Deprecated: Function set_magic_quotes_runtime() is deprecated in /web/htdocs/www.forum-cca.it/home/forum/common.php on line 106

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.forum-cca.it/home/forum/includes/bbcode.php on line 472

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.forum-cca.it/home/forum/includes/bbcode.php on line 472

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.forum-cca.it/home/forum/includes/bbcode.php on line 472

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.forum-cca.it/home/forum/includes/bbcode.php on line 472

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.forum-cca.it/home/forum/includes/bbcode.php on line 472

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.forum-cca.it/home/forum/includes/bbcode.php on line 472

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.forum-cca.it/home/forum/includes/bbcode.php on line 472

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.forum-cca.it/home/forum/includes/bbcode.php on line 472

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.forum-cca.it/home/forum/includes/bbcode.php on line 472

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.forum-cca.it/home/forum/includes/bbcode.php on line 472

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.forum-cca.it/home/forum/includes/bbcode.php on line 472

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.forum-cca.it/home/forum/includes/bbcode.php on line 472

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.forum-cca.it/home/forum/includes/bbcode.php on line 472

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.forum-cca.it/home/forum/includes/bbcode.php on line 472

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.forum-cca.it/home/forum/includes/bbcode.php on line 472

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.forum-cca.it/home/forum/includes/bbcode.php on line 472

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.forum-cca.it/home/forum/includes/bbcode.php on line 472

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.forum-cca.it/home/forum/includes/bbcode.php on line 472

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.forum-cca.it/home/forum/includes/bbcode.php on line 472

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.forum-cca.it/home/forum/includes/bbcode.php on line 472

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.forum-cca.it/home/forum/includes/bbcode.php on line 472

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.forum-cca.it/home/forum/includes/bbcode.php on line 472

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.forum-cca.it/home/forum/includes/bbcode.php on line 472

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.forum-cca.it/home/forum/includes/bbcode.php on line 472

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.forum-cca.it/home/forum/includes/bbcode.php on line 472

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.forum-cca.it/home/forum/includes/bbcode.php on line 472

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.forum-cca.it/home/forum/includes/bbcode.php on line 112

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.forum-cca.it/home/forum/includes/bbcode.php on line 112

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.forum-cca.it/home/forum/includes/bbcode.php on line 112

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.forum-cca.it/home/forum/includes/bbcode.php on line 112

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.forum-cca.it/home/forum/includes/bbcode.php on line 112

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.forum-cca.it/home/forum/includes/bbcode.php on line 112

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.forum-cca.it/home/forum/includes/bbcode.php on line 112

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.forum-cca.it/home/forum/includes/bbcode.php on line 112

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.forum-cca.it/home/forum/includes/bbcode.php on line 112

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.forum-cca.it/home/forum/includes/bbcode.php on line 112

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.forum-cca.it/home/forum/includes/bbcode.php on line 112

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.forum-cca.it/home/forum/includes/bbcode.php on line 112
[phpBB Debug] PHP Notice: in file /includes/functions.php on line 3547: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /includes/bbcode.php:472)
[phpBB Debug] PHP Notice: in file /includes/functions.php on line 3549: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /includes/bbcode.php:472)
[phpBB Debug] PHP Notice: in file /includes/functions.php on line 3550: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /includes/bbcode.php:472)
[phpBB Debug] PHP Notice: in file /includes/functions.php on line 3551: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /includes/bbcode.php:472)
Cigar Club Association • Leggi argomento - Necessariamente scuro?

Necessariamente scuro?

Utilizzare questa sezione per gli argomenti non ricompresi nelle altre sezioni specifiche

Moderatori: stjep, Lazzaro Santandrea, bob_rock

Necessariamente scuro?

Messaggiodi robypeach il 29/11/2002, 15:17

Spesso quando si leggono consigli sulla scelta di sigari o box di sigari, si dice "scegliete quelli più scuri, di un bel colorado maduro o maduro."
Ancora, leggendo degustazioni o impressioni, il ritornello sembra essere "scuro, grasso e ricco di aromi".Insomma nel mondo del sigaro, da varie parti emerge chiaramente una presunta superiorità organolettica dei moduli più scuri. Se si aggiunge che tutte le edizioni limitate e i moduli importanti come diadema e salomone sono colorado scuro o maduro, beh, sembra proprio che questa "regola" debba essere confermata.
La mia domanda è tanto semplice quanto ingenua:ma è davvero così?A mio avviso e secondo la mia esperienza, no.
Sir Winston Churchill, molti Robaina, Montecristo A e n2 , Epicure 1-2 di un paio d`anni fa, Cohiba con i suoi riflessi dorati-rossicci e molti altri sembrano smentire la faccenda.
Altra domanda : non è che il mercato preferisce per ragioni estetiche ( di "marketing" in generale) i sigari in un certo modo, e che i produttori glieli fanno trovare così?
Basti pensare a buona parte dei produttori non-cubani e alle loro linee "maduro", spesso niente più che normale tabacco beige ricoperto da fasce scurissime (a volte sembra di fumarsi un Ringo...).
Sono del tutto fuori strada o c`è del vero?Qualcuno potrebbe darmi la sua opinione?Grazie
Roberto Pescatori
robypeach
 

Necessariamente scuro?

Messaggiodi ilghiro il 29/11/2002, 15:27

Come già detto in un forum precedete, mi sono giunti 2 libri da Gerard, uno dei quali intitolato: "Havana Cigars".
Il libro contiene una serie bellissima di fotografie di sigari. E che sigari. Capa scura, oleosa, Cohiba Espendido, Bolivar, Monte A, 2...e tutti gli altri con cape scurissime, per non parlare poi dei Bolivar.
Fino all`anno scorso, in tabaccheria Epicure 1 e 2, Punch Royal n.11, e altri, erano di colore rossiccio, e davano una fumata aspra, terrosa e difficoltosa nel tiraggio. Si sa che le produzioni ante 2001 siano state pessime, ma io quei sigari delle foto ancora non li ho visti.
Quasi quasi e scrivo a GErard e gli chiedo: "Senta ma, quei sigari delle foto del suo libro, ne ha in magazzino? Sì? Bene, allora mi invii........"
Avatar utente
ilghiro
 
Iscritto il: 22/02/2002, 15:56

Necessariamente scuro?

Messaggiodi Angelo Bigi il 29/11/2002, 15:27

Caro robypeach

Una volta negli anni 60 sul retro della scatola era scritto il colore della capa ,e come ho scritto sul mio libro questo dava l`indicazione che il sigaro poteva essere diverso rispetto quei sigari con le cape più chiare.Chiaramente la diversità a cui faccio riferimento era quella delle qualità organolettiche ,sapori aromi .

Oggi purtroppo la capa puo essere più scura ma all`interno la tripa e identica a quei sigari con capa più chiara.
Quindi l`unica differenza di sapori ed aromi la si puo percepire solo su sigari di piccole dimensioni proprio perchè capa scura quindi ricca di zuccheri e oli vegetali ,assieme al seco riescono a far emergere qualità più marcate (sapori ed aromi). Nei sigari più grandi o vi è una grande quantità di seco ,o altrimenti solo la capa non può dare quel di più che ci aspettiamo quindi ,concludo dicendo che su sigari piccoli la capa scura può dare quel di più .Nei sigari grandi è molto difficile se non nei Bolivar che gia contengono una grossa quantità di seco.

Un pò contorto ma spero di averla aiutata.

Angelo
Angelo Bigi
 

Necessariamente scuro?

Messaggiodi Yanez il 29/11/2002, 16:49

Bene, grazie dell`ottima spiegazione, come al solito direi. Adesso capisco perchè un "Macanudo" maduro vitola londsdale (credo)era così bello da vedere ed invogliante ma alla prova sinceramente non mi ha lasciato niente di più della serie non maduro, ossia, mi spiace dirlo per gli amanti di Macanudo,....niente!
Saluti maduri.
Yanez
 

Necessariamente scuro?

Messaggiodi Yanez il 29/11/2002, 16:50

Bene, grazie dell`ottima spiegazione, come al solito direi. Adesso capisco perchè un "Macanudo" maduro vitola londsdale (credo)era così bello da vedere ed invogliante ma alla prova sinceramente non mi ha lasciato niente di più della serie non maduro, ossia, mi spiace dirlo per gli amanti di Macanudo,....niente!
Saluti maduri.
Yanez
 

Necessariamente scuro?

Messaggiodi Simone il 29/11/2002, 17:32

Sono d`accordo con Angelo Bigi. Oggi la capa scura non significa, di per sé, granché. Credo alimenti più che altro aspettative, emozioni, ma nulla più di questo. "Quello che conta è la ligada". Tuttavia, il colore della fascia è in gran parte generato dagli zuccheri che la foglia conteneva al momento delle sue trasformazioni e questo effettivamente le attribuisce un sapore decisamente più ricco, denso. Il fatto è che nell`aroma di un puro di medio diametro, diciamo un corona, l`apporto aromatico della capa è limitato ad un 5-6% e ci vuole una grande capacità degustativa per percepirne il contributo effettivo.
L`ideale sarebbe fumare solo una fascia per rendersene conto ma questo non è ovviamente possibile. Se posso suggerirti una prova interessante cerca di procurarti un paio di Cuaba (divinos o tradicionales vanno benissimo) uno con una fascia chiara e uno con una fascia scura. I primi cinque o sei puff di questi moduli trasmettono quasi unicamente gli aromi della fascia (per la loro conformazione) e dovrebbero darti una buona idea della differenza.
Ciao
Avatar utente
Simone
 
Iscritto il: 10/04/2002, 15:45

Necessariamente scuro?

Messaggiodi Alberto Paglia il 29/11/2002, 19:05

un`altra cosa molto, molto importante è la capa fermentata, cioè si utilizza la foglia da capa e con un procedimento a base di acqua si avvia una fortissima fermentazione, che rende la foglia moloto scura, a parere di molti questo procedimento è stato attuato sulle cape delle selezioni speciali, pura utopia i tre anni ci fermentazione, è tra virgolette artificiale cioè creata appositamente, cope per certi COHIBA dalle cape colorado claro, ottenute da un processo simile per renderle più chiare, non attuano una fermantazione ma riscaldano la foglia sempre tra virgolette artificialmente. Oggi non vi è assolutamente nessun dubbio, il colore della capa è solo ed esclusivamente un piacere visivo.
Ciao
Alberto Paglia
 

Necessariamente scuro?

Messaggiodi Alberto Paglia il 29/11/2002, 20:38

si ho scritto da schifo, ma penso abbiate inteso. Ciao sono cotto
Alberto Paglia
 

Necessariamente scuro?

Messaggiodi Vlad H.D.® il 29/11/2002, 21:10

Capito tutto e grazie anche per il tuo contributo!!
Vlad
Avatar utente
Vlad H.D.®
 
Iscritto il: 20/02/2002, 10:08

Necessariamente scuro?

Messaggiodi Vlad H.D.® il 29/11/2002, 21:11

Grazie per la spiegazione, utile ed istruttiva.
Vlad
Avatar utente
Vlad H.D.®
 
Iscritto il: 20/02/2002, 10:08

Necessariamente scuro?

Messaggiodi Cimo il 01/12/2002, 13:44

La foglia maduro viene creata fin dalla pianta. Solo le foglie più spesse e resistenti sopportano una fermentazione più aggressiva e lunga con maggiori temperature che fissano il colore maduro. Partendo da foglie più ricche soleggiate (generalmente senza teli) e oleose si ottiene un tabacco con una importante carica aromatica, zuccherina e ricca di oli essenziali.
Per quanto riguarda i cubani, sono stati introdotti procedimenti che accelerano i tempi di fermentazione e stagionatura con un apporto artificiale del calore. Tnete presente che nella produzione normale cubana non sono previste fasce maduro, al massimo di un colorado intenso.
Relativamente alle caratteristiche organolettiche la capa maduro per la maggior concentrazione di zuccheri è più dolce, dal cacao al miele, dalla frutta secca matura alla terra grassa e fermentata (e qui mi sto tirando dietro gli insulti dei più…;) con note piccanti più morbide, mature e calde.
Per quanto riguarda gli aromi la capa è a mio modo di giudicare importantissima anche nei moduli più importanti, e lo stesso dicasi per i sapori anche se in maniera meno marcata; è normale infatti che la ligada può più o meno esaltare o coprire le caratteristiche della fascia.
Parlando delle linee Macanudo, personalmente noto una differenza abissale tra la linea cafe e quella maduro; quest’ultima più ricca e persistente. Prova a vedere la degustazione sulla sezione del sito:
http://www.cigarassociation.it/sigari/M ... asp#maduro
Cimo
 

Necessariamente scuro?

Messaggiodi robypeach il 01/12/2002, 23:15

Grazie a tutti per le interessanti spiegazioni.Buone fumate corpose.
Roberto
robypeach
 

Re: Necessariamente scuro?

Messaggiodi Franca C. il 27/04/2014, 1:34

Mi aggancio a questo post per riproporre l'argomento in chiave leggermente piu' inquietante, se posso.

Ieri sera ho fumato un sigaro nicaraguense, di un produttore abbastanza famoso nel nuovo mondo. All'apparenza era un maduro.
I sentori a crudo non mi convincevano e ho bagnato leggermente la capa. Le mie mani, la mia penna, il mio blocco e la mia bocca si sono letteralmente colorati dello stesso colore della capa.

Pare che ci siano in effetti vari metodi per accelerare il processo di produzione delle foglie per capa maduro: per esempio cottura delle foglie o immersione in un te' prodotto con infusione degli steli, verniciatura o passaggio delle foglie tra i rulli di una 'Maduro-Matic'. Sull'argomento ho trovato interessante questo articolo di Steve Saka, ex presidente di Drew Estate: http://www.socialcigar.com/forum/topics/creating-maduro-leaf-from.

L'aspetto preoccupante e' che vengano fatte attentamente distinzioni tra metodi naturali e artificiali. Come se le scorciatoie 'naturali' fossero piu' accettabili. Parlo del mercato americano, spero che i cubani (per ora) si salvino da rischi di oscenita' simili.

Voi cosa ne pensate?
Franca C.
 
Iscritto il: 29/08/2010, 17:53

Re: Necessariamente scuro?

Messaggiodi Claudio76 il 27/04/2014, 6:04

Fai il nome Franca, questa gente non merita lodi! Purtroppo ci sono ciarlatani anche nel mondo dei sigari…………
Non lascio mai i sigari al tempo ma mi prendo sempre il tempo di fumarli..........
Avatar utente
Claudio76
 
Iscritto il: 06/10/2009, 18:30
Località: Granada, Nicaragua

Re: Necessariamente scuro?

Messaggiodi Franca C. il 27/04/2014, 6:28

Claudio, hai ragione. Ne compro un altro esemplare per fare un'ultima verifica e in seguito faccio il nome.
Franca C.
 
Iscritto il: 29/08/2010, 17:53

Re: Necessariamente scuro?

Messaggiodi oldfox il 27/04/2014, 9:39

[ok]
Non è il primo esempio di cui ho sentito parlare.
Avatar utente
oldfox
 
Iscritto il: 08/11/2003, 2:00

Re: Necessariamente scuro?

Messaggiodi andre@ il 27/04/2014, 11:58

:( mi vengono in mente gli skatch dei trettre al drive in...sarà ma a me......
Avatar utente
andre@
 
Iscritto il: 22/09/2010, 9:52
Località: milano

Re: Necessariamente scuro?

Messaggiodi david1kenobi il 27/04/2014, 13:22

Personalmente ho fumato centinaia di sigari (soprattutto non cubani) e non mi è mai capitato di notare problemi di perdita di colore o cose strane che potessero indicare un uso della chimica nei sigari da me fumati. Però certi interventi completamente privi di foto, nomi e cognomi lasciano il tempo che trovano, è come lanciare il sasso e nascondere la mano. Così non si tutela il mondo dei fumatori!
Poi già che ci siamo si potrebbe aprire un 3D sulla mancanza del sapone nei bagni delle fabbriche di sigari cubani.
Diffido sempre di chi dice di non bere e non fumare. Ha quasi sempre qualcosa da nascondere.
Avatar utente
david1kenobi
 
Iscritto il: 23/08/2013, 10:52

Re: Necessariamente scuro?

Messaggiodi buzz il 27/04/2014, 13:38

In effetti sono affermazioni non degne, se non documentate. Ma immagino la Sig.ra Franca potrà essere più precisa.
"Non condivido la tua idea, ma darei la vita perché tu la possa esprimere." François-Marie Arouet (Voltaire)
Avatar utente
buzz
 
Iscritto il: 03/02/2004, 2:00

Re: Necessariamente scuro?

Messaggiodi bob_rock il 27/04/2014, 15:45

dai Davide, non penso che Franca abbia voluto screditare i caraibici non cuba. e non è la prima volta che sento questa cosa e se mi ricordo bene ne aveva parlato qualcuno recentemente forse Didier.
Certo che ci piacerebbe avere sempre le informazioni complete e non dubito che Franca ci dirà il nome della marca, anche senza aspettare il secondo sigaro. peace and love!
Stjep (aka bob_rock)
Avatar utente
bob_rock
 
Iscritto il: 22/04/2004, 2:00

Re: Necessariamente scuro?

Messaggiodi david1kenobi il 27/04/2014, 15:54

Stjep non era mia intenzione fare polemica, ma un intervento come quello di franca non lo condivido. Credo che dare le info complete fin da subito sarebbe stato più interessante anche x creare una discussione costruttiva. Da quello che dice la sua esperienza con quel sigaro è stata spiacevole, perché ripeterla? A tutti capita qui sul forum di criticare anche un singolo esemplare di un sigaro, non ci vedo il motivo di aggiungere tutto questo mistero.
Diffido sempre di chi dice di non bere e non fumare. Ha quasi sempre qualcosa da nascondere.
Avatar utente
david1kenobi
 
Iscritto il: 23/08/2013, 10:52

Re: Necessariamente scuro?

Messaggiodi Franca C. il 27/04/2014, 18:59

Il sigaro e' Rocky Patel Private Cellar Collection Toro. Nonostante non sia, per quanto mi risulta, (ancora?) sul mercato italiano, spero che questo dia inizio a un dialogo piu' costruttivo sulle varie pratiche non ortodosse che mettono a rischio la fruizione dei nostri sigari, in Italia e non.
E come dice Stjep, peace and love!
Franca C.
 
Iscritto il: 29/08/2010, 17:53

Re: Necessariamente scuro?

Messaggiodi Mcload il 27/04/2014, 20:46

ilghiro ha scritto:Come già detto in un forum precedete, mi sono giunti 2 libri da Gerard, uno dei quali intitolato: "Havana Cigars".
Il libro contiene una serie bellissima di fotografie di sigari. E che sigari. Capa scura, oleosa, Cohiba Espendido, Bolivar, Monte A, 2...e tutti gli altri con cape scurissime, per non parlare poi dei Bolivar.
Fino all`anno scorso, in tabaccheria Epicure 1 e 2, Punch Royal n.11, e altri, erano di colore rossiccio, e davano una fumata aspra, terrosa e difficoltosa nel tiraggio. Si sa che le produzioni ante 2001 siano state pessime, ma io quei sigari delle foto ancora non li ho visti.
Quasi quasi e scrivo a GErard e gli chiedo: "Senta ma, quei sigari delle foto del suo libro, ne ha in magazzino? Sì? Bene, allora mi invii........"

Ciao, posso confermare che fino alla fine degli anni 90 di cape colorado claro,in Italia e Svizzera, non se ne vedevano molte. Di sigari colorado scuro come raffigurati sul libro di Gerard, ce n'erano in giro parecchi. I Bolivar, Partagas, Hoyo, Romeo y Julieta, Juan Lopez e Rafael Gonzales che acquistavo a Lugano, erano così. Ora vedere un Churchill di RyJ, un Epicure n°2 o un Bolivar con cape colorado slavate, mi mette tristezza.
Il Sig. Leoni dell'omonima tabaccheria in Via Nassa a Lugano, mio mentore, mi raccomandava sempre di prediligere sigari con cape scure, essendo le più aromatiche, e che questa prerogativa faceva la differenza, tenendo la stessa tripa e cambiando la capa, il sigaro cambiava notevolmente, qualsiasi fosse il modulo. Da una persona che riconosceva qual'era la marca,solo annusando il sigaro , penso sia un consiglio da tener presente.
L'articolo di Saka, dice anche di stare molto attenti a giudicare se la capa maduro sia ottenuta naturalmente o artificialmente, e che solo chi ha conoscenza della lavorazione del tabacco nelle sue fasi, può essere in grado di riconoscerlo o meno.
Peace and Love.
Mcload
 
Iscritto il: 24/07/2013, 17:44

Re: Necessariamente scuro?

Messaggiodi oldfox il 27/04/2014, 21:35

Mi dispiace che ci sia stata una levata di scudi nei confronti di una persona degna come Franca.
Tra l'altro è l'unica, credo, qui nel Forum, ad avere ottenuto pieni voti in un master americano sulla degustazione di sigari ( sicuramente non cubani ).
La ritengo persona degna ed obiettiva.
Anche a me è capitato nel 2003 di sentire che era successo qualcosa del genere, ma non avendone prove tangibili, non posso citare quello che era il produttore, che tra l'altro non produce più... :mrgreen:

E aggiungo che Claudio, da produttore, sicuramente potrà aiutarci a dirimere la questione.
Avatar utente
oldfox
 
Iscritto il: 08/11/2003, 2:00

Re: Necessariamente scuro?

Messaggiodi coltrane il 27/04/2014, 22:23

buzz ha scritto:In effetti sono affermazioni non degne, se non documentate. Ma immagino la Sig.ra Franca potrà essere più precisa.


Caro Claudio, mi confondi. Ti ricordavo meno tranciante e diretto. E anche mono formale.

Forse dovresti tornare a fumare cubano :)

Comunque Peace and Love, sempre.
Avatar utente
coltrane
 
Iscritto il: 31/03/2003, 19:50

Re: Necessariamente scuro?

Messaggiodi Davide C. il 27/04/2014, 22:57

mi sia permesso quotare in toto l'intervento della grande VV.
Non ho trovato in Franca, da che la conosco, atteggiamenti polemici. La trovo piuttosto persona particolarmente equilibrata e garbata, non riesco insomma proprio a pensare abbia voluto fare una "sparata", piuttosto, come da suo incipit e successivo intervento di Claudio Sgroi, trovo possa essere un tema interessante e soprattutto, senza bandiere ;-)
Un abbraccio a tutti
Tentatore=Ammaliato da un cubano tentatore. L'ammaliamento avviene sempre in città di sogno: Parigi, Venezia ecc.(Difficile immaginare malìe a Biella o a Cerignola.)
Avatar utente
Davide C.
 
Iscritto il: 28/01/2005, 12:07
Località: Biella

Re: Necessariamente scuro?

Messaggiodi david1kenobi il 28/04/2014, 0:05

Ripeto che non era mia intenzione nè fare un discorso campanilistico nè creare polemiche; se qualcuno ha visto nei miei interventi una vena troppo polemica me ne scuso.
Il fatto raccontato da Franca, che purtroppo non conosco di persona, è degno di nota; non ho mai fumato quella linea in particolare di RP, ma se dovesse capitarmi mi ricorderò della sua esperienza.
Come dice mcload la capa maduro è indiscutibilmente più affascinante ad esempio di una connecticut shade, però news come queste ci devono spingere ad essere sempre più attenti ai nostri acquisti, ma soprattutto alla serietà dei produttori, che a mio avviso devono garantire sulla qualità e sulla fabbricazione dei loro manufatti.
Cari amici, il vero controllo di qualità lo dobbiamo fare in ogni caso noi appassionati...
Diffido sempre di chi dice di non bere e non fumare. Ha quasi sempre qualcosa da nascondere.
Avatar utente
david1kenobi
 
Iscritto il: 23/08/2013, 10:52

Re: Necessariamente scuro?

Messaggiodi Davide C. il 28/04/2014, 0:25

tranquillo Davide, ho la fortuna di conoscere anche te e so che sei persona assolutamente costruttiva ;-)
Tentatore=Ammaliato da un cubano tentatore. L'ammaliamento avviene sempre in città di sogno: Parigi, Venezia ecc.(Difficile immaginare malìe a Biella o a Cerignola.)
Avatar utente
Davide C.
 
Iscritto il: 28/01/2005, 12:07
Località: Biella

Re: Necessariamente scuro?

Messaggiodi buzz il 28/04/2014, 0:30

coltrane ha scritto:
buzz ha scritto:In effetti sono affermazioni non degne, se non documentate. Ma immagino la Sig.ra Franca potrà essere più precisa.


Caro Claudio, mi confondi. Ti ricordavo meno tranciante e diretto. E anche mono formale.

Forse dovresti tornare a fumare cubano :)

Comunque Peace and Love, sempre.


Marco, scusa: me la spieghi meglio? :shock: :?

Comunque Peace & Love, neh? Sempre :mrgreen:
"Non condivido la tua idea, ma darei la vita perché tu la possa esprimere." François-Marie Arouet (Voltaire)
Avatar utente
buzz
 
Iscritto il: 03/02/2004, 2:00

Re: Necessariamente scuro?

Messaggiodi Claudio76 il 28/04/2014, 3:28

Vi dico io qualcosa! Franca ha avuto un eccesso di cautela e non di polemica!
Lei ha voluto non dirlo in principio, per non screditare una marca di sigari, la capisco e aggiungo che sapevo già' quale fosse la marca, inoltre non e' l'unico sigaro ma anche il rocky patel edge e' come si dice in gergo "pintado"………

Il problema viene da una fame smisurata di capa maduro negli USA che da anni dilaga, quindi, non essendoci scorte adeguate, i processi sono più' lunghi, i semi che geneticamente diventano maduro sono pochi, che si fa? Gli si da un'abbronzatura accelerata per dare l'aspetto maduro! Io da un anno e mezzo cerco di fare una linea maduro che purtroppo ancora non riesco a tirare fuori, proprio perché qualcuno fa il furbetto usando metodi non naturali e cerca di vendere fasce maduro spacciandole per naturali, ad oggi le uniche che posso dire che sono maduro, nelle mie prove, sono una broadleaf provenienza connecticut, molto scura che pero' ha qualche problema di combustione visto la "textura" grossolana, e una arapiraca Brazil che con qualche giorno completamente bagnata ed a una temperatura di 14 gradi si macchia di nero "naturalmente" pero' questa ha un "tamaño" piccolo, non potrei fare un toro o un churchill. E qui affermo, le fasce nere non esistono, il maduro e' foglia ottenuta con un processo di selezione e fermentazione particolare per ottenere fasce scure, se fumate un sigaro di colore nero carbone e questo colore e' completamente uniforme nella textura della fascia e nelle vene, statene lontani…...…….peace and love!
Non lascio mai i sigari al tempo ma mi prendo sempre il tempo di fumarli..........
Avatar utente
Claudio76
 
Iscritto il: 06/10/2009, 18:30
Località: Granada, Nicaragua

Re: Necessariamente scuro?

Messaggiodi Claudio76 il 28/04/2014, 3:30

Franca, spero vederti all'IPCPR in luglio a Las Vegas, quest'anno avrò' il mio stand, così' ci fumiamo un sigaro insieme, naturale ;)
Non lascio mai i sigari al tempo ma mi prendo sempre il tempo di fumarli..........
Avatar utente
Claudio76
 
Iscritto il: 06/10/2009, 18:30
Località: Granada, Nicaragua

Re: Necessariamente scuro?

Messaggiodi Franca C. il 28/04/2014, 6:14

Concordo con Davide M. Piu' conosciamo, piu' abbiamo controllo sui nostri acquisti, meno spazio lasciamo ai produttori poco seri.
Grazie Massimo, Davide C, Claudio e tutti, e' un grande forum questo!
Claudio, e' vero, sull'Edge di RP cigarobsession.com ha anche fatto un video. Non vedo l'ora di incontrarti di persona a Las Vegas!
Franca C.
 
Iscritto il: 29/08/2010, 17:53

Re: Necessariamente scuro?

Messaggiodi Anteo Pellacani il 28/04/2014, 13:01

Molto interessante l'episodio riportato da Franca C., la quale è persona estremamente seria, intelligente, nonchè maestra catadora che ho avuto il privilegio di investire personalmente e della quale mi fido senza bisogno di foto o altre prove.
Anteo Pellacani
 
Iscritto il: 07/03/2014, 16:13

Re: Necessariamente scuro?

Messaggiodi buzz il 28/04/2014, 14:42

Franca C. ha scritto:Il sigaro e' Rocky Patel Private Cellar Collection Toro. Nonostante non sia, per quanto mi risulta, (ancora?) sul mercato italiano, spero che questo dia inizio a un dialogo piu' costruttivo sulle varie pratiche non ortodosse che mettono a rischio la fruizione dei nostri sigari, in Italia e non.
E come dice Stjep, peace and love!


Grazie Sig.ra Comparetto, ecco, questa è una notizia utile per noi appassionati. Io anni fa scrissi qui diversi post circa la salubrità di tabacchi coltivati con l'ausilio di concimi e pesticidi, tutte sostanze che non fanno esattamente bene alla salute e che comunque, fumando, ingeriamo con la saliva e inaliamo, anche se non inspiriamo direttamente il fumo.

Figuriamoci dunque se io personalmente non sono interessato a certe notizie ma la notizia rischia l'inutilità, se non si indica sigaro e produttore.

Da pochi mesi, finalmente, ho potuto fumare alcuni Corona di Plasencia, credo sia l'unico che produca sigari BIO, al momento. Questi Reserva Organica sono invero molto piacevoli. Non i migliori mai fumati ma se aggiungiamo al piacere di fumare un buon sigaro, un po' meno veleni respirati o ingeriti, davvero non è un brutto risultato.
"Non condivido la tua idea, ma darei la vita perché tu la possa esprimere." François-Marie Arouet (Voltaire)
Avatar utente
buzz
 
Iscritto il: 03/02/2004, 2:00

Re: Necessariamente scuro?

Messaggiodi andre@ il 28/04/2014, 14:56

...non ho parole.... :shock:

mi scuso con Franca per la battuta che ho fatto....ma mi sembrava una cosa impossibile ed invece...follia
Avatar utente
andre@
 
Iscritto il: 22/09/2010, 9:52
Località: milano

Re: Necessariamente scuro?

Messaggiodi Davide C. il 28/04/2014, 15:47

no, tu verrai torturato ed impalato in quei della Calenda :mrgreen: :lol: [ok]
Tentatore=Ammaliato da un cubano tentatore. L'ammaliamento avviene sempre in città di sogno: Parigi, Venezia ecc.(Difficile immaginare malìe a Biella o a Cerignola.)
Avatar utente
Davide C.
 
Iscritto il: 28/01/2005, 12:07
Località: Biella

Re: R: Necessariamente scuro?

Messaggiodi david1kenobi il 28/04/2014, 16:08

Io porto il palo...un tronco di ligero va bene? 8-)
Diffido sempre di chi dice di non bere e non fumare. Ha quasi sempre qualcosa da nascondere.
Avatar utente
david1kenobi
 
Iscritto il: 23/08/2013, 10:52

Re: Necessariamente scuro?

Messaggiodi Davide C. il 28/04/2014, 16:16

[ok] :wink:
Tentatore=Ammaliato da un cubano tentatore. L'ammaliamento avviene sempre in città di sogno: Parigi, Venezia ecc.(Difficile immaginare malìe a Biella o a Cerignola.)
Avatar utente
Davide C.
 
Iscritto il: 28/01/2005, 12:07
Località: Biella

Re: R: Necessariamente scuro?

Messaggiodi Lazzaro Santandrea il 28/04/2014, 16:32

david1kenobi ha scritto:Io porto il palo...

Nel leggere queste parole mi si è accaponata la pelle... :lol:

Posso azzardare un "Da Rocky Patel non me l'aspettavo!?" :shock:
Sinceramente. Da quel poco che conosco mi pare un marchio di un certo peso sia qualitativo che di "numeri". Cadere cosi in basso... mah!
La linea di cui parla la Sig. Franca, con la quale mi complimento per il garbo ed i modi (noi maschietti stavolta abbiamo preso una vera e propria scoppola in fatto di "galanteria", consentitemelo, :mrgreen: ) non la conosco, come molti altri prodotti del marchio del resto.
Ma è una linea di basso livello? la linea da battaglia? chiedo Lumi

pis en lov! :lol: [#]
"L'amicizia è la cosa più difficile al mondo da spiegare. Non è qualcosa che si impara a scuola. Ma se non hai imparato il significato dell'amicizia, non hai davvero imparato niente" M. Alì
Avatar utente
Lazzaro Santandrea
Moderatore
 
Iscritto il: 14/07/2011, 14:33
Località: Brescia

Re: Necessariamente scuro?

Messaggiodi giuseppe il 28/04/2014, 17:05

Quando ho letto il post stamani mi è tornato in mente che già in un vecchio post di Claudio aveva parlato della questione...
e lo ho scovato!

"...alcune manifatture “cuociono” o “colorano” le foglie per ottenere un aspetto più scuro. Questo procedimento non produce un’ autentica fascia maduro o oscuro, ma è usato per combinare vari ingredienti con le foglie e produrre una colorazione più scura.

La tecnica di “cuocere” le foglie è abbastanza diffusa, anche se non lo si ammette. Le foglie vengono messe in un calderone che contiene una mistura calda e da questa assorbono il colore scuro. La mistura può anche essere leggermente spruzzata sulle foglie che formeranno il ripieno del sigaro, o spennellata sulla parte esterna della fascia.

...Poiché le foglie, nonostante l’aspetto, non ottengono lo stesso sapore e aroma delle autentiche foglie maduro o oscuro, sono in molti a criticare questa pratica, che tuttavia persiste nell’industria."


viewtopic.php?f=2&t=1011719&p=2189967&hilit=Oscuro#p2189967

p.s.: ciao Franca!
giuseppe
 
Iscritto il: 27/09/2004, 2:00

Re: Necessariamente scuro?

Messaggiodi Anteo Pellacani il 28/04/2014, 17:54

Davide C. ha scritto:no, tu verrai torturato ed impalato in quei della Calenda :mrgreen: :lol: [ok]


Devo portare i miei dominicani, Chiarletti? ( Gli inquisitori, non i sigari)
Anteo Pellacani
 
Iscritto il: 07/03/2014, 16:13

Re: Necessariamente scuro?

Messaggiodi Franca C. il 28/04/2014, 18:23

Claudio G, il range di prezzo al dettaglio dei sigari in questione e' 8-10$, direi che Rocky Patel raramente supera i 12$, salvo acquistare in brick & mortar / cigar bar di alto livello.

Davide M, si, Nestor Plasencia vende una linea che si chiama Plasencia Reserva Organica. Non e' l'unico, mi risultano anche Verdadero e Gonzales Habano. Ma qui ho ancora bisogno di molti chiarimenti: magari esiste un disciplinare per la coltivazione del tabacco secondo metodi biologici, ma cosa succede nei processi produttivi successivi fino al manufatto? E qui si ricade nel tema in oggetto. O, per estendere, si rischia magari la situazione di alcune gelaterie che usano il latte biologico ma non le uova biologiche, o viceversa. E il consumatore tipicamente paga un surplus per la presenza di un elemento biologico quasi insignificante nel prodotto finito.

In merito alla galanteria, devo dire che la maggior parte dei maschietti che conosco in CCA e' veramente grande, grazie, mi sento sempre trattata alla pari se non di piu', in questo post mi lusingate.
Un 'aneddoto': quando sono andata la prima volta in tabaccheria qui nella Silicon Valley, chiedendo una scatola di OpusX, il commesso subito mi ha risposto: 'Quelle vuote non le teniamo, le rispediamo al distributore'... :mrgreen: Poi si e' ricordato di non essere uno stupido e siamo diventati amici.

Un abbraccio a tutti.
Franca C.
 
Iscritto il: 29/08/2010, 17:53

Re: Necessariamente scuro?

Messaggiodi andre@ il 28/04/2014, 19:25

Davide C. ha scritto:no, tu verrai torturato ed impalato in quei della Calenda :mrgreen: :lol: [ok]



ehi io ho fatto una battuta ( anche per sdrammatizzare) e visto che sono un Signore mi sono scusato...
invece voialtri che avete animato questo post oggi vi offrite di impalarmi...giusto giusto anche Kenobi; che quando gli tocchi un extraCuba sembra che gli righi la macchina...e allora impalatemi MasKiacci...però se lo fate mi raccomando con quei pantaloni a cui tenete tanto, ovvero quelli in pelle con fuori le chiappe :D visto il mio compagno di stanza c'ho poco da ridere viste le foto che mia hanno anticipato dalla Mole :$

OT trovato posto hotel Marina...
Avatar utente
andre@
 
Iscritto il: 22/09/2010, 9:52
Località: milano

Re: Necessariamente scuro?

Messaggiodi coltrane il 28/04/2014, 23:08

buzz ha scritto:
coltrane ha scritto:
buzz ha scritto:In effetti sono affermazioni non degne, se non documentate. Ma immagino la Sig.ra Franca potrà essere più precisa.


Caro Claudio, mi confondi. Ti ricordavo meno tranciante e diretto. E anche mono formale.

Forse dovresti tornare a fumare cubano :)

Comunque Peace and Love, sempre.


Marco, scusa: me la spieghi meglio? :shock: :?

Comunque Peace & Love, neh? Sempre :mrgreen:


Prima di tutto pongo rimedio ad un errore di battitura

E anche meno formale.

Claudio, ho solo voluto esternarti il mio stupore per un intervento tranciante e molto formale. Mi son sembrate forti le parole in uno stile che non ti riconosco. Perdonami, l'ho fatto per stima.

La battuta sul tornare a fumare cubano era appunto una ...battuta. :]

Invece, a mio parere, quel che manca in questa discussione è la parola dell'importatore italiano della marca citata. Comprendo che non è facile parlarne, viste le premesse, ma in questa piazza virtuale non sono mancati gli interventi, in passato, di altri importatori. Sarebbe davvero molto interessante.

Visto che il tread ha preso una piega equilibrata (molto "pis end lov"), ne sono convinto, si potrebbe parlarne con il massimo profitto per tutti.

ciao
marco
Avatar utente
coltrane
 
Iscritto il: 31/03/2003, 19:50

Re: Necessariamente scuro?

Messaggiodi david1kenobi il 28/04/2014, 23:28

Marco, giusto x informazione, i Rocky Patel non sono importati in Italia. Certo è che in un'eventuale futura importazione bisognerà tenere ben presente certe considerazioni che sono venute fuori.
Diffido sempre di chi dice di non bere e non fumare. Ha quasi sempre qualcosa da nascondere.
Avatar utente
david1kenobi
 
Iscritto il: 23/08/2013, 10:52

Re: Necessariamente scuro?

Messaggiodi coltrane il 28/04/2014, 23:46

Grazie dell'informazione Davide.

Peccato davvero, mi sarebbe piaciuto leggere l'opinione di chi rappresenta commercialmente la marca. Il diritto di replica (la cara vecchia "altra campana"), in casi come questo, dovrebbe essere un occasione da non sprecare.
Avatar utente
coltrane
 
Iscritto il: 31/03/2003, 19:50

Re: Necessariamente scuro?

Messaggiodi Claudio76 il 29/04/2014, 3:13

andre@ ha scritto:un extraCuba

:% :% :% :% :% :% :% :% :% :% :% :% :% :% :% :% :%
Non lascio mai i sigari al tempo ma mi prendo sempre il tempo di fumarli..........
Avatar utente
Claudio76
 
Iscritto il: 06/10/2009, 18:30
Località: Granada, Nicaragua

Re: R: Necessariamente scuro?

Messaggiodi david1kenobi il 29/04/2014, 6:53

Claudio76 ha scritto:
andre@ ha scritto:un extraCuba

:% :% :% :% :% :% :% :% :% :% :% :% :% :% :% :% :%

Claudio cerca di capire Andrea, è arrivato a 40 anni fumando solo Cuba! Lui parla ancora di extraCuba, io ormai da mesi dico Nicaragua ed extraNicaragua!
Diffido sempre di chi dice di non bere e non fumare. Ha quasi sempre qualcosa da nascondere.
Avatar utente
david1kenobi
 
Iscritto il: 23/08/2013, 10:52

Re: Necessariamente scuro?

Messaggiodi Davide C. il 29/04/2014, 7:00

Anteo Pellacani ha scritto:
Davide C. ha scritto:no, tu verrai torturato ed impalato in quei della Calenda :mrgreen: :lol: [ok]


Devo portare i miei dominicani, Chiarletti? ( Gli inquisitori, non i sigari)


Proceda, Lei è sempre nel giusto.
Tentatore=Ammaliato da un cubano tentatore. L'ammaliamento avviene sempre in città di sogno: Parigi, Venezia ecc.(Difficile immaginare malìe a Biella o a Cerignola.)
Avatar utente
Davide C.
 
Iscritto il: 28/01/2005, 12:07
Località: Biella

Re: Necessariamente scuro?

Messaggiodi Davide C. il 29/04/2014, 7:00

@ Andre@: ;-)
Tentatore=Ammaliato da un cubano tentatore. L'ammaliamento avviene sempre in città di sogno: Parigi, Venezia ecc.(Difficile immaginare malìe a Biella o a Cerignola.)
Avatar utente
Davide C.
 
Iscritto il: 28/01/2005, 12:07
Località: Biella

Prossimo

Torna a Discussioni generiche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron