Millenium Trilogy

Libri, musica e film

Moderatori: bob_rock, quinator

Rispondi
oldfox
Messaggi: 10297
Iscritto il: 08 nov 2003, 01:00
Nome: Massimo
Cognome: De Giovanni
Indirizzo: Piazza Unità 10
Città: Civitanova Marche Alta
Prov.: MC
Cigar Club CCA: Cigar Club Matelica
N. Tessera Club: 4

Millenium Trilogy

Messaggio da oldfox » 11 mar 2009, 08:59

Mi permetto di segnalare la Trilogia Millenium di Stieg Larsson:

1) Uomini che odiano le donne
2) La ragazza che giocava con il fuoco
3) La regina dei castelli di carta

Davvero una Trilogia eccezionale che lascia l'amaro in bocca per la prematura scomparsa dell'autore.
Allegati
larsson1.jpg
larsson1.jpg (3.88 KiB) Visto 1847 volte
larsson2.jpg
larsson2.jpg (3.18 KiB) Visto 1841 volte
larsson3.jpg
larsson3.jpg (2.86 KiB) Visto 1843 volte

Herzog
Messaggi: 2069
Iscritto il: 18 mag 2004, 02:00
Nome: Flaviano
Cognome: Fillo
Città: torino
Prov.: to
Cigar Club CCA: PuroMotivo Torino Cigar Club
N. Tessera Club: 463

Re: Millenium Trilogy

Messaggio da Herzog » 11 mar 2009, 09:46

Bavo Prez!
Larsson tra l'altro è stato uomo dalla vita interessante
http://it.wikipedia.org/wiki/Stieg_Larsson
Per quanto preferisca russi e latinoamericani, gli autori dello scudo baltico hanno uno stile che apprezzo, e che trovo particolarmente adatto, con quel ritmo lento, ad accompagnare la degustazione di un puro.
Mi permetto quindi di segnalare, a margine, il libro di un altro scrittore svedese: La biblioteca del Capitano Nemo, di Per Olov Enquist
(citazione a memoria:
Andare contro ogni buonsenso è un buon modo per non arrendersi.
Se avessimo più buonsenso, ci arrenderemmo.)

el pedro
Messaggi: 1016
Iscritto il: 09 nov 2005, 11:19
Nome: pietro
Cognome: fossati
Indirizzo: via delle vecchie scuderie, 50 - 22077
Città: olgiate comasco (como)
Telefono: +34647634138

Re: Millenium Trilogy

Messaggio da el pedro » 11 mar 2009, 10:00

!!!
Non ci posso credere !!! Come sempre mi batti sul tempo presidente ....

Ho finito questa mattina di leggere "l'occhio del male" di Bjorn Larsson, altro grande autore svedese, edito in italia da Iperborea.
Questa è vera e propria telepatia



Maggia chiaroveggenza? o forse ho pisciato nel frigorifero ?

peppe

Re: Millenium Trilogy

Messaggio da peppe » 11 mar 2009, 12:24

Caro Massimo,
una segnalazione off topic che condivido completamente.
Libri scritti con grande cura ma insieme con ottima fluidità. Mattoni da 7-800 pagine che scivolano nella lettura come fossero libercoli.
Trame complesse ed avvincenti.
Sto finendo il secondo al ritmo di un centinaio di pagine al giorno.
Peccato che l'Autore sia morto, senza nemmeno godersi il successo.

Banza
Messaggi: 428
Iscritto il: 17 mar 2008, 16:55
Nome: Stefano
Cognome: Bertini
Città: Milano
Telefono: 02.87.38.21.45

Re: Millenium Trilogy

Messaggio da Banza » 11 mar 2009, 14:31

ottimo consiglio,
il secondo l'ho divorato, diventando un fan sfegatato di Lisbeth!
Me lo sono portato dietro in vacanza e nel giro di un weekend l'ho finito. Non riuscivo a metterlo giù.
L'ultimo invece mi ha un pò deluso, forse troppe aspettative dopo il culmine del secondo.
Comunque una trilogia assolutamente da leggere..

sociologist
Messaggi: 2954
Iscritto il: 26 gen 2006, 16:03
Nome: nino
Cognome: inzerillo
Città: palermo
Prov.: palermo
Cigar Club CCA: Socio Onorario di ASCC e CCA VIRTUAL CLUB
N. Tessera Club: 0
Contatta:

Re: Millenium Trilogy

Messaggio da sociologist » 11 mar 2009, 16:05

In tema di letteratura svedese un "noir" di Uluf Mellberi (La banda del buco centrale)..
Det central hal afdeling

oldfox
Messaggi: 10297
Iscritto il: 08 nov 2003, 01:00
Nome: Massimo
Cognome: De Giovanni
Indirizzo: Piazza Unità 10
Città: Civitanova Marche Alta
Prov.: MC
Cigar Club CCA: Cigar Club Matelica
N. Tessera Club: 4

Re: Millenium Trilogy

Messaggio da oldfox » 11 mar 2009, 16:17

Banza ha scritto:L'ultimo invece mi ha un pò deluso, forse troppe aspettative dopo il culmine del secondo.

Secondo me era tutto studiato per risalire nel quarto libro.
Poi, sappiamo come è andata. :cry:

buzz
Messaggi: 8995
Iscritto il: 03 feb 2004, 01:00
Nome: claudio
Cognome: giulietti
Città: Fermo
Prov.: FM
Cigar Club CCA: Civithabana Cigar Club
N. Tessera Club: 21
Contatta:

Re: Millenium Trilogy

Messaggio da buzz » 11 mar 2009, 20:10

Uno dei casi editoriali dell'anno, non si vede altro nelle vetrine dei librai, sono curioso, ho appena incominciato ad apprezzare questo genere di romanzi (gialli, noir, ecc..) che avevo sempre un po' snobbato (poi un certo etilista mi ha suggerito l'Alligatore e mi sono innamorato). Finora dei nordici, Simenon a parte - che di nordico ha giusto la nascita, ho solo goduto "Omicidio al Savoy", degli scrittori (e coniugi) Sjöwall Maj e Wahlöö Per, riscoperto a molti anni dall'uscita da Andrea Camilleri, che giudica la coppia di autori, ahimé scomparsi, come i creatori del giallo (europeo) moderno. Camilleri ne fa risaltare l'impegno civile rispetto, ad esempio ad un maestro come Simenon che, al contrario, nella sua smisurata produzione si è pressoché sempre tenuto alla larga dall'affrontare i temi sociali.
"Non condivido la tua idea, ma darei la vita perché tu la possa esprimere." François-Marie Arouet (Voltaire)

oldfox
Messaggi: 10297
Iscritto il: 08 nov 2003, 01:00
Nome: Massimo
Cognome: De Giovanni
Indirizzo: Piazza Unità 10
Città: Civitanova Marche Alta
Prov.: MC
Cigar Club CCA: Cigar Club Matelica
N. Tessera Club: 4

Re: Millenium Trilogy

Messaggio da oldfox » 11 mar 2009, 22:46

Buzzino, Buzzino....

Jeffrey Deaver, Michael Connelly, Robert Crais........... :o

buzz
Messaggi: 8995
Iscritto il: 03 feb 2004, 01:00
Nome: claudio
Cognome: giulietti
Città: Fermo
Prov.: FM
Cigar Club CCA: Civithabana Cigar Club
N. Tessera Club: 21
Contatta:

Re: Millenium Trilogy

Messaggio da buzz » 11 mar 2009, 23:02

Sì, sì, appunto, quella roba lì :] ;)

Si vede che non ti informi: se lo dice Camilleri, lui sì che se intende :] Tornando alla Trilogia, qual'è l'ordine secondo il quale bisogna affrontarli, please? Quello che hai messo didascalicamente? Thks [ok]
Allegati
copj13.asp.jpg
copj13.asp.jpg (10.38 KiB) Visto 1613 volte
"Non condivido la tua idea, ma darei la vita perché tu la possa esprimere." François-Marie Arouet (Voltaire)

oldfox
Messaggi: 10297
Iscritto il: 08 nov 2003, 01:00
Nome: Massimo
Cognome: De Giovanni
Indirizzo: Piazza Unità 10
Città: Civitanova Marche Alta
Prov.: MC
Cigar Club CCA: Cigar Club Matelica
N. Tessera Club: 4

Re: Millenium Trilogy

Messaggio da oldfox » 12 mar 2009, 08:13

No Claudio.
Purtroppo è esattamente il contrario.
Il primo è "Uomini che odiano le donne".
Parti con quello e poi mi dirai se non compri anche gli altri due...

buzz
Messaggi: 8995
Iscritto il: 03 feb 2004, 01:00
Nome: claudio
Cognome: giulietti
Città: Fermo
Prov.: FM
Cigar Club CCA: Civithabana Cigar Club
N. Tessera Club: 21
Contatta:

Re: Millenium Trilogy

Messaggio da buzz » 12 mar 2009, 09:51

Denghiù Sir Fox [ok]

Lo aggiungerò alla mia wish list as soon as possible :) (lista sconfinata, nonostante la mia bulimica velocità di lettore :oops:

Have a smokey day :]

Claudius
"Non condivido la tua idea, ma darei la vita perché tu la possa esprimere." François-Marie Arouet (Voltaire)

Alberto_Magnus
Messaggi: 913
Iscritto il: 04 gen 2008, 00:26
Nome: Alberto
Cognome: Brandi
Città: Napoli
Cigar Club CCA: Neapolis AmiCigar

Re: Millenium Trilogy

Messaggio da Alberto_Magnus » 12 mar 2009, 10:48

Gran bel thread. Non ho mai letto Larsson, ma da bulimico lettore amo da sempre la letteratura scandinava...sul giallo con connotazioni sociali consiglio la letteratura norvegese, un esempio su tutti Karin Fossum e il suo umanissimo ispettore Sejer. I gialli svedesi che Camilleri ama sono tra il meglio che la letterature svedese di genere propone.

Banza
Messaggi: 428
Iscritto il: 17 mar 2008, 16:55
Nome: Stefano
Cognome: Bertini
Città: Milano
Telefono: 02.87.38.21.45

Re: Millenium Trilogy

Messaggio da Banza » 12 mar 2009, 11:10

Presidentissimo,

vedo che abbiamo gli stessi gusti!
Tutta la serie di Lincoln Rhyme di Deaver è fantastica,
e anche il suo pupillo Faletti non è niente male.

Per tornare a Millenium trovo i personaggi veramente unici e originali,
è impossibile non affezionarsi alla magrolina hacker dalle amicizie varie..
mentre a dirla tutta il cronista d'assalto, che predilige le tardone, mi sembra un pò troppo un secchione..

Rispondi