Giuseppe
Cognome: Corasiniti
Città: Soverato
Prov.: CZ
Cigar Club CCA: Cigar Club Biella [Socio sostenitore onorario] - CCA V.C.
N. Tessera Club: 1239

Re: Custom Finca Robaina - Richiesta impressioni

Messaggio da Aquilante » 09 set 2010, 20:02

oldfox ha scritto:Se quando parliamo di un sigaro cubano lo definiamo “puro” perché composto nelle sue tre componenti da foglie autoctone, i Robaina de Robaina sono ancor di più puros perché caratterizzati da una tracciabilità assoluta, essendo composti ovviamente solo da foglie provenienti dalla finca stessa.


Quanto sarebbe bello...se tutta la produzione cubana fosse impostata in questo modo....

Il massimo....i sigari creati in purezza.....!!!!

Ma io sono solo un romantico sognatore...... :$
L'APPARENZA (di un Cohiba autentico) INGANNA (può essere un Cohiba falso)

Herzog
Messaggi: 2069
Iscritto il: 18 mag 2004, 02:00
Nome: Flaviano
Cognome: Fillo
Città: torino
Prov.: to
Cigar Club CCA: PuroMotivo Torino Cigar Club
N. Tessera Club: 463

Re: Custom Finca Robaina - Richiesta impressioni

Messaggio da Herzog » 10 set 2010, 09:21

Prez, un bellissimo ricordo.
Per qualche istante siamo stati tutti con te sotto quel patio, a compartir con Don Alejandro un tempo che (anch'esso) non esiste più.
F

Orcohiba
Messaggi: 1457
Iscritto il: 08 giu 2008, 21:01
Nome: Marco
Cognome: Nobile
Indirizzo: Via Valmaura 1
Città: Trieste
Nazione: Italia
Telefono: Azzurro
Cigar Club CCA: Club del Gusto Tergeste, The Cigar Smokers Club (GB)
Località: Trieste
Contatta:

Re: Custom Finca Robaina - Richiesta impressioni

Messaggio da Orcohiba » 10 set 2010, 09:50

Aquilante ha scritto:
oldfox ha scritto:Se quando parliamo di un sigaro cubano lo definiamo “puro” perché composto nelle sue tre componenti da foglie autoctone, i Robaina de Robaina sono ancor di più puros perché caratterizzati da una tracciabilità assoluta, essendo composti ovviamente solo da foglie provenienti dalla finca stessa.


Quanto sarebbe bello...se tutta la produzione cubana fosse impostata in questo modo....

Il massimo....i sigari creati in purezza.....!!!!

Ma io sono solo un romantico sognatore...... :$



Volevo citare la stessa frase... Davvero fantastico, è QUESTO che fa la differenza, a mio avviso, oltre all'evidente componente emozionale. Sigari a "chilometri zero" e perfettamente tracciabili -come dovrebbero essere e forse erano tutti o quasi tempo fa.

Davvero splendido.

Certo che... Il sigaro autografato ne sà di brutto... :mrgreen:

Grazie per l'ottima disamina, Prez.


O.
"Fumare uccide? E' la conferma che ogni sigaro in più che brucio mi avvicina un po' di più a Dio".

Akela
Messaggi: 3078
Iscritto il: 13 mar 2007, 12:38
Nome: Giuseppe
Cognome: Mitolo
Città: Bitonto
Prov.: Bari
Cigar Club CCA: CCA Italia Virtual Club
N. Tessera Club: 831

Re: Custom Finca Robaina - Richiesta impressioni

Messaggio da Akela » 10 set 2010, 10:18

Grande Massimo!
Bel resoconto dei sigari e indelebili ricordi...

andreamarinelli

Re: Custom Finca Robaina - Richiesta impressioni

Messaggio da andreamarinelli » 10 set 2010, 11:11

grazie della testimonianza
adesso aspettiamo quelle dei matelicesi!

el pedro
Messaggi: 1016
Iscritto il: 09 nov 2005, 11:19
Nome: pietro
Cognome: fossati
Indirizzo: via delle vecchie scuderie, 50 - 22077
Città: olgiate comasco (como)
Telefono: +34647634138

Re: Custom Finca Robaina - Richiesta impressioni

Messaggio da el pedro » 10 set 2010, 13:05

semi off topic

massimo questa storia del plisado vs intubado l'avevo già sentita e ne parlai pure con il buon rafael bernardo fumandoci un quintero del 1985.
mi potresti illuminare meglio su queste tecniche di produzione-rollatura?
grazie mille

pietro

oldfox
Messaggi: 10297
Iscritto il: 08 nov 2003, 01:00
Nome: Massimo
Cognome: De Giovanni
Indirizzo: Piazza Unità 10
Città: Civitanova Marche Alta
Prov.: MC
Cigar Club CCA: Cigar Club Matelica
N. Tessera Club: 4

Re: Custom Finca Robaina - Richiesta impressioni

Messaggio da oldfox » 10 set 2010, 14:48

Le parole stesse parlano da sole, Pedro.
Il "plisado", letteralmente piegato, consente una più facile realizzazione della tripa in quanto si prende la foglia e la si piega come un tovagliolo nella mano.
L'"intubado" invece necessita di più tempo di lavoro ( e quindi infausto evento che mal si abbina ai necessari tempi di produzione odierna) e molta esperienza ( e anche qui qualche problemino ci potrebbe essere).
Le foglie devono essere arrotolate a formare dei piccoli tubi, per l'appunto, per facilitare il tiraggio, e ti assicuro che non è cosa facile.
Io ho torcido diversi sigari ma ovviamente con il metodo plisado.
Ma a proposito di questo tema vorrei che intervenisse il Mostro Sacro della terminologia e della conoscenza: Giuseppe Elefante!

andreamarinelli

Re: Custom Finca Robaina - Richiesta impressioni

Messaggio da andreamarinelli » 10 set 2010, 15:16

mi ricordo dei sigari intubado realizzati con anilla robaina disponibili anni e anni e anni e anni fa al Cigair, non saprei dire se farm rolled oppure rollati da qualche torcedor habanero.
Pesavano una tonnellata da tanto tabacco contenevano eppure tiravano come una meraviglia. con il naturale effetto che un super robusto (mi ricordo fosse tipo un magnum 50 - che ancora non esisteva, come i sigari con ring >50 del resto) durava molto più di un prominente...

OT: ma quanto era bello il cigair?
OT2: ma quanto era bello poterci fumare dentro senza che nessuno rompesse gli zebedei?

adesso mi vado a bere un vov della malinconia :D

oldfox
Messaggi: 10297
Iscritto il: 08 nov 2003, 01:00
Nome: Massimo
Cognome: De Giovanni
Indirizzo: Piazza Unità 10
Città: Civitanova Marche Alta
Prov.: MC
Cigar Club CCA: Cigar Club Matelica
N. Tessera Club: 4

Re: Custom Finca Robaina - Richiesta impressioni

Messaggio da oldfox » 10 set 2010, 15:22

andreamarinelli ha scritto:OT: ma quanto era bello il cigair?
OT2: ma quanto era bello poterci fumare dentro senza che nessuno rompesse gli zebedei?


1 ) Altri tempi
2) Altri tempi

Jaime
Messaggi: 1770
Iscritto il: 30 apr 2004, 02:00
Nome: Giuseppe
Cognome: Elefante
Indirizzo: VIA VITTORIO EMANUELE III, 11
Città: SAN VITO DEI NORMANNI
Prov.: Brindisi
Nazione: Italia
Telefono: 335 83 16 270
Cigar Club CCA: Alto Salento Cigar Club
N. Tessera Club: 0

Re: Custom Finca Robaina - Richiesta impressioni

Messaggio da Jaime » 10 set 2010, 15:32

Massimo, il sottoscritto ha ben poco da aggiungere alla puntuale descrizione che hai dato del plisado e dell'intubado. Ricordo quella bellissima presentazione che realizzaste con Luigi e Francesco in cui anche torcedores di provata esperienza erano divisi sull'efficacia dei due metodi. Ricordo anche di aver ascoltato testimonianze sul diverso modo di effettuare il plisado proprio nella finca Robaina. Si tratterebbe sostanzialmente di porre una cura particolare nel piegare le foglie, ottenendo un prodotto dalle caratteristiche di tiraggio inappuntabili.

oldfox
Messaggi: 10297
Iscritto il: 08 nov 2003, 01:00
Nome: Massimo
Cognome: De Giovanni
Indirizzo: Piazza Unità 10
Città: Civitanova Marche Alta
Prov.: MC
Cigar Club CCA: Cigar Club Matelica
N. Tessera Club: 4

Re: Custom Finca Robaina - Richiesta impressioni

Messaggio da oldfox » 10 set 2010, 15:36

[ok]

buzz
Messaggi: 8995
Iscritto il: 03 feb 2004, 01:00
Nome: claudio
Cognome: giulietti
Città: Fermo
Prov.: FM
Cigar Club CCA: Civithabana Cigar Club
N. Tessera Club: 21
Contatta:

Re: Custom Finca Robaina - Richiesta impressioni

Messaggio da buzz » 10 set 2010, 17:14

Bella discussione... interessantissima questa produzione "Robaina de Robaina" ma leggendoti, Max The Fox :) mi era venuto prima un dubbietto e poi me l'hai praticamente (ma non del tutto) sciolto, leggendo le righe successive.

Mi spiego: mi risulta che il Grande Vecchio produceva (e si era specializzato da sempre in) foglie da capa e, tutt'ad un tratto scopro che autoproducono sigari fatti completamente con foglie di piante predisposte per sole capas e che i risultati sono davvero niente male, anzi!

Allora è plausibile produrre buonissimi sigari con solo piante cresciute in buona parte della loro vita con luce velata? E come lo spieghi? Cadrebbe ogni logica (apparentemente) circa la necessità di coltivare in due modi differenti? O è una soluzione inapplicabile al di fuori di una Finca così autorevole e di ottima produzione come Robaina?

(Scusate la prima versione, avevo scritto di fretta :oops:
"Non condivido la tua idea, ma darei la vita perché tu la possa esprimere." François-Marie Arouet (Voltaire)

oldfox
Messaggi: 10297
Iscritto il: 08 nov 2003, 01:00
Nome: Massimo
Cognome: De Giovanni
Indirizzo: Piazza Unità 10
Città: Civitanova Marche Alta
Prov.: MC
Cigar Club CCA: Cigar Club Matelica
N. Tessera Club: 4

Re: Custom Finca Robaina - Richiesta impressioni

Messaggio da oldfox » 10 set 2010, 17:20

Claudio, nella finca non si produce solo tabaco tapado.
E' chiaro che l'area destinata alla produzione di capa sia praticamente il 99%, però la finca possiede altro terreno adibito a tabaco de sol, riso, fagioli, yucca e via dicendo.

Orcohiba
Messaggi: 1457
Iscritto il: 08 giu 2008, 21:01
Nome: Marco
Cognome: Nobile
Indirizzo: Via Valmaura 1
Città: Trieste
Nazione: Italia
Telefono: Azzurro
Cigar Club CCA: Club del Gusto Tergeste, The Cigar Smokers Club (GB)
Località: Trieste
Contatta:

Re: Custom Finca Robaina - Richiesta impressioni

Messaggio da Orcohiba » 10 set 2010, 17:51

Curiosità: ma questi torcedores "da finca" sono solo presso la tenuta Robaina o anche presso altre vegas rinomate come HdM, El Corojo etc?

E come sono inquadrati, lavorativamente parlando? Cioè, ci sono i torcedores "ufficiali" che lavorano nelle galeras, quelli super quotati che lavorano nelle tiendas ai custom made, ma quelli delle fincas? E' un lavoro vero e proprio riconosciuto da Habanos/Cubatabaco o il loro lavoro è quello di vegueros MA sanno rollare anche splendidi puros, che fanno col tabacco che coltivano?

Per paragone, sarebbe come se in una famiglia di viticultori ci si "dilettasse" a preparare vino d'eccellenza a km zero con il proprio raccolto, per quanto il loro "vero" lavoro sia mandare l'uva all'azienda vinicola che lo produce?


O.
"Fumare uccide? E' la conferma che ogni sigaro in più che brucio mi avvicina un po' di più a Dio".

Akela
Messaggi: 3078
Iscritto il: 13 mar 2007, 12:38
Nome: Giuseppe
Cognome: Mitolo
Città: Bitonto
Prov.: Bari
Cigar Club CCA: CCA Italia Virtual Club
N. Tessera Club: 831

Re: Custom Finca Robaina - Richiesta impressioni

Messaggio da Akela » 10 set 2010, 17:54

Massimo, un'altra domanda (oramai ti abbiamo preso sotto... :mrgreen: :roll: )
Riprendendo questo vecchio tema, e inglobandovi la recente discussione FFB, custom, supr-cigar-deluxe, etc...Se si è ben "introdotti" a Cuba, oltre alla liga, è possibile chiedere ai torcedores (es. la China) di preparare sigari con una delle due tecniche (entubado o emplisado?)

oldfox
Messaggi: 10297
Iscritto il: 08 nov 2003, 01:00
Nome: Massimo
Cognome: De Giovanni
Indirizzo: Piazza Unità 10
Città: Civitanova Marche Alta
Prov.: MC
Cigar Club CCA: Cigar Club Matelica
N. Tessera Club: 4

Re: Custom Finca Robaina - Richiesta impressioni

Messaggio da oldfox » 10 set 2010, 18:11

Orcohiba ha scritto:Curiosità: ma questi torcedores "da finca" sono solo presso la tenuta Robaina o anche presso altre vegas rinomate come HdM, El Corojo etc?

E come sono inquadrati, lavorativamente parlando? Cioè, ci sono i torcedores "ufficiali" che lavorano nelle galeras, quelli super quotati che lavorano nelle tiendas ai custom made, ma quelli delle fincas? E' un lavoro vero e proprio riconosciuto da Habanos/Cubatabaco o il loro lavoro è quello di vegueros MA sanno rollare anche splendidi puros, che fanno col tabacco che coltivano?

Per paragone, sarebbe come se in una famiglia di viticultori ci si "dilettasse" a preparare vino d'eccellenza a km zero con il proprio raccolto, per quanto il loro "vero" lavoro sia mandare l'uva all'azienda vinicola che lo produce?


O.


No i torcedores sono solo della Finca ed è la famiglia Robaina a pagarli, offrendo spesso loro anche vestiti e altri generi di consumo come riconoscimento del loro lavoro che
non è riconosciuto ovviamente da Habanos/Cubatabaco.

oldfox
Messaggi: 10297
Iscritto il: 08 nov 2003, 01:00
Nome: Massimo
Cognome: De Giovanni
Indirizzo: Piazza Unità 10
Città: Civitanova Marche Alta
Prov.: MC
Cigar Club CCA: Cigar Club Matelica
N. Tessera Club: 4

Re: Custom Finca Robaina - Richiesta impressioni

Messaggio da oldfox » 10 set 2010, 18:12

Akela (M) ha scritto:Massimo, un'altra domanda (oramai ti abbiamo preso sotto... :mrgreen: :roll: )
Riprendendo questo vecchio tema, e inglobandovi la recente discussione FFB, custom, supr-cigar-deluxe, etc...Se si è ben "introdotti" a Cuba, oltre alla liga, è possibile chiedere ai torcedores (es. la China) di preparare sigari con una delle due tecniche (entubado o emplisado?)


La risposta è si, se trovi i torcedores che lo sanno ancora fare.
La China non avrebbe problemi...
:mrgreen:

buzz
Messaggi: 8995
Iscritto il: 03 feb 2004, 01:00
Nome: claudio
Cognome: giulietti
Città: Fermo
Prov.: FM
Cigar Club CCA: Civithabana Cigar Club
N. Tessera Club: 21
Contatta:

Re: Custom Finca Robaina - Richiesta impressioni

Messaggio da buzz » 10 set 2010, 18:28

oldfox ha scritto:Claudio, nella finca non si produce solo tabaco tapado.
E' chiaro che l'area destinata alla produzione di capa sia praticamente il 99%, però la finca possiede altro terreno adibito a tabaco de sol, riso, fagioli, yucca e via dicendo.


Claro. Gracias Max [ok]
"Non condivido la tua idea, ma darei la vita perché tu la possa esprimere." François-Marie Arouet (Voltaire)

minettif
Presidente
Messaggi: 1913
Iscritto il: 12 set 2003, 02:00
Nome: francesco
Cognome: minetti
Indirizzo: via campanelli
Città: matelica
Prov.: mc
Nazione: italia
Telefono: 073786369
Cigar Club CCA: Cigar Club Matelica
N. Tessera Club: 1

Re: Custom Finca Robaina - Richiesta impressioni

Messaggio da minettif » 11 set 2010, 13:47

Sto cercando di inserire foto di alcuni formati di Robaina de Robaina in mio possesso, ma mi dice che è stato raggiunto il limite massimo di allegati.

Comunque

Ho avuto modo di fumare molti esemplari di Robaina de Robaina, questo prevalemente grazie a Massimo che già nel 2001 mi offrì il primo robusto totalmente hecho nella finca.
Nel 2003 ricordo che Don Alejandro ci regalò una sportina piena zeppa di questi sigari, a dire il vero li regalò a Massimo che magnanimamente la condivise.

I primi robusto mi hanno lasciato un ricordo indelebile, bontà sopraffina.

Nel 2008 ci recammo con Jester, Baldo a far visita a Don Alejandro e uno dei nipoti ci propose dei robusto
Già quella volta notai quale cambiamento aveva subito la finca, l'immagine che si riceveva era molto diversa dal 2001-2003.
Fortunatamente l'unica cosa che non cambiava era Don alejandro, con la sua dignità, le sue filosofie di vita, la sua amicizia ecc. ecc.

Ma veniamo ai sigari fumati a Bordeaux.
Il sublimes era molto giovane e molto mojado (devo dire che la cosa che ho maggiormente notato nei sigari bordolesi era l'eccessiva umidità, tutti fumavano sigari molto umidi......direi in maniera eccessiva secondo le mie abitudini).
Questo, a mio parere, fa perdere molte delle caratteristiche organolettiche peculiari del sigaro.
Comunque....la prima cosa che stupiva era la bellezza della capa, molto fine, molto elegante e con un brillio con leggerissimi riflessi rossi.
Uno spettacolo
La ligada molto meno intensa dei ricordi che avevo, ottima la costruzione ma .....per me.... mancava un pizzico di ligero.
Ottimi aromi, ma un sigaro soave...da mattina.

Nonostante una situazione di invecchiamente maggiore e una prontezza migliore anche la Bestia presentava le stesse caratteristiche. Ovviamente non c'era da aspettarsi una grande forza (cepo 60) anche perchè se così fosse stato sarebbe stato un omicidio (3 ore e passa di fumata), devo dire che ho trovato molte delle caratteristiche tipiche dei sigari di Cueto (parlo dei Diademas o Doble Piramide).
Comunque un grande sigaro (in tutti i sensi) che necessita una attenzione specifica al sigaro, da fumare con grande tranquillità e, sicuramente, non dopo un lauto pasto.
Diciamo un ottimo compagno dalle 5 alle 8 del pomeriggio.

oldfox
Messaggi: 10297
Iscritto il: 08 nov 2003, 01:00
Nome: Massimo
Cognome: De Giovanni
Indirizzo: Piazza Unità 10
Città: Civitanova Marche Alta
Prov.: MC
Cigar Club CCA: Cigar Club Matelica
N. Tessera Club: 4

Re: Custom Finca Robaina - Richiesta impressioni

Messaggio da oldfox » 11 set 2010, 14:26

Quello che hai detto, Francesco, mi ha reso davvero triste e mi sono sentito un pò Cassandra nel predirre malauguratamente la perdita di una qualità inestimabile come era quella che avevano i Robaina de Robaina.
Mala tempora currunt, sed peiora parantur...

Orcohiba
Messaggi: 1457
Iscritto il: 08 giu 2008, 21:01
Nome: Marco
Cognome: Nobile
Indirizzo: Via Valmaura 1
Città: Trieste
Nazione: Italia
Telefono: Azzurro
Cigar Club CCA: Club del Gusto Tergeste, The Cigar Smokers Club (GB)
Località: Trieste
Contatta:

Re: Custom Finca Robaina - Richiesta impressioni

Messaggio da Orcohiba » 11 set 2010, 14:29

oldfox ha scritto:No i torcedores sono solo della Finca ed è la famiglia Robaina a pagarli, offrendo spesso loro anche vestiti e altri generi di consumo come riconoscimento del loro lavoro che
non è riconosciuto ovviamente da Habanos/Cubatabaco.



Grazie mille Massimo, molto interessante.

O.
"Fumare uccide? E' la conferma che ogni sigaro in più che brucio mi avvicina un po' di più a Dio".

minettif
Presidente
Messaggi: 1913
Iscritto il: 12 set 2003, 02:00
Nome: francesco
Cognome: minetti
Indirizzo: via campanelli
Città: matelica
Prov.: mc
Nazione: italia
Telefono: 073786369
Cigar Club CCA: Cigar Club Matelica
N. Tessera Club: 1

Re: Custom Finca Robaina - Richiesta impressioni

Messaggio da minettif » 14 set 2010, 21:43

la foto che non ero riuscito a postare
Allegati
robaina.jpg

andreamarinelli

Re: Custom Finca Robaina - Richiesta impressioni

Messaggio da andreamarinelli » 14 set 2010, 23:13

Francesco,
cribbio cribbissimo, dobbiamo basarci sui ricordi della volpe o ci dici pure tu come hai trovato questi sigari?
Dai, sfodera un commento...
(vale chiaramente anche per tutti gli altri fortunati che li hanno provati!)

minettif
Presidente
Messaggi: 1913
Iscritto il: 12 set 2003, 02:00
Nome: francesco
Cognome: minetti
Indirizzo: via campanelli
Città: matelica
Prov.: mc
Nazione: italia
Telefono: 073786369
Cigar Club CCA: Cigar Club Matelica
N. Tessera Club: 1

Re: Custom Finca Robaina - Richiesta impressioni

Messaggio da minettif » 15 set 2010, 00:21

Già detto, i robustos furono regalati a Massimo nel 2003 e lui li divise equamente, gli altri 2 mi sono stati regalati direttamente da Don Alejandro, 1 nella sua finca e 1 quando fu ospite alle Case alla fondazione del nostro Club.
I robusto fumati dal 2003 in poi erano meravigliosi, quelli presi nel 2008 avevano perso un pò di quelle caratteristiche, ancora grandi sigari ma non GRANDISSIMI.
I 2 Especial (mi sembra che li chiamasse così Don alejandro) sono destinati a 2 momenti particolari.

andreamarinelli

Re: Custom Finca Robaina - Richiesta impressioni

Messaggio da andreamarinelli » 15 set 2010, 09:26

grazie
(e scusa per la ripetizione)

oldfox
Messaggi: 10297
Iscritto il: 08 nov 2003, 01:00
Nome: Massimo
Cognome: De Giovanni
Indirizzo: Piazza Unità 10
Città: Civitanova Marche Alta
Prov.: MC
Cigar Club CCA: Cigar Club Matelica
N. Tessera Club: 4

Re: Custom Finca Robaina - Richiesta impressioni

Messaggio da oldfox » 15 set 2010, 09:52

Inserisco alcune foto per ricordare l'Abuelo.
Allegati
RakelAlejandro4.jpg
Robaina-2005 011.JPG
Robaina-2005 010.JPG
Robaina-2005 009.JPG

Orcohiba
Messaggi: 1457
Iscritto il: 08 giu 2008, 21:01
Nome: Marco
Cognome: Nobile
Indirizzo: Via Valmaura 1
Città: Trieste
Nazione: Italia
Telefono: Azzurro
Cigar Club CCA: Club del Gusto Tergeste, The Cigar Smokers Club (GB)
Località: Trieste
Contatta:

Re: Custom Finca Robaina - Richiesta impressioni

Messaggio da Orcohiba » 15 set 2010, 14:44

:cry: :cry: :cry: :cry: :cry:


O.
"Fumare uccide? E' la conferma che ogni sigaro in più che brucio mi avvicina un po' di più a Dio".

buzz
Messaggi: 8995
Iscritto il: 03 feb 2004, 01:00
Nome: claudio
Cognome: giulietti
Città: Fermo
Prov.: FM
Cigar Club CCA: Civithabana Cigar Club
N. Tessera Club: 21
Contatta:

Re: Custom Finca Robaina - Richiesta impressioni

Messaggio da buzz » 15 set 2010, 22:32

Belle Max... guardando la serena intensità dello sguardo dell'abuelo, sono stato folgorato da un'idea: perché non mettere una sua foto nella home-page del Forum CCA? Volgare? Fuori tema? Io un ricordo perenne del suo enorme contributo, anche come personaggio, al nostro mondo di appassionati, sinceramente lo vedrei bene, che ne pensate? Apriamo una discussione-sondaggio o vi sembra una stupida ostentazione dell'immagine di una persona, che ha il diritto di essere lasciato in pace, dopo la sua scomparsa? :roll:
"Non condivido la tua idea, ma darei la vita perché tu la possa esprimere." François-Marie Arouet (Voltaire)

Akela
Messaggi: 3078
Iscritto il: 13 mar 2007, 12:38
Nome: Giuseppe
Cognome: Mitolo
Città: Bitonto
Prov.: Bari
Cigar Club CCA: CCA Italia Virtual Club
N. Tessera Club: 831

Re: Custom Finca Robaina - Richiesta impressioni

Messaggio da Akela » 16 set 2010, 09:29

buzz ha scritto: [...omissis...]
o vi sembra una stupida ostentazione dell'immagine di una persona, che ha il diritto di essere lasciato in pace, dopo la sua scomparsa? :roll:


Perchè questi problemi non se li pone chi pubblica foto di Zino Davidoff?? La proposta mi sembra positiva...magari con una bella frase sotto di ringraziamento, sarebbe un buon tributo...

Aquilante
Moderatore
Messaggi: 941
Iscritto il: 01 lug 2007, 02:16
Nome: Giuseppe
Cognome: Corasiniti
Città: Soverato
Prov.: CZ
Cigar Club CCA: Cigar Club Biella [Socio sostenitore onorario] - CCA V.C.
N. Tessera Club: 1239

Re: Custom Finca Robaina - Richiesta impressioni

Messaggio da Aquilante » 16 set 2010, 09:37

Akela (M) ha scritto:La proposta mi sembra positiva...magari con una bella frase sotto di ringraziamento, sarebbe un buon tributo...


Ed aggiungo, magari ci mettiamo anche un suo motto, se qualcuno lo ha sentito pronunciare direttamente da Lui.......


A quanto pare...il sondaggio è già cominciato......!!!!!!!
L'APPARENZA (di un Cohiba autentico) INGANNA (può essere un Cohiba falso)

buzz
Messaggi: 8995
Iscritto il: 03 feb 2004, 01:00
Nome: claudio
Cognome: giulietti
Città: Fermo
Prov.: FM
Cigar Club CCA: Civithabana Cigar Club
N. Tessera Club: 21
Contatta:

Re: Custom Finca Robaina - Richiesta impressioni

Messaggio da buzz » 17 set 2010, 22:19

Aquilante ha scritto:
Akela (M) ha scritto:La proposta mi sembra positiva...magari con una bella frase sotto di ringraziamento, sarebbe un buon tributo...


Ed aggiungo, magari ci mettiamo anche un suo motto, se qualcuno lo ha sentito pronunciare direttamente da Lui.......


A quanto pare...il sondaggio è già cominciato......!!!!!!!


Grazie: io ne ho sentito uno dal bellissimo video proiettato a Matelica lo scorso giugno, era semplice e democratico, al tempo stesso, diceva più o meno che "...io penso che ogni cubano abbia il diritto di fumare un buon puro!" e si riferiva ovviamente al fatto che i cubani fumano - salvo poche eccezioni - gli scarti dei loro meravigliosi sigari. Credo di aver sentito raramente un'affermazione tanto vera, che dica tutto sulla bontà di qualcosa (i sigari per esempio) ma che sia al tempo stesso un immenso messaggio politico.
"Non condivido la tua idea, ma darei la vita perché tu la possa esprimere." François-Marie Arouet (Voltaire)

SANCHOS
Messaggi: 2775
Iscritto il: 07 giu 2010, 09:29
Nome: DAVIDE
Cognome: BETTINI
Città: bologna
Prov.: bo
Nazione: italia
Cigar Club CCA: sigarando
N. Tessera Club: 0
Località: bologna

Re: Custom Finca Robaina - Richiesta impressioni

Messaggio da SANCHOS » 25 feb 2011, 14:27

QUEST'ANNO MENO BUONI I PUROS ROLLATI ALL'AZIENDA,ANZI,NON MENO BUONI MA MENO BELLI
LA VITA è TROPPO BREVE PER FUMARE SIGARI GIOVANI E NON CUBANI....

Donnie
Messaggi: 1200
Iscritto il: 17 feb 2007, 04:45
Nome: Giorgio
Cognome: Dna
Telefono: www.donnie15.com
Cigar Club CCA: Cigar Club Ambrosiano

Re: Custom Finca Robaina - Richiesta impressioni

Messaggio da Donnie » 05 mar 2011, 16:49

Mio papà mi ha regalato due padrinos, comprati ad un asta (di cui poi vi racconterò i dettagli).
sono dei sigari così straordinari (dal punto di vista diciamo "storico") che vorrei fumarmi il primo alla laurea, e il secondo chissà quando.

Quando mi laureerò (speriamo non tra troppi anni :lol: :lol: ) prometto di fare una scheda e di postarla [ok]
Mi dispiace ma NON SONO COMPRABILE, TUTTO CIO' CHE SCRIVO SONO MIE IDEE e non sono idee di nessun altro, tanto meno lo faccio per pubblicità a nessuno. E' un ******** chi crede al contrario.

SANCHOS
Messaggi: 2775
Iscritto il: 07 giu 2010, 09:29
Nome: DAVIDE
Cognome: BETTINI
Città: bologna
Prov.: bo
Nazione: italia
Cigar Club CCA: sigarando
N. Tessera Club: 0
Località: bologna

Re: Custom Finca Robaina - Richiesta impressioni

Messaggio da SANCHOS » 05 mar 2011, 19:26

Donnie ha scritto:Mio papà mi ha regalato due padrinos, comprati ad un asta (di cui poi vi racconterò i dettagli).
sono dei sigari così straordinari (dal punto di vista diciamo "storico") che vorrei fumarmi il primo alla laurea, e il secondo chissà quando.

Quando mi laureerò (speriamo non tra troppi anni :lol: :lol: ) prometto di fare una scheda e di postarla [ok]

fumali subito...
LA VITA è TROPPO BREVE PER FUMARE SIGARI GIOVANI E NON CUBANI....

oldfox
Messaggi: 10297
Iscritto il: 08 nov 2003, 01:00
Nome: Massimo
Cognome: De Giovanni
Indirizzo: Piazza Unità 10
Città: Civitanova Marche Alta
Prov.: MC
Cigar Club CCA: Cigar Club Matelica
N. Tessera Club: 4

Re: Custom Finca Robaina - Richiesta impressioni

Messaggio da oldfox » 05 mar 2011, 21:34

BETTINI ha scritto:
Donnie ha scritto:Mio papà mi ha regalato due padrinos, comprati ad un asta (di cui poi vi racconterò i dettagli).
sono dei sigari così straordinari (dal punto di vista diciamo "storico") che vorrei fumarmi il primo alla laurea, e il secondo chissà quando.

Quando mi laureerò (speriamo non tra troppi anni :lol: :lol: ) prometto di fare una scheda e di postarla [ok]

fumali subito...


Se non gli dai retta gli consentirò di prenderti a scappellotti.

pit70
Messaggi: 77
Iscritto il: 05 giu 2010, 08:13
Nome: pietro
Cognome: montanari
Indirizzo: via piacenza n 7
Città: bologna
Prov.: bologna
Nazione: italia
N. Tessera Club: 0

Re: Custom Finca Robaina - Richiesta impressioni

Messaggio da pit70 » 07 giu 2011, 08:42

non sò se la mia domanda sia inserita nella discussione giusta ma parlando di sigari fatti da torcedor delle varie tindas mi viene spontaneo pensare alla fase che i sigari importati in italia vengono sottoposti ... il congelamento ... quindi la mia domanda a voi che avete una esperienza in merito ... se io mi faccio preparare una serie di sigari fatti a mano da qualcuno di valito dopo posso metterli sotto vuoto in congelatore ??? per quanto tempo ??? a che temperatura ??? ... o esiste un tecnica meno barbara :) :) :) ... vi ringrazio ma non sò se questo è un pensiero da delirante ma è un paio di giorni che penso e penso e penso ... in visione della mia futura vancanza a kuva ...

Mr.Japan
Messaggi: 2410
Iscritto il: 25 ago 2004, 02:00
Nome: Gino
Cognome: Iannillo
Città: Avellino
Prov.: Av
Nazione: Italia
Telefono: 3358085578
Cigar Club CCA: AmiCigar Club Campania Felix
Località: Kingsland
Contatta:

Re: Custom Finca Robaina - Richiesta impressioni

Messaggio da Mr.Japan » 15 giu 2011, 17:25

Dove ha sempre vissuto fino all'ultimo giorno -  vista dall' alto
Dove ha sempre vissuto fino all'ultimo giorno - vista dall' alto
Nella nuova casa da lui mai amata.
Nella nuova casa da lui mai amata.
Uno dei momenti piu' belli dei miei incontri con il grande viejo.
Uno dei momenti piu' belli dei miei incontri con il grande viejo.


Chi chiedeva un motto di Don Alejandro : Flora y Fauna son el mio amor

I sigari della finca non sono tutti uguali e non sempre sono 100% tabacco della finca.
Esistono di varie Ligada : Originale / Especial / Seleccion / Fuma I / Fuma II

Salvo errori i robusto che vengono offerti a "special guest "sono Fuma I ( anche i Long robusto e Canonazo)
Il Fuma II e'una panatela.
Il Padrino e' un Especial, 100% tabacco della finca.
"...and I have met people, people who are so poor. So poor that the only thing they have is money" - Don Alejandro Robaina

Hesse
Messaggi: 68
Iscritto il: 29 mag 2011, 19:55
Nome: Alessio
Cognome: Botta
Città: Paesana
Prov.: CN
Nazione: Italia
N. Tessera Club: 0

Re: Custom Finca Robaina - Richiesta impressioni

Messaggio da Hesse » 16 giu 2011, 02:05

Dev essere stato un onore immenso conoscerlo !

astro62
Messaggi: 573
Iscritto il: 22 lug 2011, 20:33
Nome: Antonello
Cognome: Lombardi
Città: Avellino
Località: Avellino

Re: Custom Finca Robaina - Richiesta impressioni

Messaggio da astro62 » 18 set 2011, 12:06

Una informazione: qual è l'iter da seguire a Cuba per poter accedere alla Finca Robaina? E' possibile visitarne anche altre?
Antonello
Tὸ γὰρ ἀεικίνητον ἀθάνατον

oldfox
Messaggi: 10297
Iscritto il: 08 nov 2003, 01:00
Nome: Massimo
Cognome: De Giovanni
Indirizzo: Piazza Unità 10
Città: Civitanova Marche Alta
Prov.: MC
Cigar Club CCA: Cigar Club Matelica
N. Tessera Club: 4

Re: Custom Finca Robaina - Richiesta impressioni

Messaggio da oldfox » 18 set 2011, 20:21

La trafila?
Basta partire.
In realtà se si possiede il numero di telefono della finca, puoi organizzarti con la famiglia Robaina.
I pellegrinaggi di un tempo, quando c'era "mi abuelo", sono abbondantemente cessati.
Altre fincas?
Puoi girare dove vuoi, se vuoi.
Poi spetta a te il modo di presentarti e proseguire nell'avventura.

astro62
Messaggi: 573
Iscritto il: 22 lug 2011, 20:33
Nome: Antonello
Cognome: Lombardi
Città: Avellino
Località: Avellino

Re: Custom Finca Robaina - Richiesta impressioni

Messaggio da astro62 » 18 set 2011, 21:36

Grazie Massimo. Pensavo ci volesse qualche permesso di qualche ente statale o magari si trattasse di tour organizzati da Casa del Habano.
Antonello
Tὸ γὰρ ἀεικίνητον ἀθάνατον

Rispondi