L'ultimo nato in casa Cuervo y Sobrinos

Stile e tendenze

Moderatori: bob_rock, quinator

Rispondi
sociologist
Messaggi: 2954
Iscritto il: 26 gen 2006, 16:03
Nome: nino
Cognome: inzerillo
Città: palermo
Prov.: palermo
Cigar Club CCA: Socio Onorario di ASCC e CCA VIRTUAL CLUB
N. Tessera Club: 0
Contatta:

L'ultimo nato in casa Cuervo y Sobrinos

Messaggio da sociologist » 07 giu 2010, 21:41

Cuervo y Sobrinos, il modello Robusto Buceador
Le linee classiche di Cuervo y Sobrinos cedono il passo a modelli più sportivi dal design moderno; prende così forma la collaborazione tra il noto marchio orologiero di origine cubana e di fabbricazione svizzera e Melges, simbolo di qualità ed esperienza nel settore della vela.
Il continuo impegno a sperimentare materiali sempre nuovi è il filo conduttore che lega questi due mondi, che si concretizza nella realizzazione del Robusto Buceador, dedicato alla Classe Melges. Prodotto in edizione limitata di soli 200 pezzi, l’orologio coniuga tecnica d’avanguardia ed eleganza estetica: il diametro della cassa da 43 mm lo rende particolarmente leggibile, mentre un pulsante posizionato a ore quattro ha la funzione di spostare la ghiera interna per aiutare il calcolo rapido di porzioni di tempo; la corona è invece utilizzabile per la regolazione di ora e datario. Il quadrante in carbonio riporta al centro i gennaker tipici delle imbarcazioni Melges 32 e ha il datario posizionato a ore sei; le larghe lancette sono trattate con superluminova e facilitano la visibilità dell’ora. Il cuore del segnatempo è un movimento meccanico a carica automatica.
La cura dei dettagli caratterizza da sempre le creazioni di Cuervo y Sobrinos: gli indici sono applicati artigianalmente, come anche il logo Melges Performance Sailboats; il cinturino integrato alla cassa con anse arrotondate avvolge il polso con due lame di caucciù, una nera e una arancione, cucite a mano. Gli stemmi Cuervo y Sobrinos sono incisi vicino alle anse e la chiusura deployant è in acciaio.
Allegati
melges.jpg

Aquilante
Moderatore
Messaggi: 941
Iscritto il: 01 lug 2007, 02:16
Nome: Giuseppe
Cognome: Corasiniti
Città: Soverato
Prov.: CZ
Cigar Club CCA: Cigar Club Biella [Socio sostenitore onorario] - CCA V.C.
N. Tessera Club: 1239

Re: L'ultimo nato in casa Cuervo y Sobrinos

Messaggio da Aquilante » 07 giu 2010, 22:52

Il colpo d'occhio denota una certa sobrietà...una certa leziosità (firma??) Cuervo la si nota ancora a lato delle anse del cinturino...originale la trovata dello sposta-lunetta interna ad ore 4....(ma è una corona a micro-scatti o veramente un pulsante??) laddove altri, in passato, pilotavano lo svegliarino....

Alternanze/ora?? Si sa niente??
L'APPARENZA (di un Cohiba autentico) INGANNA (può essere un Cohiba falso)

Superciuk
Messaggi: 5481
Iscritto il: 21 gen 2003, 01:00
Nome: Alessandro
Cognome: Berruti

Re: L'ultimo nato in casa Cuervo y Sobrinos

Messaggio da Superciuk » 08 giu 2010, 15:29

Che mi dici del calibro, Nino?

E il solito ETA insandwicchato oppure qualcosa di più manifatturiero?

Mr.Smog
Messaggi: 870
Iscritto il: 13 mag 2005, 19:27
Nome: Gianluca
Cognome: Careddu
Città: Cagliari
Prov.: CA
N. Tessera Club: 0

Re: L'ultimo nato in casa Cuervo y Sobrinos

Messaggio da Mr.Smog » 08 giu 2010, 17:37

grazie Nino
l'ho visto e valutato dal vivo e continuo a preferire decisamente i modelli d'ispirazione più vintage
per il movimento....credo sia il solito 2824 o della famiglia 28**.....e quando dico solito non è per sminuirne il valore.
....ma di sandwich non ne intravedo neanche l'ombra

Luca

sociologist
Messaggi: 2954
Iscritto il: 26 gen 2006, 16:03
Nome: nino
Cognome: inzerillo
Città: palermo
Prov.: palermo
Cigar Club CCA: Socio Onorario di ASCC e CCA VIRTUAL CLUB
N. Tessera Club: 0
Contatta:

Re: L'ultimo nato in casa Cuervo y Sobrinos

Messaggio da sociologist » 08 giu 2010, 18:03

Si, ritengo anch'io che abbia un calibro derivato da un ETA. Sono altresì d'accordo che il vero spirito sia quello habanero, questo è figlio dei tempi attuali.
Ale, per il "Punzone di Ginevra", bisogna salire in alto...

andreamarinelli

Re: L'ultimo nato in casa Cuervo y Sobrinos

Messaggio da andreamarinelli » 08 giu 2010, 18:06

io continuo a preferire i modelli d'epoca, che si trovano con una certa facilità su ebay.
non sono complessivamente a favore dei rilanci di marche, se non quando fatto con la dovuta serietà, tipo lange und soehne.
my 2cents

matt_cb
Messaggi: 1031
Iscritto il: 23 ago 2006, 17:40
Nome: Matteo
Cognome: Palmieri
Città: Termoli ( CB )

Re: L'ultimo nato in casa Cuervo y Sobrinos

Messaggio da matt_cb » 08 giu 2010, 18:42

andreamarinelli ha scritto:io continuo a preferire i modelli d'epoca, che si trovano con una certa facilità su ebay.
non sono complessivamente a favore dei rilanci di marche, se non quando fatto con la dovuta serietà, tipo lange und soehne.
my 2cents


Capisco sega di orologi ma da sempre...ci faccio un pensiero.
nessuna complicazione ,lettura chiara, datario con cifre cubitali ma soprattuto eleganza di straordinaria sobrietà.

SAXONIA AUTOMATIK
mp
Allegati
CP_315_033_LR_detail w.jpg
CP_315_033_LR_detail w.jpg (24.86 KiB) Visto 2504 volte
CP_315_033_M_detail.jpg
CP_315_033_M_detail.jpg (28.86 KiB) Visto 2438 volte
Mp_315_032.jpg
Mp_315_032.jpg (30 KiB) Visto 2432 volte

sociologist
Messaggi: 2954
Iscritto il: 26 gen 2006, 16:03
Nome: nino
Cognome: inzerillo
Città: palermo
Prov.: palermo
Cigar Club CCA: Socio Onorario di ASCC e CCA VIRTUAL CLUB
N. Tessera Club: 0
Contatta:

Re: L'ultimo nato in casa Cuervo y Sobrinos

Messaggio da sociologist » 08 giu 2010, 18:46

Il cuore di uno Chopard LUC Lunar One (punzone di Ginevra)
Allegati
chopard-caliber.jpg

Orcohiba
Messaggi: 1457
Iscritto il: 08 giu 2008, 21:01
Nome: Marco
Cognome: Nobile
Indirizzo: Via Valmaura 1
Città: Trieste
Nazione: Italia
Telefono: Azzurro
Cigar Club CCA: Club del Gusto Tergeste, The Cigar Smokers Club (GB)
Località: Trieste
Contatta:

Re: L'ultimo nato in casa Cuervo y Sobrinos

Messaggio da Orcohiba » 08 giu 2010, 19:30

Anche se sarà come postare un Balmoral in un sito di sigari... Il mio tamarrissimo Swatch da Gangsta-rapper-pappone:

Immagine

Che ci posso fare... A me piace tantissssssimo...


O.
"Fumare uccide? E' la conferma che ogni sigaro in più che brucio mi avvicina un po' di più a Dio".

sociologist
Messaggi: 2954
Iscritto il: 26 gen 2006, 16:03
Nome: nino
Cognome: inzerillo
Città: palermo
Prov.: palermo
Cigar Club CCA: Socio Onorario di ASCC e CCA VIRTUAL CLUB
N. Tessera Club: 0
Contatta:

Re: L'ultimo nato in casa Cuervo y Sobrinos

Messaggio da sociologist » 08 giu 2010, 21:26

Cronografo? (@)
Allegati
3112200903.jpg
3112200901.jpg

Mr.Smog
Messaggi: 870
Iscritto il: 13 mag 2005, 19:27
Nome: Gianluca
Cognome: Careddu
Città: Cagliari
Prov.: CA
N. Tessera Club: 0

Re: L'ultimo nato in casa Cuervo y Sobrinos

Messaggio da Mr.Smog » 09 giu 2010, 10:55

Cronografo ;)
Allegati
a-lange-sohne-1815-chronograph-calibre-l951-5.jpg

morellick
Messaggi: 1754
Iscritto il: 02 nov 2004, 01:00
Nome: Davide
Cognome: Morelli
Indirizzo: morellick@tiscali.it
Città: Milano
Prov.: Milano
Nazione: Italia
Cigar Club CCA: CCAmbrosiano
N. Tessera Club: 111

Re: L'ultimo nato in casa Cuervo y Sobrinos

Messaggio da morellick » 09 giu 2010, 18:52

Non sono appassionato di lancette ma ogni volta che vedo l'esploso di un meccanismo di un orologio mi convinco sempre piu' che non può essere il parto di una mente umana e per di piu' avvenuto secoli fa.
Che sia mefistofelico o marziano poco mi importa ma di sicuro un uomo non poteva arrivare a partorire un mostro con cosi' tanti pezzi e di tale precisione anche se svizzero.

sociologist
Messaggi: 2954
Iscritto il: 26 gen 2006, 16:03
Nome: nino
Cognome: inzerillo
Città: palermo
Prov.: palermo
Cigar Club CCA: Socio Onorario di ASCC e CCA VIRTUAL CLUB
N. Tessera Club: 0
Contatta:

Re: L'ultimo nato in casa Cuervo y Sobrinos

Messaggio da sociologist » 09 giu 2010, 19:48


kaiser.souse
Messaggi: 1385
Iscritto il: 08 ago 2002, 02:00
Nome: Andrea
Cognome: Soccodato
Città: Milano
Nazione: IT
Cigar Club CCA: CC Ambrosiano

Re: L'ultimo nato in casa Cuervo y Sobrinos

Messaggio da kaiser.souse » 09 giu 2010, 19:51

E la dimostrazione che gli alieni esistono, anzi sono vicini

I BELIVE!!!

Davide C.
Messaggi: 4364
Iscritto il: 28 gen 2005, 11:07
Nome: Davide
Cognome: Chiarletti
Indirizzo: Via Baraggia 3
Città: Cerrione
Prov.: Biella
Nazione: Italia
Telefono: 3389897087
Cigar Club CCA: Cigar Club Biella
N. Tessera Club: 2
Località: Biella

Re: L'ultimo nato in casa Cuervo y Sobrinos

Messaggio da Davide C. » 09 giu 2010, 21:50

sociologist ha scritto:http://it.wikipedia.org/wiki/Abraham-Louis_Breguet


[ok] [ok] [ok]

buzz
Messaggi: 8995
Iscritto il: 03 feb 2004, 01:00
Nome: claudio
Cognome: giulietti
Città: Fermo
Prov.: FM
Cigar Club CCA: Civithabana Cigar Club
N. Tessera Club: 21
Contatta:

Re: L'ultimo nato in casa Cuervo y Sobrinos

Messaggio da buzz » 10 giu 2010, 09:07

morellick ha scritto:Non sono appassionato di lancette ma ogni volta che vedo l'esploso di un meccanismo di un orologio mi convinco sempre piu' che non può essere il parto di una mente umana e per di piu' avvenuto secoli fa.
Che sia mefistofelico o marziano poco mi importa ma di sicuro un uomo non poteva arrivare a partorire un mostro con cosi' tanti pezzi e di tale precisione anche se svizzero.


Si vede che non sei vissuto in Sguitzerland :lol:

Io so di persone che, arrivando al lavoro tutte le mattine (con orario non proprio elastico ma quasi) si sono sentite ripetere OGNI MATTINA la stessa frase dal loro boss: "Lei è in ritardo di 1 minuto e mezzo" :lol: :lol: :lol: :roll:
"Non condivido la tua idea, ma darei la vita perché tu la possa esprimere." François-Marie Arouet (Voltaire)

sociologist
Messaggi: 2954
Iscritto il: 26 gen 2006, 16:03
Nome: nino
Cognome: inzerillo
Città: palermo
Prov.: palermo
Cigar Club CCA: Socio Onorario di ASCC e CCA VIRTUAL CLUB
N. Tessera Club: 0
Contatta:

Re: L'ultimo nato in casa Cuervo y Sobrinos

Messaggio da sociologist » 13 giu 2010, 15:16

Audemars Piguet Royal Oak Survivor [%] [%] [%] [%] [%] [ok]
Allegati
2616510-00-A002CA-01.jpg

Rispondi